Farmacia
Laurea a ciclo unico

Outgoing Erasmus+ studio

Istruzioni per l'uso

Cos'è

L'Erasmus+ ai fini di studio è un programma che offre la possibilità di studiare all'estero in uno degli stati aderenti al programma di mobilità e fornisce una borsa di studio agli studenti vincitori per aiutarli a valorizzare al massimo l'esperienza.

Per partecipare

Puoi iscriverti al programma se:

  • sei regolarmente iscritto in UniGe
  • sei iscritto a singole attività formative finalizzate all’ammissione ai corsi di Laurea magistrale (cosiddetta carriera ponte)
  • al momento dell’inoltro della candidatura possiedi i prerequisiti di accesso stabiliti dalla sede estera e dalle singole strutture didattiche di UniGe

Quanto tempo

Il tuo Erasmus può avere una durata dai 3 ai 12 mesi.

Devi concordare con il tuo docente referente le date esatte del soggiorno e i corsi da seguire. Controlla i periodi didattici e i corsi offerti dell'Università straniera.

Sei già stato in Erasmus?

Come studente UniGe hai la possibilità di svolgere una o più mobilità Erasmus+.

Il periodo complessivo riservato alla mobilità è differente a seconda del ciclo di studi a cui sei iscritto:

  • I ciclo - laurea triennale: massimo 12 mesi (360 giorni)
  • II ciclo - laurea magistrale/specialistica, master di 1° livello: massimo 12 mesi (360 giorni)
  • laurea magistrale a ciclo unico: massimo 24 mesi (720 giorni)
  • III ciclo - dottorato di ricerca, corso di specializzazione, master di 2° livello: massimo 12 mesi (360 giorni)

Prima di candidarti devi quindi controllare che il periodo residuo ancora da te fruibile per un'ulteriore mobilità Erasmus+ sia di almeno di 90 giorni.

Per esempio, se nello stesso ciclo di studi di laurea triennale hai già effettuato una mobilità Erasmus ai fini di studio per 5 mesi e una ai fini di tirocinio per 4 mesi (per un totale di 9 mesi), potrai presentare la tua candidatura e svolgere all’estero un periodo massimo di 3 mesi, a prescindere dalla durata della borsa prevista dal bando.

Continua a leggere.

Destinazioni

Consulta il manifesto Erasmus, nella sezione Documenti importanti di questa pagina, per trovare la lista delle destinazioni.

Come partecipare

1. Consulta il bando e il Manifesto Erasmus

Nella sezione Documenti importanti di questa pagina, consulta attentamente:

  • il bando, per conoscere le modalità di iscrizione e partecipazione
  • il Manifesto Erasmus, per verificare i prerequisiti del tuo gruppo di Dipartimento, e i prerequisiti dell'università straniera in cui vorresti andare

2. Iscriviti al concorso

Accedi ai servizi online e iscriviti al concorso.

3. Sostieni il colloquio

Dovrai sostenere un colloquio obbligatorio.

Sarai escluso dal colloquio se non hai i requisiti minimi stabiliti dalla tua area dipartimentale e, eventualmente, dalla sede straniera di tuo interesse.

Sarai selezionato in base a:

  • il tuo curriculum accademico
  • le tue conoscenze linguistiche
  • le finalità del tuo Erasmus, con particolare attenzione ai corsi che vorrai seguire all'estero
  • le tue motivazioni personali (ad esempio, i tuoi interessi accademici)

4. Controlla la graduatoria

Controlla se la tua graduatoria è stata pubblicata.

5. Accetta la borsa

Se sei stato selezionato accetta la borsa.

6. Sottoscrivi l'accordo

Le procedure relative all'erogazione della borsa possono essere attivate solo dopo che hai firmato l'accordo.

Leggi attentamente le istruzioni, nella sezione Documenti importanti, per sottoscrivere l’accordo Erasmus+.

Prima di partire

Prima della partenza ricordati di:

  • verificare le scadenze e le modalità per iscriverti all'università straniera
  • controllare la validità della tua carta d’identità o del passaporto. Se in scadenza, provvedi al rinnovo
  • controllare le modalità di ingresso e di soggiorno nel paese estero (leggi la sezione dedicata del bando)
  • controllare di avere con te la Tessera Sanitaria valida. Assicurati presso la tua ASL di avere copertura sanitaria
  • iscriverti ai corsi di lingua presso il Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT), se assegnati
  • compilare la parte Before the mobility del Learning Agreement, che trovi nella sezione Documenti importanti di questa pagina (seguendo le linee guida). Firmalo e fallo firmare dal Presidente del CCS o dal Delegato di Dipartimento. Fai una scansione del documento e invialo via mail al referente dell'università straniera, chiedendogli di firmarlo e di reinoltrartelo. Una volta ricevuto, invialo via mail allo Sportello di Scuola

N.B. Per maggiori informazioni leggi il Kit dello studente Erasmus+ e il Manuale di mobilità internazionale per gli studenti nella sezione Documenti importanti di questa pagina.

