Ingegneria meccanica - energia e aeronautica
Laurea magistrale

Cosa studierai

Il primo anno della laurea magistrale affianca all'approfondimento delle discipline caratterizzanti l'ingegneria meccanica e allo studio di strumenti matematici avanzati l’apprendimento di discipline specifiche dei settori dell'energia e dell'aeronautica. Il percorso formativo è articolato nei seguenti insegnamenti:

  • meccanica applicata e costruzione di macchine
  • materiali e impianti di processo
  • metodi matematici
  • gasdinamica
  • impianti per l’energia
  • motori a combustione interna e turbomacchine
  • energetica e refrigerazione.

Nel secondo anno, completata la preparazione comune con l'insegnamento di trasmissione del calore, gli studenti hanno la possibilità di approfondire aspetti specifici in tre curricula:

  • il curriculum Aeronautica è specificamente dedicato allo studio dell'aerodinamica e dei sistemi per la propulsione aerea. Si approfondisce l'uso di strumenti avanzati per la soluzione dei problemi progettuali e tecnologici dei componenti dei motori aeronautici. Le capacità tecniche acquisite sono applicabili anche allo sviluppo di macchine a fluido innovative per applicazioni energetiche o propulsive diverse da quelle aeronautiche
  • il curriculum Energetica ed impianti termotecnici fornisce conoscenze su impianti e componenti per le energie alternative (rinnovabili e nucleari), sistemi per il condizionamento ambientale e la refrigerazione. È incentrato sugli aspetti peculiari delle tecnologie energetiche avanzate e innovative e sulle tematiche relative al comfort ambientale
  • il curriculum Macchine e sistemi per l'energia fornisce conoscenze per l’analisi numerica e sperimentale e il progetto delle macchine a fluido, per la simulazione dinamica e il controllo dei sistemi energetici. Permette di approfondire aspetti tecnologici ed economici dei sistemi energetici innovativi a fonti tradizionali o rinnovabili e tematiche inerenti la riduzione dell’impatto ambientale dei veicoli stradali

La tesi di laurea completa il percorso e costituisce un momento fondamentale per lo sviluppo della capacità di applicare le conoscenze acquisite e apprendere conoscenze specifiche su temi di ricerca scientifica e sviluppo tecnologico.