Farmacia
Laurea a ciclo unico

Tesi di laurea

Cosa è

Per l'ammissione all'esame di laurea devi aver conseguito tutti i crediti formativi previsti dall'ordinamento didattico del tuo corso di laurea.

L'esame di laurea consiste in una tesi compilativa o sperimentale.

La tesi compilativa consiste in un lavoro di raccolta e valutazione di dati di letteratura scientifica su un argomento trattato durante il tuo corso di laurea.

La tesi sperimentale consiste:

  • nella valutazione di dati
  • in attività di laboratorio

per preparare un elaborato scritto con risultati sperimentali originali.

Potrai sviluppare parte della tesi, eventualmente, presso laboratori esterni (di altro Ateneo, industria, ecc. ) sotto la guida di un tutore scientifico approvato dal Consiglio del corso di studio.

Le tesi comportano, indicativamente, un impegno di:

  • sei mesi per le tesi compilative
  • un anno per le tesi sperimentali.

Avrai a disposizione 20 minuti comprensivi della presentazione e della discussione del tuo elaborato.

Per ogni sessione:

  • verranno valutati 5-7 candidati
  • è prevista una proclamazione finale

Le sessioni di laurea sono aperte al pubblico tranne che nella fase di valutazione.

Modalità di assegnazione delle tesi

Per richiedere la tesi:

  1. Leggi il Regolamento per l'assegnazione della tesi
  2. Contatta il docente per l'attribuzione della tesi. Per chiedere la tesi devi aver acquisito almeno 150 cfu. Leggi l'elenco delle Assegnazioni Tesi del semestre concluso.
  3. Compila il modulo per l'assegnazione della Tesi
  4. Invia una mail al docente allegando il modulo compilato

Una volta assegnata la tesi potrai presentare la domanda di laurea attraverso i servizi online e consegnare il resto della documentazione prevista allo Sportello dello Studente, entro le scadenze riportate sullo Scadenziario.

Indicazioni tecniche

Modalità di stesura della tesi

Mentre scrivi la tesi, in italiano, ricorda di rispettare le regole utilizzate per i testi scientifici.

In particolare devi essere attento:

  • alla chiarezza nella descrizione dei metodi sperimentali utilizzati e dei risultati della ricerca
  • alla bibliografia.

Puoi accompagnare l'elaborato con una sua traduzione o con un riassunto tradotto.

Riprese fotografiche e/o audiovisive

N.B. Leggi il regolamento della procedura di accreditamento per lo svolgimento di attività di riprese fotografiche e/o audiovisive all'interno degli edifici universitari (in vigore dal 28.06.2013).

Valutazione

La commissione può aggiungere al punteggio degli esami (che conoscerà solo al termine della sessione), un punteggio massimo di:

  • 14 punti per la tesi sperimentale o di 10 punti per la tesi compilativa, divisi cosi:
    • max 8 punti (t.sperimentale) o 4 punti (t. compilativa) a seconda della valutazione del relatore/correlatore
    • max 6 punti per la qualità dell’elaborato scritto, qualità della presentazione, autonomia di giudizio, abilità comunicative, capacità di apprendimento

Questo punteggio deriva dalla media dei voti formulati (su tabelle appositamente predisposte e raccolte al termine della sessione) dai componenti della commissione.

Si possono anche aggiungere:

  • 1 punto per laurea entro il termine del 5° anno di iscrizione
  • 0,3 punti per lode (sino ad un massimo di 1 punto)
  • fino a 1 punto per partecipazione come rappresentante nei Consigli (di CdS, di Dipartimento, di Scuola) o Commissioni (es. Commissione paritetica)

La commissione potrà aggiungere la lode, su richiesta del relatore, solo se la media degli esami è pari o superiore a 100/110 e con parere unanime.

Se sei stato particolarmente meritevole la Commissione potrà assegnarti premi di laurea messi a disposizione dal DIFAR.