Corsi di lingua straniera per studenti outgoing

Rinuncia al periodo di mobilità e alla borsa Erasmus+

Puoi rinunciare al periodo di mobilità e alla borsa assegnata anche dopo l'accettazione, utilizzando il modulo di rinuncia (modulo C nella sezione Documenti importanti di questa pagina).

Per consentire lo scorrimento delle graduatorie, invia o consegna al più presto al Settore Mobilità Internazionale il modulo compilato e una copia del tuo documento di identità, preferibilmente entro la data definita all'interno del bando.

Durante l'Erasmus+

Al tuo arrivo

  • immatricolati presso l'università straniera
  • entro 5 giorni dall'arrivo fai compilare dall'università straniera il certificato d'arrivo (Modulo A nella sezione Documenti importanti di questa pagina), timbrato e firmato e invialo al Settore Mobilità Internazionale.

Per modificare il Learning Agreement

Se vuoi cambiare, aggiungere o eliminare un insegnamento che avevi indicato precedentemente, puoi farlo.

Compila la parte del Learning Agreement chiamata During the mobility:

  • indica quali esami intendi cancellare e quali aggiungere nella tabella A2
  • nella tabella B2 occorre specificare la corrispondenza degli esami aggiunti/cambiati

Una volta che il modulo è completo di tutte le firme, invialo via mail allo Sportello di Scuola con in copia l’Ufficio Internazionalizzazione.

Per prolungare il soggiorno all'estero

Se intendi prolungare la tua permanenza all’estero oltre la durata prevista dall’accordo dovrai inviare via mail al Settore Mobilità Internazionale la richiesta di prolungamento del periodo Erasmus+ (modulo B nella sezione Documenti importanti di questa pagina) completa di dichiarazione di disponibilità dell’Università straniera ad accettare le condizioni Erasmus+ per la nuova durata.

Devi inviare la tua documentazione almeno 30 giorni prima della scadenza del periodo Erasmus che hai a suo tempo sottoscritto.

Ricordati che:

  • il periodo all’estero non può avere una durata superiore a 12 mesi (deve necessariamente concludersi entro il 30 settembre dell’anno di riferimento)
  • non possono esserci interruzioni tra il periodo di studio già autorizzato e il suo prolungamento
  • dovrai motivare la richiesta di prolungamento, compilando la sezione During the Mobility del Learning Agreement

Stai per tornare

Prima di tornare in Italia, ricordati di:

  • farti rilasciare dall'Università straniera il Certificate of Attendance (nella sezione Documenti importanti di questa pagina) che deve essere inviato tramite email al Settore Mobilità Internazionale dell’Università di Genova direttamente dagli uffici dell’Ateneo che ti ospita - oppure consegnalo tu stesso al tuo rientro, in originale, al Settore Mobilità Internazionale di UniGe, Piazza della Nunziata 6 - secondo piano
  • farti rilasciare il Transcript of Records (ToR) con l’elenco degli esami superati e relativi voti e portalo con te. Nel caso non fosse ancora pronto, prendi accordi con l’Università straniera perché ti venga spedito via email in formato pdf o con altra modalità

Nota sul ToR

Una volta tornato

Riconoscimento dell’attività svolta all’estero

Al rientro consegna all'Ufficio Relazioni Internazionali di Scuola la documentazione relativa agli esami sostenuti all'estero:

  • il Transcript of Records (mandane una copia al coordinatore del corso)

A questo punto il coordinatore porta in approvazione da parte del Consiglio del Corso di Studi:

  • il riconoscimento della tua attività formativa
  • il numero di CFU riconosciuti
  • la conversione dei voti

Altre attività

Registrazione dei voti

Gli esami riconosciuti dal Consiglio di Corso di Studi saranno trascritti in carriera dalla tua segreteria studenti/sportello unico.

Per saperne di più

Referente Erasmus 

Carla Villa - carlavilla@unige.it

Domande frequenti

L'accettazione va effettuata tramite i servizi online.

Non è obbligatorio, ma ti consigliamo di accettare la borsa per intero. Dopo aver verificato l'offerta formativa della sede ospitante, potrai sottoscrivere l'accordo per l'erogazione della borsa per un numero di mesi inferiore, se necessario.

Sì, purché i due periodi non si sovrappongano. La somma delle due mobilità non dovrà comunque eccedere i 12 mesi massimi consentiti per anno accademico.

Il periodo da indicare nell'accettazione dovrebbe basarsi sulle date di inizio e fine delle lezioni. Potrai trovare queste informazioni sulla pagina web della sede ospitante.

