Valorizzazione dei territori e turismi sostenibili
Laurea magistrale

Tesi di laurea/Prova finale

La prova finale, in forma di elaborato scritto o di prodotto multimediale, ha il fine di evidenziare le competenze acquisite dallo studente durante l'intero percorso formativo, in modo scientificamente rigoroso, sistematico e originale, tenuto conto del curricolo frequentato. In particolare, la prova finale dovrà accertare la capacità del laureato di contestualizzare l'apprendimento alla risoluzione di problemi presenti nella realtà in esame, dimostrando di padroneggiare conoscenze, strumenti e tecniche indispensabili per prospettare concreti processi di miglioramento nell'ambito della valorizzazione dei territori oppure dei turismi sostenibili.

La prova finale è svolta dallo studente con la supervisione di un relatore e di un correlatore scelti fra i docenti del dipartimento di Scienze della Formazione, o fra i docenti esterni, titolari di un insegnamento e/o di un laboratorio del Corso di Laurea Magistrale in Valorizzazione dei territori e turismi sostenibili.

 

La prova finale potrà consistere, a seconda del curriculum scelto, nonché a seconda delle scelte professionali peculiari allo studente in:

- una tesi di laurea propriamente detta, incentrata sull'analisi di un oggetto scientifico, per coloro che intendono proseguire il loro percorso formativo con un dottorato di ricerca in Italia o all'estero.

- un progetto di sviluppo locale, incentrato sulla valorizzazione del territorio o sui turismi sostenibili, per coloro che intendono inserirsi nei contesti professionali inerenti lo sviluppo dei territori. Il progetto dovrà essere approfondito ed articolato, come da progetto nazionale o internazionale (vedi progetti regionali finanziati con fondi europei, Interreg, Europa creativa, Europa 2020, ecc.).

Il lavoro di ricerca può essere svolto anche in strutture esterne all'Ateneo.