Salta al contenuto principale

Tirocini in evidenza Filologia e Scienze dell'Antichità

Gli studenti possono scegliere liberamente tra le offerte di tirocinio già presenti in piattaforma, oppure concordarne altre di propria iniziativa con istituti o aziende di tipo culturale interessati. Possono rivolgersi alla Coordinatrice se ritengono di aver bisogno di una consulenza preliminare. 

Gli studenti che abbiano un rapporto di lavoro documentabile in un ambito culturale attinente con il percorso formativo possono richiedere alla Commissione crediti “Altre attività” e tirocini che la propria attività lavorativa sia riconosciuta come tirocinio. La valutazione dell’attinenza al percorso formativo spetta alla Commissione.

Si evidenzia, in particolare, la disponibilità ad ospitare come tirocinanti gli studenti del Corso in Filologia e Scienze dell’Antichità, offerta dalla Biblioteca della Scuola di Scienze Umanistiche di UniGe (https://biblioteche.unige.it/bssu) e da Eurac Research, Bolzano (da remoto) (https://www.eurac.edu/it).

Per gli studenti che scelgono di svolgere il tirocinio nelle scuole, il Corso ha elaborato un progetto-quadro, in sinergia con l'Ufficio Scolastico Regionale.

Progetto-quadro per tirocini curricolari presso le SSSG della Regione Liguria

Oggetto del tirocinio

Affiancamento di un docente (“tutor scolastico”) in servizio presso una SSSG nella classe di concorso A-13 (discipline letterarie, latino e greco) o, in subordine, A-11 (discipline letterarie e latino).

Gli studenti interessati a un tirocinio nella scuola hanno la possibilità di seguire, nel Corso di Laurea, un Laboratorio curriculare relativo alla progettazione didattica, che può efficacemente integrare l’esperienza di tirocinio.

Dettaglio del tirocinio

Il tirocinio avrà una durata complessiva di 75 ore

Riconoscimento del tirocinio

Il positivo superamento del tirocinio, vincolato al raggiungimento del monteore previsto e all’espressione di valutazione positiva da parte di entrambi i tutores, consente di maturare i 3 CFU di “Stage e tirocini esterni” previsti al II anno del CdS.

Le informazioni dettagliate sui contenuti e le modalità del tirocinio sono reperibili nel documento seguente:

Modalità di tirocinio per studenti lavoratori

Se hai un rapporto di lavoro documentabile in un ambito culturale attinente con il percorso formativo, puoi richiedere alla Commissione crediti “Altre attività” e tirocini che la tua attività lavorativa sia riconosciuta come tirocinio. La valutazione dell’attinenza al percorso formativo spetta alla Commissione.