Sì. Se il periodo all'estero si svolgerà comunque nel semestre previsto, dovrai comunicare la nuova data all'Ufficio Mobilità Internazionale e all'ufficio di competenza di Scuola/Dipartimento. Se la mobilità si svolgerà in un semestre diverso ti consigliamo di verificare la validità del Learning Agreement e Application Form eventualmente già compilati.

Le commissioni, pur tenendo conto delle preferenze espresse nella domanda di candidatura, ti assegnano la sede ritenuta più opportuna in base all'offerta formativa e alle tue competenze (anche linguistiche).

No, la sede assegnata è definitiva. La commissione può valutare un cambio di destinazione solo:

  • nel caso di importanti variazioni dell'offerta formativa che non ti consentano di svolgere l'attività didattica
  • nel caso di rifiuto della sede ospitante

Gli sportelli Erasmus di Scuola/Dipartimento inviano il tuo nominativo alle Università partner. Devi:

  1. completare sul sito web dell'Università ospitante le procedure di iscrizione
  2. verificare le scadenze dell'Application Form
  3. verificare le scadenze di invio del Learning Agreement e di eventuali altre procedure da completare prima della partenza

Dovrai informarti presso le Ambasciate/Consolati del paese di destinazione per vedere se è richiesto un visto di ingresso.

Se sei uno studente non comunitario, per poter sottoscrivere l'accordo, devi avere un permesso di soggiorno italiano valido per l'intera durata della loro mobilità. L'Ufficio SASS fornisce assistenza sia nella richiesta dei visti che nel rinnovo del permesso di soggiorno.

Dovrai selezionare i corsi che ti interessano in base all'offerta formativa della sede che ti è stata assegnata e successivamente inserirli nel Learning Agreement con l'aiuto dello sportello Erasmus.

Gli esami che sosterrai all'estero, certificati dalla sede ospitante nel Transcript of Records, ti verranno riconosciuti una volta tornato in Italia.

Sì, perché solo con la firma del responsabile UniGe e l'approvazione della sede ospitante sarai autorizzato a studiare all'estero.

Oltre al Learning Agreement completo di tutte le autorizzazioni, dovrai sottoscrivere presso l'Ufficio Mobilità Internazionale l'accordo per la mobilità di studio, che puoi scaricare dai servizi online.

  • Learning Agreement completo
  • ricevuta rilasciata dal Settore compensi per lavoro autonomo e altri emolumenti
  • due copie dell'Accordo per la Mobilità di studio non ancora compilate
  • copia del documento Iniziative di mobilità internazionale di Ateneo - vademecum per i partecipanti, scaricabile dai servizi online
  • copia del permesso di soggiorno in Italia in corso di validità, solo per gli studenti con cittadinanza non comunitaria

Riceverai le credenziali all'indirizzo e-mail istituzionale (matricola@studenti.unige.it) una volta sottoscritto l'accordo.

Dovrai:

  • accedere alla piattaforma OLS ed effettuare il primo test obbligatorio
  • inviare, appena partito, il Modulo A compilato a coopint@unige.it

Una volta all'estero potrai:

  • richiedere un eventuale prolungamento
  • effettuare modifiche al Learning Agreement

No. Una volta laureato non potrai riprendere l'Erasmus.

Per l'a.a. 2020/21 gli importi previsti sono i seguenti:

  • Borsa della Comunità europea:
GRUPPO 1
(costo della vita ALTO)
Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Norvegia, Svezia, Regno Unito.€ 300/ogni 30 giorni
GRUPPO 2
(costo della vita MEDIO)
Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna.€ 250/ogni 30 giorni
GRUPPO 3
(costo della vita BASSO)
Bulgaria, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica di Macedonia del Nord, Romania, Slovacchia, Serbia, Slovenia, Ungheria.€ 250/ogni 30 giorni
  • Contributo integrativo stanziato da UniGe/MIUR:
ISEE - UNIVERSITÀIntegrazione Ateneo/MIURPremio per risultati

fino a € 13.000

€ 450
(ogni 30 giorni)
0 / € 50 / € 150
(ogni 30 giorni - vedi nota 1)
fra € 13.001 e € 30.000€ 350
(ogni 30 giorni)
0 / € 50 / € 150
(ogni 30 giorni - vedi nota 1)
superiore a € 30.000 o in mancanza di ISEE – Università o di ISEE - Università parificato€ 200
(ogni 30 giorni)
0 / € 50 / € 150
(ogni 30 giorni - vedi nota 1)

Nota 1:

  • per un numero di CFU curricolari minore a 2 CFU ogni 30 giorni: premio nullo
  • per un numero di CFU curricolari maggiore o uguale a 2 CFU e minore di 4 CFU ogni 30 giorni: premio di € 50 ogni 30 giorni
  • per un numero di CFU curricolari maggiore o uguale a 4 CFU ogni 30 giorni: premio di € 150 ogni 30 giorni

N.B. L'integrazione di UniGe è INCOMPATIBILE con la borsa ALFA (ex ARSEL Liguria) per la mobilità.

