Informazione ed editoria
Laurea magistrale

Dopo la laurea

I laureati in Informazione ed Editoria possono svolgere attività giornalistiche e di comunicazione in agenzie, testate, redazioni e uffici stampa in Italia e all'estero. L'accesso alla professione giornalistica è definito dalle norme vigenti e dai requisiti stabiliti dall'Ordine dei giornalisti.

Possono esercitare funzioni di responsabilità, organizzative e gestionali, nei diversi comparti delle imprese editoriali.

Possono operare nell'ambito dell'analisi dell’opinione pubblica e della rilevazione qualitativa e quantitativa ai fini statistici, di studio e di ricerca.

Possono  proseguire la formazione al più alto livello accedendo ai dottorati di ricerca e ai master post-laurea nelle aree del giornalismo e della comunicazione.

Chi è?

Chi si laurea in Informazione ed editoria lavora come:

  • addetto agli uffici stampa pubblici e privati
  • addetto alle agenzie stampa
  • addetto alle pubbliche relazioni
  • addetto all'intermediazione online
  • press agent
  • professionista dell'informazione internazionale
  • professionista dell'informazione specializzata e periodica
  • redattore sociale
  • redattore editoriale
  • copywriter
  • editor
  • redattore di testi di informazione multimediale integrata in ambito editoriale e giornalistico
  • coordinatore di attività editoriale
  • manager editoriale
  • social media manager
  • SEO
Cosa fa?

Chi si laurea in Informazione ed editoria può esercitare queste professioni perché è in grado di:

  • gestire contenuti nell'ambito di attività redazionali e/o editoriali
  • progettare contenuti, anche di tipo multimediale 
  • progettare servizi per ambienti multipiattaforma
  • gestire e redigere contenuti per l'attività di comunicazione interna 
  • gestire e redigere contenuti per gli utenti esterni nell'ambito di uffici stampa e comunicazione
  • progettare e realizzare prodotti per l'informazione specializzata e periodica
  • operare nel management di organizzazioni giornalistiche ed editoriali
  • organizzare e gestire attività di comunicazione di impresa
  • gestire social media e network
  • ottimizzare la visibilità nel web -attività di SEO e web marketing-
Dove lavora?

Chi si laurea in Informazione ed editoria lavora:

  • nei media tradizionali e di nuova generazione
  • nell'editoria tradizionale e digitale
  • negli uffici stampa e comunicazione di enti pubblici, aziende private e ONG, anche in ambito internazionale
  • nelle amministrazioni locali e statali 
  • nelle agenzie di comunicazione
  • nei teatri e biblioteche e altre istituzioni culturali
  • negli enti e agenzie di analisi della pubblica opinione
  • nei social media network