Conservazione dei beni culturali
Corso di laurea

Laboratori

Quest'anno sono stati attivati i seguenti laboratori:

II semestre

Il Corso riconosce la validità - a livello di crediti curricolari conseguiti tramite Attività altre – di un modulo del corso di Formazione alla cittadinanza organizzato da UniGe, che puoi scegliere tra quelli organizzati:

  • dai Dipartimenti della Scuola di Scienze Umanistiche:
    • DIRAAS - "Mondi chiusi, mondi aperti"
    • DAFIST - "Marginali e diritti"
    • LINGUE - "Multiculturalità e cittadinanza"
  • dal dipartimento della Scuola di Scienze politiche: modulo "Le norme basilari di diritto pubblico per la formazione di cittadini responsabili sui temi di diritto pubblico", di interesse per l’insegnamento di Legislazione dei Beni Culturali

Le informazioni sui programmi, le modalità di frequenza - tramite Teams - e le indicazioni sulla prova finale prevista sono disponibili al link su Piazza Studenti.

«Mondi chiusi, mondi aperti». Percorsi di cittadinanza e idee di sviluppo”

1 CFU
Docente referente: Simona Morando
Inizio: 16 febbraio 2021
Modalità didattica: presumibilmente a distanza sulla piattaforma Teams di Microsoft

Modulo seminariale all'interno del Corso di Formazione alla cittadinanza organizzato dall’Università di Genova in convenzione con la Fondazione Auxilium- Cooperativa Il Melograno.


Tema del corso di formazione è lo sviluppo sostenibile, formula spesso svilita a brand ma che deve invece prospettare una nuova visione, nuovi atti di umanità, per un futuro condiviso. Il corso vuole esplorare il concetto di sviluppo, ma cercando di partire da un’idea molto pragmatica e “fattiva” (i.e. iniziative sul territorio che abbiano a che fare con l’apertura e il multiculturalismo).
Tra le collaborazioni da segnalare, quelle con l’ex ministro Giovannini, autore di un volume. Infine, come iniziativa conclusiva, si propone l’incontro con lo scrittore Giorgio Falco.


Il corso di formazione si terrà tra metà febbraio e metà aprile 2021. Alla fine del percorso ci sarà un test a risposte aperte valido. La frequenza è obbligatoria con possibilità di assenza di una lezione. È prevista la lettura di almeno due libri tra quelli in bibliografia.

0,5 CFU
Docente: Leo Lecci con la collaborazione di Valentina Carnevali
Inizio: 2 marzo 2021
Numero incontri: 5
Orario: martedì 15-17 (con possibili modifiche, in accordo con gli studenti)
Modalità didattica: a distanza, Piattaforma Teams: codice ngmk9be

La vita e l’opera di Amedeo Modigliani con particolare attenzione alle vicende che lo hanno visto diventare uno degli artisti più falsificati dell’età contemporanea.

Per iscrizioni e informazioni rivolgersi al professor Leo Lecci (leo.lecci@unige.it) o alla dottoressa Valentina Carnevali (carnevali.valentina0@gmail.com).

1 CFU
Docente: Elisabetta Villari
Inizio: 26 marzo 2021
Modalità didattica: Laboratorio misto in presenza e a distanza - massimo 12 iscritti
Dove: per le lezioni in presenza, Aula N, via Balbi 4
Per informazioni e iscrizioni: evillari@hotmail.com

Calendario delle lezioni:

  • 3 incontri su Teams codice rib27z7 (3 h x 3): venerdì 26 marzo, ore 15
    venerdì 16 aprile, ore 15
    venerdì 23 aprile, ore 15
  • 3 incontri in aula, in presenza (lezioni/visite) (3h x 3):
    venerdì 26 marzo, ore 15
    venerdì 16 aprile, ore 15
    venerdì 23 aprile, ore 15
  • 3 incontri in esterno (visite Musei) (3h x 3): lunedì 7 maggio, ore 15
    venerdì 10 maggio, ore 15
    lunedì 14 maggio, ore 15

1 CFU
Docenti:
Carlo Montanari e Maria Angela Guido, affidati ai dott.ri Davide Attolini e Valentina Pescini
Inizio: marzo 2021
Orario: sarà concordato con i frequentanti
Dove: aula da definire di volta in volta (Lab. LASA presso DAFIST, via Balbi 6, o DISTAV), Orto Botanico o altri siti di sopralluogo
Modalità didattica: principalemente in presenza, alcuni incontri a distanza
A numero chiuso (massimo tre iscritti)

