Immunologia clinica e sperimentale
Dottorato

Notizie ed eventi

Il corso in breve

Presentazione

Il Dottorato in Immunologia Clinica e Sperimentale forma giovani neolaureati nel campo dell'Immunologia e delle discipline ad essa correlate, con l'obiettivo di fornire agli studenti un approccio interdisciplinare per affrontare e risolvere in maniera sperimentale problemi di ricerca di base o applicata.

Il Collegio dei Docenti ha annoverato e annovera fra i suoi membri ricercatori di fama mondiale molti dei quali fra i più citati nel panorama nazionale e internazionale. Il Collegio è formato da docenti universitari e ricercatori di Centri di Ricerca Nazionali ed Internazionali, con competenze specifiche diverse, la cui integrazione permette di garantire ai Dottorandi un percorso formativo completo e all’avanguardia dal punto di vista scientifico.
Il Dottorato offre una scelta flessibile di corsi e seminari combinati con un'ampia formazione di ricerca nei laboratori di un team collaudato di ricercatori.

L'obiettivo è formare giovani ricercatori capaci di condurre attività di ricerca in maniera autonoma, portando a termine il progetto di ricerca assegnato. Nello svolgimento del progetto i dottorandi sono supportati da partner scientifici nazionali ed internazionali che collaborano con i docenti del Collegio. Sono previsti periodi di soggiorno di studio presso centri di ricerca internazionali al fine di perfezionare il cammino formativo dei dottorandi.

Obiettivi formativi

Il Corso si prefigge di formare ricercatori qualificati, capaci di programmare e condurre in modo autonomo un’attività di ricerca, finalizzata in prevalenza all’analisi delle caratteristiche fenotipiche e funzionali delle cellule immunocompetenti e all’analisi della fisiopatologia molecolare e cellulare delle risposte immuni, nell’ambito della ricerca di base e della ricerca applicata alla clinica.

Obiettivo del Dottorato è nel contempo quello di formare ricercatori esperti nel pianificare e condurre sperimentazioni biomediche nel settore dell’immunologia dei tumori, dell’immunologia delle malattie infettive e dell’autoimmunità, al fine anche di proporre lo sviluppo di approcci diagnostici e terapeutici innovativi.

Al contempo, il percorso formativo consentirà ai dottorandi di acquisire competenze nella divulgazione dei risultati ottenuti attraverso la presentazione dei loro dati in seminari o eventi scientifici e la stesura di Research articles.
Ulteriore finalità del Corso di Dottorato è quella di sviluppare capacità di interazione con le industrie e acquisire conoscenze sulle procedure di protezione intellettuale dei risultati della ricerca, con lo scopo anche di sostenere iniziative di tipo imprenditoriale.

Sbocchi professionali

Il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Immunologia Clinica e Sperimentale permette di accedere a spazi lavorativi, pubblici e privati, sia in Italia che all’estero. Infatti rappresenta un titolo che consente, al termine del percorso triennale, di accedere a concorsi per contratti post-dottorato e costituisce titolo importante nella valutazione per posizioni di Ricercatore e per il conseguimento dell'abilitazione scientifica Nazionale per la I e la II fascia della Docenza universitaria.

Il conseguimento del titolo di Dottore di ricerca può inoltre rappresentare un valore aggiunto nella valutazione da parte di Enti di Ricerca e industrie biofarmaceutiche in Italia o all'estero, che contemplino il settore della ricerca e dell’innovazione, o da parte di strutture ospedaliere, che vogliano affiancare all’attività clinica quella della ricerca. La formazione ottenuta, infatti, consente al Dottore di Ricerca di inserirsi anche nell’ambito di un contesto professionale volto al disegno e alla conduzione di studi clinici di diversa tipologia, e alla sperimentazione clinica di approcci diagnostici e terapeutici innovativi.

Info

Info 2021/22

Tipologia
Dottorato
Durata e crediti
3
anni
CFU
Ammissione
• Corso di immunologia clinica e sperimentale
Valutazione per titoli e colloquio
• Corso di immunologia clinica e sperimentale - bando pon
Valutazione per titoli e colloquio
Coordinatore
Simona Sivori
Contatti
Per saperne di più sul Corso visita la sezione dedicata

Coordinatore

Simona Sivori
Benvenuti al corso di dottorato in Immunologia clinica e sperimentale.

Simona Sivori
Coordinatore del Corso

Collegio dei docenti

Consulta la lista dei membri del collegio dei docenti.

