Progettazione delle aree verdi e del paesaggio
Laurea magistrale

Perché scegliere Progettazione delle aree verdi e del paesaggio?

Il corso intende rispondere alle raccomandazioni della Convenzione Europea del Paesaggio (Firenze, 2000) (L. 14/2006) per formare professionisti esperti nell’analisi e nella progettazione del paesaggio e del Codice dei Beni Culturali e Paesaggistici (DL 42/2004 - Codice dei beni culturali e del paesaggio) per diffondere e accrescere la conoscenza del paesaggio. Gli insegnamenti rivolgono una particolare attenzione ai temi dello sviluppo e della progettazione sostenibile, considerando che il paesaggio è espressione culturale essenziale dell'identità storica in ogni Paese.

Il corpo docente è costituito da figure di rilievo del panorama accademico italiano e da professionisti esperti nei diversi campi operativi dell’architettura del paesaggio.

La presenza di studenti con formazione specifica differente si pone come un punto di forza del corso di studio, che mira a favorire e valorizzare la collaborazione tra differenti competenze.

Le lezioni distribuite su più sedi sono un elemento di arricchimento culturale per gli studenti.