Indicativamente, metà delle ore verranno dedicate all'Archeobotanica (primo semestre) e metà alla Botanica applicata ai BBCC (secondo semestre da marzo 2021).
Argomenti trattati:

  • Parte 1 - Archeobotanica
    • Xilologia e Antracologia: analisi al microscopio per l'identificazione di campioni di legno e di carbone provenienti da siti di interesse archeologico.
    • Palinologia: analisi al microscopio di campioni per identificazione di polline e fitoliti
  • Parte 2 - Botanica applicata ai BBCC
    Analisi di flora biodeteriogena su manufatti di interesse storico, artistico, archeologico; visite a giardini storici.

1 CFU
Docente:
Fabrizio Benente
Inizio: 7 aprile 2021
Orario: mercoledì pomeriggio, dalle 15
Modalità didattica:
locali del Laboratorio di Paletnologia e Archeologia, discesa tra Via Balbi 2 e Via Balbi 4
Per informazioni e iscrizioni: fabrizio.benente@unige.it

Attività di laboratorio post scavo e attività di classificazione e studio reperti di scavo medievali e post medievali.

1 CFU
Docente: Giacomo Montanari
Inizio: lunedì 12 aprile 2021
Orario: in attesa di conferma
Modalità didattica: in presenza, a numero chiuso (massimo 12 partecipanti)
Per informazioni e iscrizioni: gcm.montanari@gmail.com

Il laboratorio si articolerà in sei incontri da tre ore (18 ore) che comprenderanno visite e riflessioni relativi al patrimonio monumentale dell’Ateneo, alla sua dimensione conoscitiva (fonti, studi più o meno recenti, campagne fotografiche), conservativa (incontri con restauratori e/o consultazione di pubblicazioni in merito) e di divulgazione.

Verrà richiesta ai partecipanti la redazione di schede relative ad alcuni beni di pertinenza dell’Università che potranno servire anche per una divulgazione del patrimonio nei confronti del pubblico, che verranno verificate dal docente (questo ultimo impegno viene calcolato in 7 ore di attività).

Programma incontri:

  • Lunedì 12 aprile, h. 10-13 – Aula Magna, via Balbi 2: Lezione frontale - presentazione luoghi, spazi, fonti che saranno oggetto del laboratorio
  • Venerdì 16 aprile, h. 10-13 – Palazzo Balbi Senarega (via Balbi 4), terzo piano. Spazi della Biblioteca della Scuola di Scienze Umanistiche (Gallerie di Valerio Castello e Gregorio De Ferrari, Salone del Tempo, studi attigui)
  • Martedì 20 aprile, h. 10-13 – Palazzo Balbi Cattaneo (via Balbi 2), Aula Magna
  • Venerdì 23 aprile, h. 10-13 – Palazzo dell’Ateneo (via Balbi 5), atrio, scalone, Aula Cabella, Cappella, Aula Magna, Monumento ai Caduti
  • Martedì 27 aprile, h. 10-13 – Basilica dell’Annunziata del Vastato.
  • Venerdì 30 aprile, h. 10-13 – Palazzo Balbi Raggio (via Balbi 6), atrio, scalone, ultimo piano e ispezione pertinenze esterne (ex ospitale di Sant’Antonio Abate)

(Archeologia e storia dell’arte greca e romana)
1 CFU

Docente: Antonino Facella
Inizio: 26 marzo 2021
Orario: venerdì mattina, dalle 9
Modalità didattica: in presenza, via Balbi 2, Aula 2 con alcuni incontri a distanza
A numero chiuso, massimo 4 iscritti
Per informazioni e iscrizioni:
antonino.facella@unige.it

Attività di:

  • informatizzazione schede di Unità Stratigrafica e Unità Topografica
  • elaborazione matrix
  • elaborazione e implementazione schede materiali
  • acquisizione digitale di disegni di manufatti su lucido
  • disegno e schedatura manufatti

2 CFU
Docente:
Franca Canepa
Inizio: 13 aprile 2021
Orario: dalle 13 alle 15 (con possibili modifiche, in accordo con gli studenti)
Dove: Archivio Storico della Regione Liguria
Modalità didattica: alcune lezioni introduttive a distanza (Microsoft Teams, codice ztzsngf) ed esercitazioni pratiche in presenza. A numero chiuso (massimo tre iscritti)
Per informazioni e iscrizioni: franca.canepa@regione.liguria.it

Durante il laboratorio verranno illustrati i presupposti teorici e pratici di base necessari per effettuare il riordino e l'inventariazione di un archivio storico, in particolare di un fondo contemporaneo.
Criteri di verifica dell'attività svolta: valutazione della schedatura delle unità archivistiche, ottenuta tramite l'utilizzo di sistemi informatici specifici per l'inventariazione e la descrizione degli archivi storici.
I materiali didattici ti verranno forniti dal docente durante le lezioni.

