Ingegneria informatica
Corso di laurea

Outgoing Erasmus+ traineeship

Corsi di lingua straniera per studenti outgoing

Istruzioni per l'uso

Cos'è?

L'Erasmus+ ai fini di tirocinio è un’opportunità per gli studenti e i neolaureati di svolgere un periodo di tirocinio presso imprese pubbliche o private e presso centri di formazione o di ricerca in uno stato membro dell'Unione Europea e in Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Turchia.

Per partecipare

Puoi iscriverti al programma se:

  • sei essere regolarmente iscritto all'Università di Genova
  • non hai mai usufruito di una borsa Erasmus+ durante il tuo corso di studi oppure se ne hai usufruito per massimo 9 mesi
  • non stai beneficiando di un contributo comunitario previsto da altri programmi di mobilità (es. Joint Master degree)

N.B. Dovrai verificare attentamente, presso la struttura didattica di appartenenza, l'eventuale esistenza di prerequisiti e le condizioni previste per ogni singola attività.

Quanto tempo

Il tuo Erasmus può avere una durata minima di 2 mesi e massima di 12.

Devi concordare con il tuo docente referente le date esatte del soggiorno.

Destinazioni a manifesto

Consulta il manifesto Erasmus: qui trovi la lista delle destinazioni.

Destinazioni autonomamente scelte

Puoi partecipare a Erasmus+ traineeship anche presso una sede autonomamente individuata. In questo caso dovrai:

  • individuare la sede estera
  • individuare un docente del tuo Dipartimento che ricopra la funzione di referente con la sede individuata
  • stampare la letter of intent su carta intestata della sede estera, compilarla e farla firmare dal referente UniGe e dalla sede estera. Ricordati che dovrà essere allegata alla domanda di candidatura

Le sedi ammissibili sono:

  • istituti di Istruzione Superiore titolari di una Carta Erasmus per l'istruzione superiore
  • qualsiasi organizzazione pubblica o privata attiva nel mercato del lavoro o in settori quali l'istruzione, la formazione e la gioventù
  • un'organizzazione senza scopo di lucro, un'associazione o una ONG
  • un organismo per l'orientamento professionale, la consulenza professionale e i servizi di informazione.

Non puoi scegliere come sede di destinazione:

  • istituzioni UE e altri organismi UE incluse le agenzie specializzate. La lista completa è disponibile all'indirizzo ec.europa.eu/institutions/index_en.htm
  • organizzazioni che gestiscono programmi UE, come le Agenzie Nazionali (per evitare possibili conflitti di interesse e/o doppi finanziamenti)

Come trovare un tirocinio in Europa

Per individuare una sede autonomamente sono disponibili piattaforme e siti tra cui:

  • ErasmusIntern.org è il luogo d'incontro tra tirocini e tirocinanti. Qui gli studenti che desiderano svolgere un tirocinio all'estero possono caricare il proprio profilo online, cercare stage e candidarsi. Allo stesso tempo le aziende e le organizzazioni che offrono stage possono pubblicare gratuitamente i loro posti vacanti e verificare se le candidature ricevute sono adeguate alla posizione che hanno aperto. Visita il sito per controllare le opportunità che ErasmusIntern.org può offrirti
  • Stage4You, il posto giusto per chi cerca uno stage in Europa

 Informazioni utili

Verifica delle competenze linguistiche

I bandi Erasmus+ ai fini di traineeship per l'a.a. 2020/2021 saranno pubblicati presumibilmente nel prossimo mese di gennaio.

Se sei intenzionato a presentare la domanda di candidatura, puoi sostenere il test di inglese e di altre 2 lingue in base alle sedi di interesse, a scelta tra francese, tedesco, spagnolo e portoghese, predisposti dal Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT), così da ottenere una attestazione del livello di conoscenza della/le lingua/e straniera/e.

Puoi prenotare i test su AulaWeb del Settore Sviluppo Competenze Linguistiche a partire dal 16 dicembre 2019 ed entro le ore 13 del 15 gennaio 2020.

Il Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT) provvederà inoltre a valutare le certificazioni linguistiche conseguite dal gennaio 2018.

Il possesso di una certificazione linguistica è utile non solo perché la richiesta da parte delle sedi straniere è notevolmente aumentata, ma anche per fornire alle Commissioni selezionatrici elementi più omogenei di valutazione delle conoscenze linguistiche.

