Salta al contenuto principale della pagina

Informazioni 2021/2022

Tipologia
DOTTORATO DI RICERCA
Durata e crediti
3
Anni
CFU
Ammissione
 
Accesso libero
Sede
Lingua
Italiano
Modalità di erogazione
Tradizionale
Coordinatore
LAURA SALMON

Il corso in breve

Presentazione

Il corso, cui collaborano tre dipartimenti (DIRAAS, DAFIST e LCM), si articola in sei curricula:
  • Letteratura italiana: tradizione testuale e interpretazioni
  • Filologia e linguistica italiana e romanza
  • Letterature anglo-germaniche
  • Letterature romanze e slave
  • Filologia classica
  • Scienze storiche dell'antichità (storia antica e archeologia)
Obiettivo primario è sviluppare l'attitudine al rigore della ricerca in campo umanistico. Ogni curriculum concorre con adeguata supervisione a seguire progetti di ricerca coerenti e promettenti. Comune ai curricula è l'attenzione ai rapporti fra diverse tradizioni, ai processi di trasmissione/ricezione delle culture e alla riflessione critico-metodologica. Le attività specifiche e le iniziative interdisciplinari sono atte a favorire il confronto trasversale e interattivo a livello di contenuti e metodologie. Nella sezione Attività didattiche e formative si trova l'offerta relativa ai cicli in corso.

Obiettivi formativi

Grazie alle competenze diversificate di un Collegio altamente qualificato e coeso, il corso è in grado di supervisionare un'ampia gamma di progetti sia strettamente tematici, sia comparatistici, per promuovere l'alta formazione nei campi dell'antichistica, dell'italianistica e delle letterature straniere, con l'obiettivo di formare gli allievi secondo la tradizione più rigorosa e le metodologie più aggiornate e innovative. Da un lato, l'attitudine alla multidisciplinarietà, sviluppata grazie ad attività trasversali (come seminari e conferenze), consente di condividere e confrontare metodi, contenuti e approcci diversi; dall'altro, l'alta specializzazione di ogni distinto curriculum è finalizzata a sviluppare alte competenze settoriali secondo i migliori standard internazionali.

Sbocchi professionali

Al termine del percorso, il Dottore di ricerca sarà in grado di realizzare rigorose edizioni critiche di testi, edizioni commentate, monografie, saggi critici, repertori lessicografici e bibliografici, ovvero prestigiose pubblicazioni in ambito storico-archeologico secondo i migliori standard del settore. Le competenze acquisite dal corso prefigurano come naturale sbocco occupazionale l'attività di ricerca in ambito accademico o presso enti di ricerca pubblici e privati. Configurano altresì un operatore culturale di alto profilo, atto a ricoprire ruoli di elevata qualificazione in ambiti professionali legati alla gestione e valorizzazione del patrimonio culturale, e alla comunicazione (editoria, giornalismo culturale, direzione e gestione di musei, biblioteche, archivi e centri studi).

Coordinatore

Image
11348_Laura Salmon
Benvenuti al corso di dottorato in Letterature e culture classiche e moderne.

La ricerca richiede molto impegno e l'attitudine a farsi Allievi per divenire i Maestri di domani. Tenacia, umiltà, onestà intellettuale e rigore sono doti indispensabili a un umanista quanto l'interesse profondo per i manoscritti, i testi, gli artefatti, e le culture che essi nutrono e riflettono. Il retaggio umanistico è uno dei secolari vanti di questo Paese e ne ha certo facilitato il progresso scientifico: tenere in vita questa tradizione, in un'epoca "tecnocentrica", è una sfida irrinunciabile.


Coordinatore del Corso

Collegio dei docenti

Consulta la lista dei membri del collegio dei docenti

Collaborazioni internazionali

  • Albert-Ludwigs-Universität Freiburg: Seminar für Griechische und Lateinische Philologie (co-tutela attiva per il ciclo XXXII)
  • KU Leuven: Faculty of Arts (Prof. S. Schorn) co-tutela in uscita (XXXIII ciclo) con esame in italiano
  • Sorbonne Université (Paris): Faculté des Lettres, ED 1 (co-tutela in entrata - XXXI ciclo e co-tutela in uscita - XXXIV ciclo)
  • Université de Strasbourg: Département d’Histoire (co-tutela in uscita - XXXIV ciclo)
  • Eberhard Karls Universität Tübingen: Philosophische Fakultät. Alte Geschichte: cotutela attiva per il ciclo XXXII con esame finale in inglese
  • Université de Haute-Alsace (Mulhouse): ILLE – Institut de Recherche en Langues et Littératures Européennes; Section d’Italien, Faculté des Lettres, Langues et Sciences Humaines (co-tutela XXXI ciclo)
  • Université de Genève: Unità di Italiano, Faculté des Lettres, Département de Langues et Littératures Romanes (co-tutela XXXII ciclo)
  • Université Côte d’Azur (UCA): co-tutele concluse nel 2017, in attesa di nuovo accordo

Offerta formativa

Attività didattiche

Attività formative

Sito dedicato

Per avere più informazioni, visita il sito dedicato a questo dottorato.