Salta al contenuto principale

Se intendi laurearti entro il 31 marzo

Se intendi laurearti entro il 31 marzo 2024 (ultima sessione di laurea a.a. 2022/23), non sei tenuto a effettuare l’iscrizione all'a.a. 2023/24 (fuori corso del previgente ordinamento o oltre la durata normale del nuovo ordinamento) e al versamento della relativa contribuzione studentesca.

Se dopo la laurea intendi proseguire la carriera, tieni presente che:

  • in caso di CONSEGUIMENTO del TITOLO FINALE entro il 28 febbraio 2024 (o altro termine anticipato, stabilito dalle competenti strutture didattiche), potrai iscriverti alla Laurea Magistrale nell’a.a. 2023/24 entro l’11 marzo 2024 (per i termini di iscrizione consulta la pagina relativa alle scadenze);
  • In caso di CONSEGUIMENTO del TITOLO FINALE in data successiva al 28 febbraio 2024, potrai iscriverti alla Laurea Magistrale a decorrere dall’a.a. 2024/25.

Se non riesci a laurearti entro il 31 marzo

Se non riesci a laurearti entro il 31 marzo 2024, puoi iscriverti in ritardo all’a.a. 2023/24 (fuori corso del previgente ordinamento/oltre la durata normale del nuovo ordinamento) versando, sempre entro tale data:

  • 1^ rata (imposta di bollo e tassa regionale);
  • 2^ rata visualizzabile e pagabile dopo il versamento della 1^ rata;

con relative indennità di mora.

Entro il 20 giugno 2024 dovrai pagare la 3^ rata (a saldo del contributo universitario), che potrà essere ridotta del 50% se entro il 31 marzo 2024 hai superato tutti gli esami di profitto e risulti in debito della sola prova finale o di laurea. (*)

Se non sei sicuro di laurearti entro il 31 marzo 2024 e vuoi evitare di pagare le more dovute per l’eventuale iscrizione tardiva, puoi iscriverti precauzionalmente all’a.a. 2023/24 (fuori corso del previgente ordinamento o oltre la durata normale del nuovo ordinamento), con versamento della contribuzione studentesca entro i termini ordinari previsti (1^ rata - imposta di bollo e tassa regionale - entro il 3 ottobre 2023; 2^ rata entro il 13 dicembre 2023), tenendo in considerazione quanto segue:

  • In caso di CONSEGUIMENTO del TITOLO FINALE entro il 28 febbraio 2024:
    • se intendi proseguire la carriera, potrai iscriverti alla Laurea Magistrale nell’a.a. 2023/24 entro l’11 marzo 2024 (per i termini di iscrizione consulta la pagina). I contributi di 1^ e 2^ rata già versati saranno ritenuti validi per tale iscrizione. Entro il 20 giugno 2024 dovrai pagare la 3^ rata;
    • se non intendi proseguire la carriera, potrai chiedere il rimborso (**) dei contributi versati (vedi Come ottenere il pagamento di rimborsi singoli).
       
  • In caso di CONSEGUIMENTO del TITOLO FINALE nel periodo dal 1° al 31 marzo 2024:
    • se intendi proseguire la carriera, potrai iscriverti alla Laurea Magistrale a decorrere dall’a.a. 2024/25.
      N.B. La contribuzione già versata non potrà essere utilizzata per tale eventuale iscrizione. Pertanto, potrai chiedere il rimborso (**) dei contributi versati precauzionalmente (vedi procedura  Come ottenere il pagamento di rimborsi singoli).
    • se non intendi proseguire la carriera, potrai chiedere il rimborso (**) dei contributi versati (vedi procedura  Come ottenere il pagamento di rimborsi singoli).

In caso di MANCATO CONSEGUIMENTO del TITOLO FINALE entro il 31 marzo

In caso di MANCATO CONSEGUIMENTO del TITOLO FINALE entro il 31 marzo 2024 (ultima sessione di laurea - a.a. 2022/23) la tua ISCRIZIONE FUORI CORSO del previgente ordinamento/oltre la durata normale del nuovo ordinamento risulterà già attiva.

Entro il 20 giugno 2024 dovrai pagare la 3^ rata (a saldo del contributo universitario), che potrà essere ridotta del 50% se entro il 31 marzo 2024 hai superato tutti gli esami di profitto e risulti in debito della sola prova finale o di laurea. (*)

Per quanto riguarda l’ISEE per l’Università (ISEE-U)

Ti ricordiamo che non sono previste deroghe alle scadenze ISEE-U per gli studenti laureandi.

Se sei interessato, ti consigliamo di sottoscrivere la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) entro il termine ordinario del 31 ottobre 2023: in caso di iscrizione all’a.a. 2023/24 (per non conseguimento della laurea o per prosecuzione degli studi), dopo aver effettuato il versamento della 1^ rata (il servizio di autocertificazione online è riservato solo agli studenti iscritti all’anno accademico corrente), avrai la possibilità di autocertificare online i dati ISEE-U entro il termine del 20 aprile 2024 per ottenere il ricalcolo della tassa regionale e della 2^ e 3^ rata della contribuzione studentesca (eventuali crediti di 2^ rata saranno conguagliati sulla 3^ rata).

Indichiamo di seguito i termini di sottoscrizione della DSU ai fini del rilascio dell’ISEE-U per l’a.a. 2023/24:

  • dal 01/01/2023 al 31/10/2023, senza mora
  • dal 01/11/2023 al 31/12/2023, con mora € 100,00
  • dal 01/01/2024 al 20/04/2024, con mora € 200,00.

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni, consulta le pagine:

(*) Per verifiche sull’applicazione della riduzione del 50% prevista in 3^ rata (scadenza 20 giugno 2024) in caso di esami completati entro il 31 marzo 2024, puoi contattare, in prossimità della scadenza, lo SPORTELLO UNICO STUDENTI di competenza.

(**) Potrai ottenere il rimborso, a condizione che tu non abbia richiesto certificati di iscrizione all'a.a. 2023/24, effettuato variazioni al piano di studio e/o svolto collaborazioni studentesche (es. a tempo parziale – tutor) per lo stesso anno accademico.