Le borse vengono erogate:

  • prima della partenza: l'integrazione Ateneo/MIUR, determinato in base al tuo reddito, verrà erogato il 50% dopo che avrai sottoscritto l’accordo di mobilità e dopo che verrà confermato l'ISEE. Il restante 50 %, se ti spetta, al tuo rientro.
  • all'inizio della mobilità: Il contributo comunitario sarà erogato per l’80% all'inizio del tuo viaggio, dopo che avrai inviato il modulo A. Il restante 20%, se ti spetta, al tuo rientro.
  • al rientro dello studente: ti verrà consegnato il saldo solo una volta che avrai completato tutte le procedure di rientro (consegna del certificate of attendance, test OLS finale e compilazione di EU Survey).

N.B. I versamenti sono soggetti alle tempistiche di pagamento di UniGe. I contributi finali saranno calcolati in base al numero di giorni effettivi che hai passato all'estero, indipendentemente dal numero di giorni indicati sull'accordo di mobilità.

Sì, i test iniziale e finale sono obbligatori e ti consigliamo fortemente di frequentare il corso.

Se nel test iniziale hai ottenuto il risultato C2, non devi sostenere il test finale.

Dovrai immatricolarti e inviare a coopint@unige.it il modulo A (che trovi nella sezione Documenti importanti di questa pagina) compilato.

Sì, dovrai utilizzare la sezione During the Mobility del Learning Agreement, seguendo le indicazioni contenute nel documento Guidelines on how to use the Learning Agreement for Studies e rispettando le eventuali scadenze previste dalla sede ospitante.

Sì, dovrai compilare il modulo B e seguire le istruzioni pubblicate nel Kit dello Studente, che trovi nella sezione Documenti importanti di questa pagina.

Sì, ma ricorda che il periodo minimo è di 90 giorni e che i periodi inferiori a 3 mesi non potranno essere né riconosciuti né finanziati.

.

A fine Erasmus, per avere il riconoscimento accademico ed economico, è necessario che tu richieda all'università ospitante la compilazione del:

  • certificate of attendance (che trovi nella sezione Documenti importanti di questa pagina)
  • transcript of records con gli esami sostenuti e i relativi voti

N.B. La consegna dei documenti finali e il secondo test OLS sono obbligatori per ricevere il saldo della borsa. Se non completerai le procedure richieste, dovrai restituire la borsa già assegnata.

Dovrai consegnare il certificate of attendance in originale all'Ufficio Mobilità Internazionale entro 30 giorni dal rientro. Il transcript of records invece va consegnato all'ufficio di competenza di Scuola/Dipartimento nel caso non fosse già stato inviato dalla sede ospitante.

Dopo la consegna dei documenti finali riceverai, sulla e-mail istituzionale (matricola@studenti.unige.it), le istruzioni per completare l'EU Survey, il report obbligatorio per ricevere il saldo della borsa.

N.B. Se non completi tutte le procedure dovrai restituire la borsa già percepita.

Fonti normative

Verifica delle competenze linguistiche

Se sei intenzionato a presentare la domanda di candidatura e hai bisogno di una attestazione del tuo livello di conoscenza della/le lingua/e straniera/e, puoi rivolgerti al Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT).

Puoi sostenere il test di inglese e di altre 2 lingue, in base alla sede di tuo interesse (a scelta tra francese, tedesco, spagnolo e portoghese) e prenotare i test, secondo le scadenze indicate nel sito web del Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT), sulla piattaforma AulaWeb.

Il Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT) provvede inoltre a valutare le certificazioni linguistiche conseguite tramite enti certificatori. Per il loro riconoscimento carica i file su AulaWeb secondo le scadenze indicate nel sito del Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT).

I risultati dei test sono elementi preferenziali di valutazione ai fini della tua collocazione in graduatoria. Le Commissioni selezionatrici possono infatti applicare una riduzione del punteggio se:

  • non hai effettuato i test predisposti dal Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT)
  • non hai ricevuto da quest'ultimo una dichiarazione sostitutiva relativa al tuo livello linguistico
  • non hai allegato alla domanda di candidatura alcuna certificazione

N.B. Per eventuali informazioni scrivi a erasmus.clat@unige.it

Documenti importanti

Di seguito trovi tutta la documentazione necessaria per partecipare al programma di mobilità Erasmus+ studio.

Important docs 2020/21 - English version