Ingegneria chimica e di processo
Laurea magistrale

Dopo la laurea

Ingegnere di processo

Cosa fa?

Applica le conoscenze esistenti nel campo della chimica per progettare, condurre, realizzare e controllare impianti e sistemi per la produzione di sostanze chimiche, farmaceutiche, prodotti alimentari e derivati dal petrolio.

 

Dove lavora?
  • Imprese e industrie chimiche
  • Impianti chimici ed energetici
  • Centri di ricerca accademici e industriali.

Ingegnere chimico dell'ambiente e della sicurezza

Cosa fa?

Progetta soluzioni per prevenire, controllare o risanare gli impatti negativi dell'attività antropica sull'ambiente. Certifica sistemi di gestione qualità, ambiente e sicurezza e conduce valutazioni di impatto ambientale. Definisce e progetta standard e procedure per garantire la funzionalità e la sicurezza di prodotti e impianti. Controlla e ispeziona sistemi di sicurezza e rispetto ambientale in enti pubblici.

 

Dove lavora?
  • Impianti chimici ed energetici
  • Enti pubblici per il controllo della sicurezza e del rispetto dell'ambiente
  • Enti di certificazione di gestione qualità, ambiente e sicurezza.

Commerciale e manager tecnico

Cosa fa?

Si occupa della gestione delle forniture, delle commesse e delle strategie di vendita. Applica le conoscenze esistenti in materia di progettazione, sviluppo e valutazione di sistemi integrati per la gestione dei processi di produzione industriale, i controlli di qualità, l'analisi dei costi e il coordinamento della produzione. Coordina e dirige tali attività.

Dove lavora?
  • Impianti chimici ed energetici
  • Enti di certificazione di gestione qualità, ambiente e sicurezza
  • Qualsiasi struttura industriale e produttiva.