Ingegneria chimica e di processo
Corso di laurea

Dopo la laurea

La maggioranza dei laureati triennali in Ingegneria Chimica e di Processo prosegue gli studi nella omonima laurea magistrale rispondendo alle attuali richieste del mondo produttivo.

Tecnico della conduzione e del controllo degli impianti chimici

Chi è?

Ingegnere chimico e di processo junior

Cosa fa?

Applica procedure, regolamenti e tecnologie  per controllare e gestire il funzionamento e la sicurezza dei processi di lavorazione e degli impianti chimici.

Dove lavora?

Il tecnico della conduzione e del controllo degli impianti chimici lavora presso imprese e industrie chimiche.

Tecnico della produzione di beni e servizi

Chi è?

Ingegnere chimico e di processo junior

Cosa fa?

Applica procedure, regolamenti e tecnologie per gestire, organizzare, controllare e garantire l'efficienza, il corretto funzionamento e la sicurezza dei processi di produzione di beni e servizi.

Dove lavora?

Il tecnico della produzione lavora presso industrie chimiche, farmaceutiche, alimentari e di conversione di energia.

Tecnico dell'ambiente

Chi è?

Ingegnere chimico e di processo junior

Cosa fa?

Assiste gli specialisti nelle ricerche e nella progettazione, sviluppo e valutazione di sistemi per il controllo, la salvaguardia e la conservazione dell'ambiente, applica procedure, regolamenti e tecnologie per controllare e garantire l'efficienza dei processi di raccolta, selezione, trattamento e smaltimento dei rifiuti.

Dove lavora?

Il tecnico dell'ambiente lavora presso enti pubblici per il controllo della sicurezza e del rispetto dell'ambiente, enti di certificazione di gestione qualità, ambiente e sicurezza e strutture industriali e produttive.