Salta al contenuto principale della pagina

TECNICA LEGISLATIVA

CODICE 72616
ANNO ACCADEMICO 2017/2018
CFU 6 cfu al 3° anno di 7995 GIURISPRUDENZA (LMG/01) GENOVA

6 cfu al 5° anno di 7996 GIURISPRUDENZA (LMG/01) IMPERIA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/08
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (GIURISPRUDENZA)
PERIODO 1° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

il sistema delle fonti del diritto

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

1-Conoscenza degli strumenti di base di tecnica legislativa.
2-Inquadramento critico di tali nozioni all'interno del sistema costituzionale.
3-Acquisizione della capacità di redigere un testo normativo come strumento
professionalizzante in vista di carriere in organi parlamentari e assembleari
regionali, nella P.A., nelle Istituzioni europee o di attività di supporto al
Legislatore.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Questioni introduttive 
  2. Fondamenti di Diritto costituzionale: il sistema ed il procedimento di formazione delle fonti del diritto 
  3. Fonti, organi, apparati e procedure sulla tecnica legislativa 
  4. Le regole di scrittura di un testo di legge
  5. L’Analisi tecnico-normativa (ATN), l’Analisi di impatto della regolamentazione (AIR) e la Valutazione d’impatto della regolamentazione (VIR)
  6. La semplificazione normativa  

Durante il corso saranno svolte alcune esercitazioni pratiche guidate dal Docente su come si scrive un testo di legge. In prossimità del termine del corso, ove si registrasse un numero sufficiente di studenti interessati a parteciparvi, il Docente organizzerà un incontro a Roma con alcuni funzionari parlamentari presso la Camera ed il Senato.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Libri di testo per gli studenti frequentanti 

• E. ALBANESI, Teoria e tecnica legislativa nel sistema costituzionale. Prefazione di Paolo Carnevale, Editoriale scientifica, Napoli, 2013, pp. 260

Libri di testo per gli studenti non frequentanti

• E. ALBANESI, Teoria e tecnica legislativa nel sistema costituzionale. Prefazione di Paolo Carnevale, Editoriale scientifica, Napoli, 2013, pp. 260

• E. ALBANESI, I meccanismi di semplificazione normativa nel Regno Unito, in Rassegna parlamentare, 2015, n. 2, pp. 433-507

Per studenti frequentanti e non frequentanti

È opportuna l’accurata consultazione delle principali fonti giuridiche rilevanti. Si indica allo scopo: P. COSTANZO, Testi normativi per lo studio del diritto costituzionale italiano ed europeo, Giappichelli, Torino, Tomo 1 (XII edizione, 2013).  Per ulteriori approfondimenti sulla materia, si veda il sito http://www.tecnichenormative.it

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ENRICO ALBANESI (Presidente)

PASQUALE COSTANZO

LARA TRUCCO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

I semestre dal 18 settembre al 7 dicembre 2017 (12 settimane)
II semestre dal 26 febbraio al 18 maggio 2018 (12 settimane)

Orari delle lezioni

TECNICA LEGISLATIVA

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Lo studente dovrà dare prova di conoscere le regole di tecnica legislativa, dimostrando di saperle inquadrare in modo consapevole e critico all’interno del sistema costituzionale.