Informazione ed editoria
Laurea magistrale

Notizie ed eventi

Il corso in breve

Presentazione

Il corso è organizzato in due curricula interconnessi: Giornalismo culturale ed editoria e Giornalismo politico e pubblica opinione.
Il progetto formativo comprende conoscenze teoriche, metodologiche, linguistiche ed esperienze pratiche nel giornalismo, nella comunicazione, nell’editoria, nel web.
Grazie a workshop e laboratori specialistici si incontrano professionisti dei diversi settori.
Tutti gli studenti svolgono tirocini presso enti e aziende locali, nazionali e internazionali.

Imparare facendo

Il corso organizza attività seminariali e di laboratorio per

  • elaborare testi per il giornalismo: articoli, interviste, recensioni, critiche
  • scrivere per i media tradizionali e per il Web
  • progettare prodotti per l'editoria cartacea e digitale
  • progettare prodotti audiovisivi
  • progettare e gestire prodotti per la comunicazione politica e istituzionale
  • progettare e gestire prodotti per la comunicazione aziendale
  • configurare e gestire social media

 

Sbocchi professionali

Redazioni giornalistiche (giornali, tv, radio, web), agenzie di comunicazione e di impresa, uffici stampa e comunicazione, editoria tradizionale e digitale, strutture di comunicazione per organizzazioni nazionali e internazionali, copywriter in agenzie pubblicitarie, social media manager, Search Engine Optimization.

Scheda

Scheda

Tipologia
Laurea magistrale
Durata e crediti
2
anni
120
CFU
Classe
LM-19
Informazione e sistemi editoriali
Ammissione
Accesso libero
Sede
Genova
Lingua
Italiano
Modalità di erogazione
tradizionale
Costi
Da 0 a 3000 euro all'anno. Scopri se hai diritto a borse e esenzioni
Sedi internazionali e partner
Per esperienze all'estero
Coordinatore
Marco Aime
Vecchio sito
link

Cosa imparerai

  • linguaggi per il giornalismo

    tecniche di scrittura per editoria cartacea e web

  • cinema, media e relazioni internazionali

    capire il mondo attraverso il cinema e i nuovi media

  • multimedialità

    integrare i diversi canali dell'informazione

  • diritto della comunicazione

    conoscere diritti, libertà e limiti nell'informazione

  • opinione pubblica e comunicazione istituzionale

    progettare l'intermediazione fra istituzioni politiche e cittadini

  • storia del giornalismo e dell'editoria

    da Gutenberg ai new media tra libertà e censure

Sapevi che...

  • Nei laboratori di pratica giornalistica incontri professionisti ed esperti
  • Puoi completare il tuo percorso di studio all'estero per un semestre di lezioni o per uno stage
  • Impari a lavorare in gruppo come in una redazione
  • Il corso di studi ha compiuto dieci anni: i laureati sono più di 300

Contenuti

Il corso magistrale in Informazione ed editoria permette di acquisire una formazione multidisciplinare e un approccio critico fondato su salde basi culturali e metodologiche. 

È un corso biennale che si articola in due curriculum: Giornalismo culturale ed editoria e Giornalismo politico e pubblica opinione.

Un gruppo di discipline è comune: le teorie e tecniche del linguaggio, l'etica e la pragmatica della comunicazione, il diritto delle comunicazioni, la storia del giornalismo, la lingua inglese.

Altre materie sono specifiche di ciascun curriculum. In Giornalismo culturale ed editoria si approfondiscono l'area linguistica, la critica letteraria e delle arti visive, la storia del libro e dell'editoria. In Giornalismo politico e pubblica opinione si approfondiscono le aree socio-politologica, economica e internazionalistica.

I diversi linguaggi giornalistici e della comunicazione e l'uso di nuove tecnologie informatiche orientate alla multimedialità sono insegnati da professionisti ed esperti che guidano i seminari di pratica giornalistica ed editoriale organizzati durante l'anno.

Tutti gli studenti svolgono un tirocinio di 250 ore, sotto la guida di giornalisti professionisti o dirigenti ed editor di imprese editoriali.

Coordinatore

M a
Benvenute e benvenuti nel Corso di laurea magistrale in Informazione ed editoria. Se volete sviluppare competenze critiche per il giornalismo politico e sociale, se vi interessano la cronaca e i modi più efficaci per raccontarla, se la critica giornalistica delle arti o il giornalismo sportivo sono la vostra passione, se pensate che i new media possano essere mezzi di informazione, siete nel posto giusto.

Marco Aime
Coordinatore del Corso

Vi aspettiamo nelle nostre aule e laboratori per vivere insieme a professionisti ed esperti una meravigliosa avventura.

Dove siamo

Le lezioni si svolgono nel polo didattico dell'Albergo dei poveri e nelle aule dei palazzi di Via Balbi 2,4 e 6.

Lo Sportello dello studente e la Segreteria didattica sono all'Albergo dei poveri.

