Economia delle aziende marittime, della logistica e dei trasporti
Corso di laurea

Dopo la laurea

Dopo la laurea puoi:

  • entrare direttamente nel mondo del lavoro, scegliendo una delle numerose figure professionali a elevata qualificazione
  • svolgere attivitĂ  di consulenza economico-gestionale e finanziaria o attivitĂ  imprenditoriale con specifico riferimento ai diversi settori della logistica e del trasporto
  • continuare gli studi in un corso di laurea magistrale o master universitario di primo livello.
Chi è?

Il laureato in Economia delle aziende marittime, della logistica e dei trasporti ha competenze nell'ambito delle imprese operanti nei trasporti - gomma, ferro, aria, mare, merci e passeggeri, ecc - nei servizi intermodali, nei servizi logistici e in quelli ad alto valore aggiunto relativi al ciclo approvvigionamento-produzione-distribuzione delle merci.

Cosa fa?

Nelle imprese private operanti nella logistica, nei trasporti, nello shipping e nella portualità, il laureato può lavorare nell'ambito di diverse funzioni:

  • logistica e supply chain
  • amministrazione contabile e bilancio
  • pianificazione strategica e operativa
  • controllo di gestione
  • finanza
  • marketing e commerciale
  • approvvigionamenti.

Nelle amministrazioni pubbliche può accedere a vari ruoli operativi e di responsabilità relativi alle aree di intervento dei trasporti, intermodalità, shipping e logistica.
Nelle società di consulenza può specializzarsi nelle imprese oggetto di approfondimento nel corso o nelle ricerche che riguardano le aree di interesse.
Infine può svolgere attività imprenditoriale nel settore.

Dove lavora?
  • Imprese private di logistica, di trasporto (ferroviario, stradale, aereo, intermodale) o legate allo shipping e alla portualitĂ 
  • istituzioni pubbliche, nazionali o internazionali, che operano nel settore
  • societĂ  di consulenza
  • in proprio.