Ingegneria chimica e di processo
Laurea magistrale

Cosa studierai

Il Corso di Laurea magistrale in Ingegneria chimica e di processo assicura agli studenti approfondimento e aggiornamento di metodi e contenuti scientifici generali, nonché arricchimento di specifiche conoscenze professionali e di metodiche progettuali innovative nell'ambito delle tecnologie chimiche.

La formazione è pertanto orientata a fornire una vasta e approfondita cultura tecnica, anche a livello progettuale, particolarmente sviluppata nel settore dell'ingegneria chimica. Lo studente è in grado di mettere a punto modelli fisico/matematici per analizzare e ottimizzare apparati, impianti e processi per la produzione di materiali ed energia; identificare e risolvere, anche in modo innovativo, problemi complessi, che richiedono un approccio interdisciplinare; ideare, progettare e gestire sistemi, processi e servizi; seguire esperimenti di elevata complessità.

A ciò si uniscono conoscenze nel campo dell'organizzazione aziendale e dell'etica professionale.