Salta al contenuto principale della pagina

ISTITUZIONI DI DIRITTO ROMANO

CODICE 64892
ANNO ACCADEMICO 2017/2018
CFU 9 cfu al 1° anno di 7995 GIURISPRUDENZA (LMG/01) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/18
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (GIURISPRUDENZA)
PERIODO 2° Semestre
FRAZIONAMENTI Questo insegnamento è diviso in 3 frazioni:
  • A
  • B
  • C
  • PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in uscita
    Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
    • GIURISPRUDENZA 7995 (coorte 2016/2017)
    • FONDAMENTI DEL DIRITTO EUROPEO 64943
    • DIRITTO ROMANO 64963
    • GIURISPRUDENZA 7995 (coorte 2017/2018)
    • DIRITTO ROMANO 64963
    • FONDAMENTI DEL DIRITTO EUROPEO 64943
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Oggetto del corso è la storia dell’esperienza giuridica romana dalle origini (secolo VIII a.C.) all’età di Giustiniano (secolo VI d.C.). Nel primo modulo del corso saranno tracciate le linee essenziali delle trasformazioni costituzionali e della produzione normativa, con particolare riguardo ai giuristi. Il resto del corso sarà dedicato alla trattazione elementare del diritto privato romano: processo privato, diritto di famiglia, successioni, diritti reali, obbligazioni.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’insegnamento intende guidare alla conoscenza elementare dell’esperienza giuridica romana nei suoi diversi aspetti e periodi, in particolare: - delineare il quadro costituzionale posto, nei vari periodi dell’esperienza giuridica romana, a fondamento della produzione del diritto ad opera di fonti autoritative e giurisprudenziali con la formazione delle relative raccolte, private e ufficiali, di età tardoimperiale; - promuovere, nei suoi aspetti essenziali, la conoscenza del processo privato nelle tre procedure storicamente determinate. Si estende quindi a trattare la situazione delle persone, gli istituti e i rapporti familiari e le successioni nel loro nascere e divenire fino alla compilazione giustinianea; - promuovere la conoscenza dei rapporti reali nell’esperienza giuridica romana, con particolare riferimento alla nozione e al regime del dominium, nonché alla formazione degli iura in re aliena. Nella stessa visuale, accanto al regime e alle classificazioni dei diversi rapporti obbligatori, sarà seguita la progressiva emersione della nozione di contratto nella riflessione giurisprudenziale.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Far pervenire ad una conoscenza storicamente orientata sull'origine e sull'evoluzione del diritto romano.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali affiancate da materiali messi a disposizione degli studenti su aula web. 

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Oggetto del corso è la storia dell’esperienza giuridica romana dalle origini (secolo VIII a.C.) all’età di Giustiniano (secolo VI d.C.). Nel primo modulo del corso saranno tracciate le linee essenziali delle trasformazioni costituzionali e della produzione normativa, con particolare riguardo ai giuristi. Il resto del corso sarà dedicato alla trattazione elementare del diritto privato romano: processo privato, diritto di famiglia, successioni, diritti reali, obbligazioni.

    La parte speciale è dedicata alla tutela dei minori e al ruolo riconosciuto ad essa dalla legislazione degli imperatori dei primi secoli dell'impero.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    PROGRAMMA PER STUDENTI FREQUENTANTI

    APPUNTI presi durante le lezioni, integrati da alcune parti (che saranno comunicate a lezione) del manuale di riferimento (max. 150 pp.)

    A. D. MANFREDINI, Istituzioni di diritto romano, III ed. Giappichelli Editore, Torino 2007.

    Oltre agli appunti e la parte sul manuale istituzionale, un capitolo a scelta da:

    G. VIARENGO, Studi sulla tutela dei minori, Torino, Giappichelli Editore, 2015. Si suggerisce la scelta alternativa tra le seguenti parti:

    • Capitolo I pp. 1-27;

    • Capitolo II pp. 29-56;

    • Capitolo IV § 1 pp. 69-73; § 2 pp. 69-91;

    • Capitolo IV § 1 pp. 69-73; § 6 pp. 126-147.

    La traduzione dei testi verrà fornita su aula web


    PROGRAMMA PER STUDENTI NON FREQUENTANTI

    G. NICOSIA, Profili istituzionali di diritto privato romano, Catania, Libreria Editrice Torre, 2017 (VII edizione), pp. 1-450 circa. Le fonti tradotte riportate in nota devono essere conosciute.

    Oltre al manuale istituzionale, un capitolo a scelta da:

    G. VIARENGO, Studi sulla tutela dei minori, Torino, Giappichelli Editore, 2015. Si suggerisce la scelta alternativa tra le seguenti parti:

    • Capitolo I pp. 1-27;

    • Capitolo II pp. 29-56;

    • Capitolo IV § 1 pp. 69-73; § 2 pp. 69-91;

    • Capitolo IV § 1 pp. 69-73; § 6 pp. 126-147.

    La traduzione dei testi verrà fornita su aula web.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    GLORIA VIARENGO (Presidente)

    LUCA INGALLINA

    FABRIZIO LOMBARDO

    MARCO PIETRO PAVESE

    LEZIONI

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali affiancate da materiali messi a disposizione degli studenti su aula web. 

    INIZIO LEZIONI

    II semestre dal 26 febbraio al 18 maggio 2018 (12 settimane)

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Per gli studenti frequentanti è prevista, alla fine del primo modulo o alla fine del corso, una prova scritta, facoltativa, su parte del programma svolto a lezione. Le altre parti del programma saranno oggetto di prova orale. Gli studenti non frequentanti sosterranno l’esame solo oralmente: l’interrogazione sarà effettuata dal titolare del corso e da un componente della commissione e verterà su tutte le parti del programma sopra esposto. Indicazioni dettagliate sul programma d’esame per gli studenti frequentanti e non frequentanti saranno fornite su Aula Web.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Verifica dell'apprendimento nozionistico delle fonti del diritto romano, dell'ordinamento giuridico e degli istituti inquadrati con consapevolezza storica. 

    Verifica dell'acquisizione del linguaggio giuridico di base.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    15/01/2018 09:30 GENOVA Orale
    29/01/2018 09:30 GENOVA Orale
    12/02/2018 09:30 GENOVA Orale
    28/05/2018 09:30 GENOVA Orale
    11/06/2018 09:30 GENOVA Orale
    25/06/2018 09:30 GENOVA Orale
    09/07/2018 09:30 GENOVA Orale
    10/09/2018 09:30 GENOVA Orale