Scienze internazionali e della cooperazione
Laurea magistrale

Tesi di laurea

Cosa è

Per l'ammissione all'esame di laurea devi aver conseguito tutti i crediti formativi previsti dall'ordinamento didattico del tuo corso di laurea.

L'esame di laurea consiste nella redazione, sotto la guida di un relatore, di un elaborato di ricerca. Dovrai poi discutere l'elaborato davanti ad una commissione.

Nel caso in cui l’insegnamento che hai scelto per realizzare la tesi si componga di due moduli con due docenti differenti, su tua richiesta possono essere entrambi relatori.

N.B Per essere ammesso all'esame finale devi avere conseguito almeno 100 crediti durante il tuo corso di studi.

Indicazioni tecniche

Devi realizzare il tuo elaborato:

  • suddividendolo in capitoli
  • con una introduzione e una conclusione
  • con un indice
  • con un apparato di note
  • con una bibliografia specialistica.

Valutazione

A determinare il voto di laurea, espresso in centodecimi, contribuiscono:

  • la media delle votazioni, ottenute per tutti i crediti formativi, pesata in base ai relativi crediti
  • 1 punto per ogni tre lodi conseguite
  • un massimo di 7 punti per la prova finale

Se hai svolto un periodo di studio all'estero e hai acquisito 20 CFU, la commissione può aggiungere 1 punto alla tua media di partenza.

Puoi fare richiesta al relatore di scrivere la tesi in una delle seguenti lingue straniere impartite nel Dipartimento di Scienze Politiche:

  • inglese
  • francese
  • spagnolo

Nel caso che la tua richiesta venga accettata, oltre alla tesi scritta in lingua straniera, dovrai scrivere un’ampia sintesi in lingua italiana suddivisa in capitoli e discutere la tesi in italiano, affinché tutti i membri della commissione possano comprenderne l'esposizione e valutare appieno la tua capacità espositiva.

La prova finale è superata se hai ottenuto una votazione non inferiore a 66 punti.

La lode può venire attribuita con parere unanime della commissione sei hai conseguito un punteggio finale maggiore o uguale a 110/ 110.