Ingegneria elettronica e tecnologie dell'informazione
Corso di laurea

Prova finale

Cosa è

Per essere ammessi alla prova finale devi aver regolarmente frequentato le attività formative e conseguito i crediti previsti dall'ordinamento.

La prova finale consiste nella discussione, davanti ad una commissione, di un elaborato su argomenti e attività svolte da te nel triennio.

Serve ad accertare la tua preparazione tecnico-scientifica e professionale oltre che ad acquisire conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro o per il proseguimento degli studi.

Tra i relatori deve essere presente almeno un docente della Scuola Politecnica e/o del Dipartimento di riferimento.

Valutazione

La valutazione della prova finale da parte della commissione avviene aggiungendo un punteggio da 0 a 8 punti alla tua media ponderata, in centodecimi.

voto= 110/30 * (voto_1 * crediti_1 + ... + voto_n * crediti_n) + bonus

dove:

  • voto_i rappresentail voto (in trentesimi) dell'i-esimo esame
  • crediti_i ilrelativo numero di crediti
  • n è il numero totale di esami
  • bonus èun valore compreso tra 0 e 8

Indicazioni tecniche

Organizzazione della tesi 

Devi scrivere il tuo elaborato tra le 30 e le 50 pagine inserendo al suo interno:

  • obiettivo e scopo della tesi
  • definizione del problema/sistema in esame e specifiche
  • stato dell’arte
  • metodologia adottata
  • risultati teorici e/o sperimentali raggiunti
  • sviluppi futuri.

Struttura dell'elaborato

Per scrivere correttamente il tuo elaborato segui la seguente struttura:

  • Sottocopertina:
    Titolo tesi, relatori ed eventuali correlatori, allievo, data della laurea (mese ed anno), anno accademico
  • Titolo in Inglese e abstract di circa 100 parole
  • Ringraziamenti (facoltativo)
  • Indice
  • Introduzione:
    • Descrivi il filone, scientifico o tecnologico, nel quale la tua tesi si inserisce
    • Stato dell’arte
    • Prospettive e applicazioni.
  • Titoli specifici (studio, analisi, o ricerca, o progettazione, ecc ...)
  • Descrizione dell’attività svolta per la tesi, set-up attrezzature, analisi sperimentale, metodologie adottate, elaborazioni, ecc.
  • Risultati ottenuti:
    Presentai risultati e la loro discussione
  • Conclusioni
  • Bibliografia

Veste Tipografica

Formato pagina
La pagina deve avere i seguenti margini:

  • superiore: 3 cm
  • inferiore: 3 cm
  • sinistro: 3,5 cm
  • destro: 2 cm

Corpo e carattere

  • Carattere: Times New Roman (o equivalente)
  • Corpo: 12 punti
  • Interlinea: 1,5
  • Allineamento: giustificato
  • Titoli dei capitoli: corpo 18 punti in grassetto centrati
  • Titoli delle sezioni: corpo di 14 punti in grassetto e allineamento a sinistra
  • Titoli sottosezioni: corpo 12 in grassetto e allineamento a sinistra
  • Numerazione: decimale

Formule, figure e tabelle

  • formule: centrate rispetto alla pagina
  • numerazione: deve essere progressiva per capitolo e sul margine destro della pagina tra parentesi tonde
  • tabelle:
    • inserite nel testo
    • raccolte ed ordinate, secondo la relativa numerazione, al termine di ogni capitolo
    • citata nel testo con l’espressione (Tab. x.y)
  • figure:
    • con didascalia dopo la figura
    • numerate con riferimento al capitolo
    • riferita nel testo con l’espressione: (Fig. x.y)

Riferimenti bibliografici

Devi riportare la bibliografia:

  • in fondo ad ogni capitolo
  • in fondo al volume

Devi citare i riferimenti con un numero progressivo tra parentesi quadre e riportarli in bibliografia con lo stesso ordine.