Per il riconoscimento delle certificazioni carica i file su AulaWeb del Settore Sviluppo Competenze Linguistiche entro le ore 23 del 6 dicembre 2019.

I risultati dei test sono elementi preferenziali di valutazione ai fini della collocazione dei candidati in graduatoria. Le Commissioni selezionatrici possono infatti applicare una riduzione del punteggio agli studenti che:

  • non abbiano effettuato i test predisposti dal Settore Sviluppo Competenze Linguistiche (ex CLAT)
  • non abbiano ricevuto da quest'ultimo una dichiarazione sostitutiva relativa al livello linguistico posseduto
  • non abbiano allegato alla domanda di candidatura alcuna certificazione

N.B. Per eventuali informazioni scrivi a erasmus.clat@unige.it

Come partecipare?

1. Consulta il bando e verifica i requisiti di scuola e dell'università straniera

Consulta attentamente:

  • il bando per conoscere le modalità di iscrizione e partecipazione
  • i requisiti della scuola Politecnica
  • i requisiti delle università straniere che hai scelto (li trovi nei pdf accanto al nome delle università, quinta colonna del manifesto Erasmus)

2. Iscriviti al concorso

Accedi ai servizi online e iscriviti al concorso.

3. Sostieni il colloquio

Dovrai sostenere un colloquio obbligatorio. Sarai selezionato in base a:

  • il tuo curriculum degli studi
  • le tue conoscenze linguistiche
  • le finalità del tuo Erasmus
  • le tue motivazioni personali (ad esempio, i tuoi interessi accademici)

Date del colloquio

5. Controlla la graduatoria

Controlla se la tua graduatoria è stata pubblicata.

6. Accetta la borsa

Se sei stato selezionato, accetta la borsa.

7. Sottoscrivi l'accordo

Leggi attentamente le istruzioni per sottoscrivere l’accordo Erasmus+.

Prima di partire

Controlla, prima di partire, di aver completato i seguenti punti:

  • Nel caso avessi scelto una delle destinazioni del manifesto verifica le scadenze e le modalità per iscriverti nell'università straniera
  • Fotocopia la carta d’identità o il passaporto (provvedi al rinnovo se in scadenza).
  • Controlla di avere con te la tessera sanitaria e accertati presso la tua ASL di avere copertura sanitaria
  • Compila la parte Before the mobility del Learning Agreement (seguendo le linee guida), firmalo tu e fallo firmare al Coordinatore del corso o al Direttore del tuo Dipartimento o al docente da loro indicato
  • Invialo per email al referente dell’ente straniero e faglielo controfirmare.
  • Fattelo rispedire per email e invialo allo sportello
  • Potrai iscriverti ai corsi di lingua del CLAT
  • Sostieni l'esame di lingua obbligatorio Erasmus+ OLS

N.B per maggiori informazioni leggi il Kit dello studente Erasmus+ for traineeship 2019-20.

Durante l'Erasmus+

Al tuo arrivo

Per modificare il Learning Agreement

Hai la possibilità di apportare eccezionali modifiche al Learning Agreement, compilando la sezione During the mobility. Questo documento deve essere firmato da tutte le parti coinvolte.

Per prolungare il soggiorno

Se intendi prolungare la tua permanenza all'estero oltre la durata prevista dall'accordo dovrai inviare al Settore Mobilità Internazionale la richiesta di autorizzazione completa di dichiarazione di disponibilità dell’Università straniera ad accettare le condizioni Erasmus+ per la nuova durata.

Devi inviare la tua documentazione almeno 30 giorni prima della scadenza del periodo Erasmus che hai a suo tempo sottoscritto.

Ricordati che il periodo all'estero:

  • non può avere una durata superiore a 12 mesi (deve necessariamente concludersi entro il 30 settembre dell’anno di riferimento)
  • non possono esserci interruzioni tra il periodo di traineeship già autorizzato e il suo prolungamento (le vacanze e i giorni di chiusura dell’Istituto ospitante non sono da considerarsi interruzioni del periodo di tirocinio)
  • dovrai motivare la richiesta di prolungamento compilando la sezione During the mobility del Learning Agreement

Stai per tornare

Prima di tornare in Italia, ricordati di:

  • farti rilasciare dall'Università straniera il Certificate of Attendance che deve essere inviato tramite email al Settore Mobilità Internazionale dell’Università di Genova direttamente dagli uffici dell’Ateneo che ti ospita - oppure consegnalo tu stesso, in originale, al Settore Mobilità Internazionale di UniGe al tuo rientro Piazza della Nunziata 6 - II piano

  • la parte After the mobility del Learning Agreement compilata dall’ente ospitante. Deve essere inoltrata allo Sportello Erasmus di Scuola/Dipartimento e, in copia, al Settore Mobilità Internazionale (coopint@unige.it)

Una volta tornato

Riconoscimento dell'attività svolta all'estero

Al tuo rientro:

  • consegna all'ufficio relazioni internazionali di scuola la sezione After the mobility del Learning Agreement
  • mandane una copia al coordinatore del corso.

Il coordinatore chiede al Consiglio di corso di Studi

  • il riconoscimento della tua attività formativa
  • l'eventuale numero di CFU riconosciuti

Domande frequenti

Come faccio ad accettare la borsa assegnata?

L’accettazione va effettuata tramite i servizi online.

È obbligatorio accettare tutti i mesi di borsa?

Non è obbligatorio, ma ti consigliamo di accettare la borsa per intero. Dopo aver verificato l’offerta formativa della sede ospitante, potrai sottoscrivere l’accordo per l’erogazione della borsa per un numero di mesi inferiore, se necessario.

Ho vinto sia una borsa per studio che una per traineeship, posso accettarle entrambe?

Si, purchè i due periodi non si sovrappongano. La somma delle due mobilità non dovrà comunque eccedere i 12 mesi massimi consentiti per anno accademico.

Non so ancora quando partirò, che date devo inserire nell'accettazione?

Il periodo da indicare nell’accettazione dovrebbe basarsi sulle date di inizio e fine delle lezioni. Potrai trovare queste informazioni sulla pagina web della sede ospitante.

Ho già accettato la borsa online, posso modificare la data di partenza?

Si. Se la il periodo all'estero si svolgerà comunque nel semestre previsto, dovrai comunicare la nuova data all’Ufficio Mobilità Internazionale e allo sportello Erasmus di Scuola/Dipartimento. Se la mobilità si svolgerà in un semestre diverso ti consigliamo di verificare la validità del learning agreement e application form eventualmente già compilati.

Mi è stata assegnata una sede che non era tra le mie preferenze, perché?

Le commissioni, pur tenendo conto delle preferenze espresse nella domanda di candidatura, ti assegnano la sede ritenuta più opportuna in base all’offerta formativa e alle tue competenze (anche linguistiche).

Posso cambiare la mia borsa con quella di un altro vincitore o con una rimasta libera?

No, la sede assegnata è definitiva. La commissione puo valutare un cambio di destinazione solo:

  • nel caso di importanti variazioni dell’offerta formativa che non ti consentano di svolgere l'attività didattica
  • nel caso di rifiuto della sede ospitante.

Devo comunicare all'Università straniera di essere stato selezionato?

Gli sportelli Erasmus di Scuola/Dipartimento inviano il tuo nominativo alle Università partner. Devi:

  1. completare sul sito web dell’Università ospitante le procedure di iscrizione
  2. verificare le scadenze dell’application form
  3. verificare le scadenze di invio del learning agreement e di eventuali altre procedure da completare prima della partenza.

Sono uno studente non comunitario, mi servirà un visto di ingresso per partire?

Dovrai informarti presso le Ambasciate/Consolati del paese di destinazione per vedere se è richiesto un visto di ingresso.

Se sei uno studente non comunitario, per poter sottoscrivere l’accordo, devi avere un permesso di soggiorno italiano valido per l’intera durata della loro mobilità. L’Ufficio SASS fornisce assistenza sia nella richiesta dei visti che nel rinnovo del permesso di soggiorno.

Dove trovo gli esami da sostenere all'estero e come vengono riconosciuti?

Dovrai selezionare i corsi che ti interessano in base all'offerta formativa della sede che ti è stata assegnata e successivamente inserirli nel learning agreement con l'aiuto dello sportello Erasmus.

Gli esami che sosterrai all'estero (certificati dalla sede ospitante nel Transcipt of Records, ti verranno riconosciuti una volta tornato in Italia.

Il mio learning agreement deve essere firmato da tutti i responsabili prima della partenza?

Si, perché solo con la firma del responsabile UniGe e l’approvazione della sede ospitante sarai autorizzato a studiare all’estero.

