Scienze della comunicazione
Corso di laurea

Dopo la laurea

La laurea in Scienze della comunicazione consente di svolgere attivitĂ  professionali specializzate come esperti in molteplici settori della comunicazione pubblica e privata, quali:

  • progettazione e coordinamento di attivitĂ  di comunicazione interna ed esterna di istituzioni ed enti pubblici, aziende pubbliche e private, enti non-profit
  • progettazione e gestione di eventi in ambiti settoriali differenti - cultura, turismo, spettacolo -
  • progettazione, gestione e coordinamento di siti web di enti e aziende pubbliche e private, enti non-profit, uffici, studi, agenzie di pubblicitĂ , di consulenza marketing, centri di formazione
  • gestione e coordinamento di uffici stampa di enti pubblici, aziende pubbliche e private, enti non-profit
  • realizzazione di prodotti e contenuti multimediali per enti pubblici, aziende pubbliche e private, enti non-profit, societĂ  editoriali, enti e imprese della cultura, delle arti e dello spettacolo

Il laureato in SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE

Chi è?

Il laureato in Scienze della comunicazione può progettare coordinare e gestire:

  • attivitĂ  di comunicazione interna ed esterna di enti pubblici e privati
  • eventi culturali e di altra natura
  • siti web
  • uffici stampa
  • contenuti multimediali.

 

Cosa fa?

Il laureato in Scienze della comunicazione:

  • sa utilizzare i concetti delle scienze sociali e della comunicazione
  • sa gestire flussi di informazione attraverso differenti formati e canali comunicativi
  • conosce gli strumenti, i linguaggi e le tecnologie informatiche per la comunicazione.

 

Dove lavora?

Il laureato in Scienze della comunicazione può lavorare presso:

  • agenzie di pubblicitĂ , di marketing, di formazione, nel turismo
  • redazioni giornalistiche, radiofoniche e televisive, case editrici e nei settori di cultura, arte e spettacolo
  • uffici stampa, di relazioni pubbliche, di comunicazione.