DISPO
Albergo dei poveri
Piazzale Emanuele Brignole 2a 
16125 Genova

DAFIST - DIRAAS
Via Balbi 2-4-6
16126 Genova

Segreteria Didattica
DISPO
Albergo dei poveri - 3° piano Torre ovest
Piazzale Emanuele Brignole 3a 
16125 Genova

 

Storie di successo

Francesco Bottino
Ho conseguito la Laurea magistrale in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo nel marzo 2009, con il voto di 110 e lode, discutendo una tesi intitolata: Le battaglie europeiste di Radio Radicale. Dopo uno stage post-laurea di 6 mesi presso l'agenzia di PR Image Building di Milano, sono tornato a Genova per iniziare a collaborare con Ship2Shore, testata online specializzata in shipping e trasporti, entrando poi a far parte stabilmente della redazione.

Francesco Bottino
Giornalista professionista


Parallelamente, nel corso degli anni, ho svolto altre collaborazioni -Economiaweb.it, Il Fatto Quotidiano, Business Insider Italia-sempre occupandomi di economia marittima. Attualmente scrivo, oltre che per Ship2Shore, anche per l'Agenzia Ansa e per OilGas News, testata online specializzata nel settore dell'energia. Pur non potendo sostituire la necessaria esperienza sul campo, il corso in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo -ora Informazione ed editoria- mi ha fornito utili strumenti, teorici e pratici, per affrontare il mio percorso professionale, iniziato già poche settimane dopo il conseguimento della laurea.  
Alessandro Pucci
Laureato in Informazione ed editoria nel marzo 2016.

Alessandro Pucci
Addetto marketing e comunicazione a Sicurnet Liguria


Dopo la laurea triennale in Scienze politiche, ho proseguito gli studi a Informazione ed editoria, l'unico corso di laurea a Genova che mi potesse aiutare a guadagnarmi da vivere scrivendo e che completasse le mie conoscenze in fatto di giornalismo, media e comunicazione. La possibilità di approcciarmi anche all'arte e alla grafica mi ha condotto al curriculum in Giornalismo culturale ed editoria, sebbene nella scelta del tirocinio abbia prevalso in me la passione per l'informazione sportiva, già accarezzata al Corriere Mercantile: nella redazione de Lo Sprint, casa editrice genovese piccola ma dinamica, ho acquisito nuove competenze da web editor, lavorando anche a Radio19 e come presentatore nel progetto Stelle nello sport. La tesi in Geopolitica e comunicazione nel 2016 e il progetto del magazine YURY.it mi hanno però allontanato dallo sport, fino a trovare lavoro in tutt'altro ambito. Oggi sono soddisfatto del mio lavoro: addetto marketing e comunicazione di Sicurnet Liguria, una vivace azienda genovese di antincendio e formazione. Ne curo il sito, i social e mi sono riscoperto come copywriter. Ed è grazie all'esperienza acquisita durante il corso di laurea magistrale in Informazione ed editoria se mi sono adattato a finalità e modalità di scrittura per me nuove.
Teresa Rosatto
Laurea InfoEd: ottobre 2015 Dopo una laurea triennale e un master di primo livello ho deciso di concludere il mio percorso di studi con la laurea magistrale del corso di Informazione ed editoria perché mi interessava approfondire nozioni di scrittura e comunicazione.

Teresa Rosatto
Marketing and communication specialist Arcaplanet


Ho sempre vissuto questo percorso come un'opportunità cercando di cogliere tutti gli stimoli che il corso mi ha presentato; seminari, workshop, testimonianze di professionisti, per concludere con l'Erasmus Placement, un'occasione unica con la quale ho lavorato all'Istituto italiano di cultura di Stoccolma per vari mesi. Ho scelto un argomento di tesi che mi interessava particolarmente, approfondito con l'aiuto dei professori, che mi ha permesso di vincere un premio di laurea a livello nazionale. Oggi mi occupo di quello che mi piace; comunicazione, social media, ufficio stampa. Non so quello che il mio futuro lavorativo mi riserverà, ma sono certa che sarà sempre in questo ambito!
Valentina Vettori
Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione all'Università di Firenze, ho conseguito la magistrale in Informazione ed editoria nell'ottobre 2014. Durante gli studi ho svolto un tirocinio curriculare di sei mesi all'interno di Datasiel -oggi Liguria Digitale-, che cura la comunicazione istituzionale della Regione Liguria. Un'esperienza importante che, unitamente alle competenze acquisite grazie al corso di studi, è stata centrale per il mio percorso professionale.

Valentina Vettori
Giornalista pubblicista


Dal febbraio 2015 scrivo per il giornale Il Tirreno. Ciò mi ha permesso, trascorsi i due anni obbligatori di collaborazione, di iscrivermi all'Ordine dei giornalisti della Toscana, registro pubblicisti. Scrivo anche contenuti editoriali per siti web e ho curato la comunicazione di alcune campagne elettorali. Quella del giornalista è una professione straordinaria e complessa, che ogni giorno mette di fronte a nuove sfide. A chi si affaccia oggi a questo mondo, dico di provarci in ogni modo, nonostante le difficoltà, che saranno tante. Inseguite il vostro sogno e fate di tutto per realizzarlo.

Per saperne di più

giornalismo@unige.it

Sportello unico studenti di scienze sociali
Piazza della Nunziata 9 r
16124 Genova
+ 39 010 209 51890
sportello.scpol@unige.it
studenti.soc@unige.it
orari di apertura, servizi offerti, ecc

Coordinatore
Marco Aime

Rappresentanti degli studenti
Lucrezia Naso
3952027@studenti.unige.it