2 CFU
Docenti: Edoardo M. Barsotti, Francesco Cassata e Guri Schwarz
Inizio: Primavera 2021
Orario: lunedì e mercoledì 10-12
Modalità didattica: online su piattaforma Microsoft Teams (codice 75czmfp)
Info: ebarsotti@fordham.edu; francesco.cassata@unige.it; guri.schwarz@unige.it e pagina dedicata Aulaweb

Il laboratorio, attivato da Storia e Scienze storiche, è aperto anche agli studenti iscritti ad altri Corsi di studio.
Questo laboratorio si prefigge di rispondere ad alcune domande fondamentali circa l’origine e lo sviluppo del razzismo in Europa dall’età moderna all’epoca contemporanea.
In primo luogo, che cosa sono la razza e il razzismo, e quali aspetti o meno li possano accomunare a concetti e fenomeni simili come la nazione, l’antisemitismo, l’etnocentrismo, la
xenofobia e il pregiudizio.
In secondo luogo, se sia possibile o meno parlare di razza e razzismo in assenza di un pensiero razziale articolato su classificazioni di impronta fenotipica, o, addirittura, se si possa parlare di un razzismo ‘senza razza.’
In questi incontri si cercherà, quindi, di fornire le coordinate concettuali per definire i termini ‘razzismo’ e ‘razza’ per poi offrire un quadro esauriente della genesi del moderno pensiero razziale europeo e le origini del razzismo ‘scientifico’ (secoli XVIII-XX). A tale scopo sarà quindi indispensabile integrare la genesi del pensiero razzista moderno e, quindi, il dibattito sulla differenza e l’ineguaglianza ‘naturale’ tra i ‘ceppi’ umani, in una filogenesi di lungo periodo che includa le premesse filosofiche e religiose del razzismo Occidentale.
Al termine del ciclo di incontri si verificheranno le competenze acquisite dagli studenti tramite la frequenza delle lezioni e la lettura dei testi selezionati.

La Locandina con il programma dettagliato degli incontri e la bibliografia sono disponibili nell'Aulaweb del laboratorio.

2 CFU
Docente: Fabio Negrino
Inizio: 4 marzo 2021
Orario: giovedi pomeriggio dalle 14 alle 18
Dove: locali del Laboratorio di Paletnologia e Archeologia, discesa tra Via Balbi 2 e Via Balbi 4
Modalità didattica: in presenza, massimo 3 iscritti
Per informazioni e iscrizioni: fabio.negrino@unige.it

Il laboratorio consiste nella sistemazione e studio dei materiali archeologici provenienti dagli scavi pre-protostorici del Dipartimento.

N.B. Gli incontri si tengono in parte nel primo e in parte nel secondo semestre.

1 CFU
Docente: Nicola Cucuzza
Inizio: 15 febbraio, ore 17
Orario: lunedi e venerdi dalle 17 alle 18.30
Modalità didattica: online, sulla piattaforma Microsoft Teams (codice siqy6ba)
Per informazioni e iscrizioni: nicola.cucuzza@unige.it
Calendario:
febbraio: gg. 15, 19, 22, 26
marzo: gg. 1, 5, 8, 12, 15, 19, 22, 26, 29
aprile: gg. 9, 12, 16

Il laboratorio mira a rendere gli studenti capaci di utilizzare i principali strumenti, consultabili on-line, per una aggiornata ricerca bibliografica sulla Grecia antica. Saranno quindi presentate le più diffuse banche dati impiegate nell'ambito degli studi archeologici sulla Grecia antica (Dyabola, Nestor), abituando gli studenti al loro impiego tramite esercitazioni individuali.

Saranno anche illustrate le banche dati on-line riguardanti i sigilli minoico-micenei (Corpus der minoische und mykenische Siegel) ed i documenti iscritti in lineare B (Damos). Verrà inoltre presentata la "Cronaca degli scavi in Grecia" curata dalle Scuole Francese e Britannica di Atene, utile ad acquisire una informazione aggiornata sullo stato delle ricerche archeologiche in Grecia. Anche in questo caso sono previste delle esercitazioni individuali utili a verificare l'apprendimento da parte degli studenti.

