Chimica e tecnologie chimiche
Corso di laurea

Cosa studierai

La Laurea in Chimica e tecnologie chimiche (classe L-27) è organizzata in due curricula:

  • Chimica: orientato al proseguimento degli studi con la laurea magistrale in Scienze chimiche oppure con una specializzazione in ambito analitico, inorganico-metallurgico o organico-biologico
  • Tecnologie chimiche: orientato al proseguimento degli studi con la laurea magistrale in Chimica industriale oppure con una specializzazione nell'ambito della chimica dei polimeri, della chimica ambientale o dei processi chimici.

I due curricula hanno in comune la maggior parte delle attivit√† formative, corrispondenti a 131 cfu - in pratica i primi due anni (che sono uguali per entrambi i curricula) pi√Ļ 10 cfu del terzo anno. I¬†crediti comuni¬†forniscono le basi¬†matematiche¬†(18 cfu) e¬†fisiche¬†(12 cfu) propedeutiche allo studio della chimica e insegnano i concetti fondamentali dei vari settori della chimica: chimica generale e inorganica¬†(24 cfu), chimica organica¬†(20 cfu), chimica analitica¬†(19 cfu), chimica fisica (25 cfu), chimica biologica¬†(4 cfu), chimica industriale¬†(6 cfu). Sono previsti inoltre 3 cfu di Lingua Inglese per portare tutti gli studenti al livello B1.

La scelta tra i due curricula avviene quindi solo al terzo anno, anno in cui sono previsti anche 12 cfu a scelta libera. Il corso di laurea attiva ogni anno circa 8-9 insegnamenti opzionali da 4 cfu tra cui scegliere, ma si possono scegliere anche insegnamenti di altri corsi di studio.