Scienze riabilitative delle professioni sanitarie
Laurea magistrale

Dopo la laurea

È un professionista della salute che:

  • possiede una formazione culturale e professionale avanzata per intervenire nei processi gestionali, organizzativi, formativi e di ricerca delle professioni sanitarie
  • sviluppa un approccio integrato ai problemi organizzativi e gestionali delle professioni sanitarie, qualificato dalla padronanza delle tecniche e delle procedure del management sanitario.

Il laureato in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie

Chi è?

È un professionista della salute che:

  • possiede una formazione culturale e professionale avanzata per intervenire nei processi gestionali, organizzativi, formativi e di ricerca delle professioni sanitarie
  • sviluppa un approccio integrato ai problemi organizzativi e gestionali delle professioni sanitarie, qualificato dalla padronanza delle tecniche e delle procedure del management sanitario.
Cosa fa?
  • Dirige strutture sanitarie
  • insegna all'università e/o nell'ambito della formazione permanente
  • è un ricercatore
  • dirige articolazioni funzionali del SSN
  • cura l'attuazione di progetti, dalle modalità organizzative alle risorse necessarie.
Dove lavora?
  • Nelle strutture dirigenziali delle aziende ospedaliere e territoriali del SSN
  • nelle strutture private e in istituti di ricovero e cura a carattere scientifico
  • nei reparti e servizi tecnici e di riabilitazione delle strutture ospedaliere ed extra ospedaliere del SSN
  • nelle strutture formative universitarie e di insegnamento per la specifica figura professionale
  • nelle industrie di produzione e agenzie di vendita operanti nel settore sanitario
  • nei centri di ricerca universitaria ed extrauniversitaria
  • nell'attività libero-professionale.