Ingegneria chimica e di processo
Laurea magistrale

Tesi di laurea

Cosa è

Per l'ammissione all'esame di laurea devi aver conseguito tutti i crediti formativi previsti dall'ordinamento didattico del tuo corso di laurea.

L'esame di laurea consiste nella discussione di una tesi, davanti ad una commissione, sui risultati di un lavoro che svolgerai in una azienda nell'ambito dell'Ingegneria Chimica e di Processo.

Varrà valutata:

  • l'originalità del tema
  • la tua autonomia nello svolgimento del lavoro
  • la tua capacità di discutere i risultati con la commissione

N.B Se scriverai e discuterai la tua tesi in iglese sarai valutato in maniera privilegiata.

Valutazione

La commissione di laurea ha a disposizione un massimo di 6 punti, da aggiungere alla tua media ponderata (arrotondata ed espressa in cento decimi), in base alla valutazione dell'elaborato e della sua discussione.

I 6 punti sono cosi divisi:

  • massimo di 3 punti assegnati dal relatore
  • massimo di 2 punti assegnati dalla commissione verificando:
    • esposizione chiara e nei tempi assegnati
    • slide corrette ed informative
    • ottima padronanza dell’argomento, dimostrata anche rispondendo alle eventuali domande poste dalla commissione
  • 1 punto per tesi scritta e presentata in inglese o per periodi di studio riconosciuti svolti all'estero

La prova finale è superata se hai ottenuto una votazione non inferiore a 66 punti.

Potrai ottenere la lode solo se hai una valutazione finale di almeno 112 punti.

Assegnazione dignità di stampa

Puoi ottenere la dignità di stampa nel caso in cui la tua tesi sia la base di comunicazioni a Conferenze Nazionali e/o Internazionali o articoli scientifici su riviste specializzate.

Se il relatore vuole conferirti la dignità di stampa, deve informare il presidente della commissione di laurea con anticipo (almeno tre settimane) allegando una versione, anche non definitiva, della tesi. Il presidente della commissione, anche con l'aiuto di un revisore anonimo scelto all'interno del consiglio di corso di studi, deciderà sulla concessione.