Quali documenti servono per ricevere la borsa di studio?

Oltre al learning agreement completo di tutte le autorizzazioni, dovrai sottoscrivere presso l’Ufficio Mobilità Internazionale l’accordo per la mobilità di studio, che puoi scaricare dai servizi online.

Quali documenti servono per sottoscrivere l’accordo?

  • Learning agreement completo
  • Ricevuta rilasciata dal Settore compensi per lavoro autonomo e altri emolumenti
  • Due copie dell’Accordo per la Mobilità di studio non ancora compilate
  • Copia del documento Iniziative di mobilità internazionale di Ateneo -vademecum per i partecipanti, scaricabile dai servizi online
  • Copia del permesso di soggiorno in Italia in corso di validità, solo per gli studenti con cittadinanza non comunitaria.

Quando riceverò le credenziali per accedere al test OLS?

Riceverai le credenziali all’indirizzo e-mail istituzionale (matricola@studenti.unige.it) una volta sottoscritto l'accordo.

Cosa resta da fare dopo aver sottoscritto l’accordo? 

Dovrai:

  • accedere alla piattaforma OLS ed effettuare il primo test obbligatorio
  • inviare, appena partito, il Modulo A compilato a coopint@unige.it

Una volta all’estero potrai:

  • richiedere un eventuale prolungamento
  • effettuare modifiche al learning agreement.

È possibile iniziare la mobilità, tornare a Genova per laurearsi, e riprendere la mobilità?

No. Una volta laureato non porai riprendere l'Erasmus.

Test e corso OLS sono obbligatori?

Si, il test iniziale e finale sono obbligatori e ti consigliamo fortemente di frequentare il corso.

Se nel test iniziale hai ottenuto il risultato C2, non devi sostenere il test finale.

Cosa bisogna fare all'arrivo presso l’Università straniera?

Dovrai immatricolarti e inviare a coopint@unige.it il modulo A del Kit dello Studente compilato.

È possibile aggiungere o sostituire esami una volta all'estero?

Si, dovari utilizzare la sezione During the Mobility del learning agreement, seguendo le indicazioni contenute nel documento Guidelines on how to use the Learning Agreement for Studies e rispettando le eventuali scadenze previste dalla sede ospitante.

Posso prolungare il mio periodo Erasmus?

Si, dovrai compilare il modulo B e seguireo le istruzioni pubblicate nel Kit dello Studente.

Posso rientrare prima della data prevista?

Si, ma ricorda che il periodo minimo è di 90 giorni e che i periodi inferiori a 3 mesi non potranno essere né riconosciuti né finanziati.

Sono alla fine della mia mobilità, cosa devo fare?

A fine Erasmus, per avere il riconoscimento accademico ed economico, è necessario che tu richieda all’università ospitante la compilazione del:

  • certificate of attendance pubblicato nel Kit dello Studente
  • transcript of records con gli esami sostenuti e i relativi voti.

N.B La consegna dei documenti finali e il secondo test OLS sono obbligatori per ricevere il saldo della borsa. Se non completerai le procedure richieste, dovrai restituire la borsa già assegnata.

Dove devo portare i documenti di fine Erasmus?

Dovrai consegnare il certificate of attendance in originale all’Ufficio Mobilità Internazionale entro 30 giorni dal rientro. Il transcript of records invece va consegnato allo sportello Erasmus di Scuola/Dipartimento nel caso non fosse già stato inviato dalla sede ospitante.

Dopo aver consegnato attendance certificate e transcript of records cosa resta da fare?

Dopo la consegna dei documenti finali riceverai, sulla e-mail istituzionale (matricola@studenti.unige.it), le istruzioni per completare l’EU Survey, il report obbligatorio per ricevere il saldo della borsa.

N.B Se non completi tutte le procedure dovrai restituire la borsa già percepita.

Per saperne di piú

Referente Erasmus 

Fulvio Mastrogiovanni- fulvio.matrogiovanni@unige.it

Ufficio Erasmus

Via Montallegro 1
+39 010 353 6558
erasmus.ingegneria@politecnica.unige.it

Settore Mobilità Internazionale

Piazza della Nunziata 6, secondo piano
16124 Genova
Tel. +39 010 2099545 - Fax +39 010 2095012
coopint@unige.it

Orario di apertura:
lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 a mezzogiorno
martedì dalle 9 alle 11 e dalle 14:30 alle 16