Ingegneria chimica e di processo
Corso di laurea

Perché scegliere Ingegneria chimica e di processo?

La laurea in Ingegneria Chimica e di Processo è tra quelle che offrono le migliori prospettive occupazionali. Studiando ingegneria chimica unisci una cultura chimica di base a un approccio ingegneristico, hai quindi la soddisfazione di passare dal laboratorio all’impianto industriale, di sviluppare industrialmente i prodotti e di progettare le attrezzature per la produzione.
L’ampia formazione ingegneristica e lo studio di un numero limitato di apparecchiature permettono all’ingegnere chimico di impiegarsi non solo nel settore chimico, ma anche in quello energetico, alimentare, farmaceutico, biotecnologico, ambientale e della sicurezza.

A Genova il numero degli allievi è contenuto e questo permette di offrire una formazione personalizzata: il corso è attento all’inserimento delle matricole nel mondo universitario e supporta il percorso degli studenti del primo anno.
L’equilibrio tra lezioni frontali e laboratori pratici assicura che ogni studente acquisisca i fondamenti teorici insieme all’esperienza applicativa per ciascun insegnamento.