Salta al contenuto principale della pagina

STORIA DEL PENSIERO POLITICO CONTEMPORANEO

CODICE 67194
ANNO ACCADEMICO 2016/2017
CFU 6 cfu al 2° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SPS/02
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE )
PERIODO 1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso  si propone di fornire agli studenti i criteri metodologici e le capacità critiche per la comprensione storicamente fondata della politica contemporanea

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo dell’insegnamento è la conoscenza del pensiero politico contemporaneo nella dinamica dei suoi contesti storici dagli inizi del XIX secolo ad oggi, attraverso l'esame critico della pubblicistica e degli autori che ne dibattono le ideologie, i modelli politici e gli orientamenti concettuali.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Gli studenti acquisiranno la conoscenza storicamente fondata e la comprensione problematica del pensiero dei prinicipali protagonisti del dibattito politico nei secoli XVIII-XX. Verranno studiate le ideologie dell età contemporanea ed i loro sviluppi attuali.

MODALITA' DIDATTICHE

Per gli studenti frequentanti parte del programma verrà svolta in forma seminariale, su argomenti concordati secondo gli interessi degli studenti. Durante il corso verranno anche organizzati seminari tematici di approfondimento.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Verranno esaminate le dinamiche dell’idea di democrazia  dal XVIII al XX secolo,  ponendo in rilievo il rapporto tra democrazia, liberalismo e socialismo. Verrà quindi analizzata la degenerazione della democrazia liberale in democrazia di massa, la crisi della democrazia rappresentativa con la ricerca di nuove forme di partecipazione politica. .

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Testi consigliati

-M.L. SALVADORI, Democrazia. Storia di un’idea tra mito e realtà, Donzelli, 2016 (studiare da p. 117, cap. VIII, Rousseau, alla fine del libro).

Gli studenti non frequentanti dovranno inoltre preparare il testo:

- N.BOBBIO, Il futuro della democrazia, Torino, Einaudi

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MARIA ANTONIETTA FALCHI (Presidente)

ANDREA CATANZARO

CARLO MORGANTI

STEFANO PARODI

GIACOMO TARASCIO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Per gli studenti frequentanti parte del programma verrà svolta in forma seminariale, su argomenti concordati secondo gli interessi degli studenti. Durante il corso verranno anche organizzati seminari tematici di approfondimento.

INIZIO LEZIONI

3 ottobre 2016

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame è orale. La Commissione è designata dal Consiglio di Dipartimento e presieduta dal docente titolare del corso.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

 La valutazione finale terrà conto dei risultati del lavoro seminariale eventualmente svolto durante il corso.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
25/05/2017 09:30 GENOVA Orale
31/05/2017 09:30 GENOVA Orale
08/06/2017 09:30 GENOVA Orale
14/06/2017 09:30 GENOVA Orale
28/06/2017 09:30 GENOVA Orale
29/06/2017 09:30 GENOVA Orale
13/09/2017 09:30 GENOVA Orale
14/09/2017 09:30 GENOVA Orale