I semestre

1 CFU
Docenti: Massimo Albanese
Inizio: giovedì 8 ottobre 2020
Orario: dalle 9 alle 11
A numero chiuso (scrivere a massimo.albanese@unige.it)
Modalità didattica: in presenza (aula informatica, Albergo dei Poveri)

Il laboratorio mira a fornire le conoscenze di base riguardanti un gruppo di applicativi (software) utilizzabili nell'ambito del settore dei beni culturali. In particolare, saranno offerte alcune nozioni di base riguardanti i software in oggetto ed illustrate una serie di procedure per l’utilizzazione del software adottato dal laboratorio, funzionali allo sviluppo di un project work.

Per avere più informazioni, visita la pagina dedicata al laboratorio su Aulaweb.

2 CFU
Docente: Fabio Negrino
Inizio: 13 ottobre 2020
Orario: dalle 14 alle 18
Dove: locali del Laboratorio di Paletnologia, discesa tra Via Balbi 2 e Via Balbi 4
Modalità didattica: in presenza ma limitato a tre studenti a turno. Ricordati di metterti in contatto con il docente per concordare i turni e la modalità di frequenza.

Il laboratorio consiste nella sistemazione e studio dei materiali archeologici provenienti dagli scavi pre-protostorici del Dipartimento.

N.B. Gli incontri si tengono in parte nel primo e in parte nel secondo semestre.

1 CFU
Docenti: Silvia Pallecchi e Elena Santoro
Inizio: venerdì 16 ottobre 2020, ore 15
Orario: martedì e venerdì, dalle 15 alle 17
Modalità didattica: online, sulla piattaforma Microsoft Teams (codice qjukmhy)
A numero chiuso, per iscrizioni contattare silvia.pallecchi@unige.it

Gli studenti potranno prendere parte alle attività di post-scavo relative all’indagine archeologica condotta a Policastro Bussentino (SA) e saranno coinvolti nelle seguenti attività:

  • elaborazione CAD e caratterizzazione delle planimetrie e delle sezioni grafiche di scavo
  • elaborazione CAD dei disegni dei reperti
  • revisione e archiviazione a computer delle schede di Unità Stratigrafica
  • revisione e archiviazione a computer delle schede dei reperti
  • archiviazione della documentazione fotografica di scavo
  • archiviazione della documentazione fotografica dei reperti
  • revisione del matrix di scavo, con definizione delle attività, messa in fase e periodizzazione
  • elaborazione delle piante di fase e di periodo
  • lettura e discussione delle relazioni dei laboratori di analisi
  • elaborazione delle ipotesi interpretative

1 CFU
Docenti:
Carlo Montanari e Maria Angela Guido, affidati ai dott.ri Davide Attolini e Valentina Pescini
Inizio: novembre 2020
Orario: sarà concordato con i frequentanti
Dove: aula da definire di volta in volta (Lab. LASA presso DAFIST, via Balbi 6, o DISTAV), Orto Botanico o altri siti di sopralluogo
Modalità didattica: principalemente in presenza, alcuni incontri a distanza
A numero chiuso (massimo tre iscritti)

Indicativamente, metà delle ore verranno dedicate all'Archeobotanica (primo semestre) e metà alla Botanica applicata ai BBCC (secondo semestre da marzo 2021).
Argomenti trattati:

  • Parte 1 - Archeobotanica
    • Xilologia e Antracologia: analisi al microscopio per l'identificazione di campioni di legno e di carbone provenienti da siti di interesse archeologico.
    • Palinologia: analisi al microscopio di campioni per identificazione di polline e fitoliti
  • Parte 2 - Botanica applicata ai BBCC
    Analisi di flora biodeteriogena su manufatti di interesse storico, artistico, archeologico; visite a giardini storici.

1 CFU
Docenti:
Leo Lecci e Francesco Miroglio
Inizio: non ancora definito
Orario: non ancora definito
Dove: non ancora definito
Modalità didattica: non ancora definito

Dati in aggiornamento.
Per informazioni puoi contattare il docente all'indirizzo mail leo.lecci@unige.it.

Informazioni utili

Il monte ore indicato (25 ore=1 CFU, 50 ore=2 CFU) si riferisce all'impegno complessivo dello studente, che comprende lezioni frontali, attività pratiche, eventuale elaborazione di progetti o tesine.

Per ottenere informazioni più dettagliate su uno specifico laboratorio, invia una mail al docente responsabile.