Collaborazioni internazionali

  • Deutsches rheuma forschungszentrum, Berlin, Germany
  • Centre d'Immunologie de Marseille-Luminy (CIML) Scholar, Institut Universitaire de France cimlcnrs-inserm-universit de la Mediterranée Campus de Luminy, Marseille, France
  • Department of Surgery, Massachusetts General Hospital, Harvard Medical School, Boston, MA, USA
  • Department of Medicine, University of California San Diego, La Jolla, CA, USA
  • Department of Radiation Oncology, University of Pennsylvania, Perelman School of Medicine, Philadelphia, USA

Attività di ricerca e formazione

Il Dottorato offre la possibilità di condurre ricerche scientifiche su molteplici tematiche nell’ambito dell’Immunologia e discipline ad essa correlate. Ecco i principali interessi di ricerca:
  • Differenziamento e caratterizzazione delle “Innate Lymphoid Cells” (ILCs)
  • Analisi delle interazioni cellulari e molecolari tra cellule NK, cellule tumorali e componenti del microambiente tumorale
  • Marcatori tumorali e meccanismi di ‘escape’ tumorale all’immunosorveglianza NK-mediata
  • Cellule NK come effettori nella terapia antitumorale verso tumori ematopoietici e solidi
  • Checkpoint immunitari nelle cellule NK umane e in altre sottopopolazioni di ILC e loro ruolo nelle immunoterapie anti-tumorali
  • Regolazione dell’espressione di recettori NK mediata da miRNA, profili di espressione dei miRNA e proteomica in sottopopolazioni di cellule NK
  • Ruolo dell'infezione citomegalica nel differenziamento delle cellule NK e nell’induzione di caratteristiche adattative
  • Piccole molecole derivate da organismi marini per modulare le risposte immunitarie
  • Analisi dei meccanismi alla base della disregolazione immunitaria nelle malattie
  • Identificazione e analisi molecolare/funzionale di agenti immunomodulanti
  • Caratterizzazione funzionale di nuovi sottotipi di cellule regolatorie ed analisi del loro ruolo patogenetico in patologie autoimmuni, neoplastiche e infettive
  • Meccanismi di disregolazione delle cellule NK durante infezione virale acuta e cronica e immunoterapia
  • Caratterizzazione dei precursori comuni linfocitari infiammatori e delle loro progenie linfoidi durante malattie infettive, autoimmuni e neoplastiche
  • Analisi di risposte immuni specifiche per antigeni tumore-associati in soggetti affetti da neoplasie
  • Valutazione dei network ImmunoEndocrinologici nelle patologie autoimmuni reumatologiche
  • Analisi e modulazione della polarizzazione macrofagica (M1/M2) nei tessuti delle connettiviti autoimmuni
  • Meccanismi epigenetici di immunomodulazione della gravidanza nelle connettiviti reumatologiche
  • Generazione di vaccini terapeutici e agenti biologici per il trattamento di patologie neoplastiche o autoimmuni
  • Analisi di polimorfismi genici potenzialmente coinvolti nella genesi di malattie autoimmuni o neoplastiche.

Offerta formativa

L'attività formativa è comprensiva di 180 CFU suddivisi in 60 CFU/anno.
  • Il 1° anno prevede 10 CFU di attività frontale (lezioni, seminari, corsi a scelta) e 50 CFU di attività di ricerca.
  • Il 2° anno prevede 5 CFU di attività frontale (lezioni, seminari, corsi a scelta) e 55 CFU di attività di ricerca.
  • Il 3° anno prevede 60 CFU di attività di ricerca e preparazione della tesi.
Leggi le attività del primo e secondo anno nel dettaglio:

Il corso termina con discussione della tesi di fronte ad una commissione di docenti ed esperti della materia.

Attività didattiche

Leggi la tabella delle attività didattiche.

Attività formative

Leggi la tabella delle attività formative.

Ammissione

L’ammissione al Corso di Dottorato è soggetta al superamento di un concorso che viene di norma bandito in primavera e pubblicato alla pagina relativa. Il Bando di Ammissione contiene l’elenco dei corsi, dei posti e delle borse disponibili nonché delle date, del luogo, della tipologia e dei contenuti delle prove.

I candidati che superano la selezione vengono inseriti in una graduatoria di merito costantemente aggiornata che riporta l’assegnazione dei posti.
I concorrenti che risultino ammessi ai corsi di dottorato dovranno presentare o far pervenire al Servizio Alta Formazione di UniGe la domanda di iscrizione secondo le scadenze prestabilite pubblicate nel bando.

Il Dottorato di Ricerca è regolato dalle norme presenti alla pagina dedicata.

Dottorandi

Consulta la lista dei dottorandi dei vari cicli di Dottorato e seguili durante la loro carriera.

Link utili


Strutture pubbliche e private di riferimento in ambito immunologico che offrono opportunità formative e organizzano conferenze e congressi di interesse:

Per saperne di più

Per saperne di più leggi attentamente il:

Bandi, informazioni, modulistica, normativa, contatti:
https://unige.it/usg/it/dottorati-di-ricerca
Settore dottorato di ricerca
Via Vivaldi 5 - 16126 Genova (Ge)
Tel. (+39) 010 2095795
dottorato@segreterie.unige.it

 

English version

If you are an international student, please read the english version of the Program overview.