Salta al contenuto principale della pagina

ADVANCES IN RAIL AND MARITIME TRANSPORT

CODICE 90490
ANNO ACCADEMICO 2018/2019
CFU 7 cfu al 2° anno di 10377 SAFETY ENGINEERING FOR TRANSPORT, LOGISTICS AND PRODUCTION (LM-26) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/05
LINGUA Inglese
SEDE GENOVA (SAFETY ENGINEERING FOR TRANSPORT, LOGISTICS AND PRODUCTION)
PERIODO 2° Semestre
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il corso descrive i principali aspetti relativi al trasporto ferroviario e al trasporto marittimo con una particolare attenzione verso le applicazioni pratiche e i problemi operativi di entrambi i settori. Sono inoltre analizzati i maggiori trend di sviluppo e di innovazione tecnologica oltre che i principali temi di ricerca secondo la visione dei maggiori attori ferroviari e marittimi a livello Europeo.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The aim of the course is to provide the basic knowledge about the characteristics of rail and maritime transport systems both from the technical and functional point of view. A focus on the relevant sustainability is also provided.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento si propone di fornire agli studenti le principali nozioni relative al funzionamento di linee ferroviarie e metropolitane focalizzandosi in particolare sui sistemi di segnalamento e sui requisiti e standard di sicurezza. Relativamente al trasporto marittimo, l’obiettivo è quello di fornire le fondamentali conoscenze sugli aspetti operativi in ambito portuale e in particolare relativi ai terminal container e ai servizi di trasporto marittimo.

Al termine del corso lo studente sarà in grado:

  • di dimostrare la propria conoscenza degli aspetti tecnici e delle problematiche operative del trasporto ferroviario e marittimo,
  • di descrivere i principali sviluppi tecnologici e gli scenari di sviluppo futuro dei due settori,
  • di comprendere e utilizzare in maniera appropriata i termini tecnici del settore,
  • di risolvere problemi operativi conoscendo gli strumenti esistenti e le norme vigenti,
  • di interfacciarsi con aziende che operano nel settore.

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni sono articolate in lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche.

Inoltre sono pianificate lezioni interattive d’aula, che prevedono un ruolo centrale dello studente, ed esercitazioni di gruppo da svolgere durante il corso, al fine di favorire l’acquisizione di capacità di lavoro di squadra.  In particolare, è prevista la preparazione e presentazione di un elaborato (slide Power Point) da parte degli studenti su una tematica concordata con il docente.

PROGRAMMA/CONTENUTO

TRASPORTO FERROVIARIO

  1. L’infrastruttura ferroviaria
  2. Monitoraggio e manutenzione ferroviaria: lunga rotaia saldata
  3. Esercizio dei sistemi di trasporto su rotaia
  4. Potenzialità linee e timetable
  5. Il segnalamento ferroviario
  6. Parametri RAMS e norme CENELEC
  7. Liberalizzazione e certificazione
  8. Interoperabilità ferroviaria
  9. Sicurezza ferroviaria
  10. Linee Alta Velocità
  11. Evoluzione del segnalamento ferroviario
  12. Potenziale applicazione di tecnologie satellitari
  13. Automazione del trasporto ferroviario
  14. Linee metropolitane
  15. Materiale rotabile: trazione e sistema frenante
  16. Ricerca Europea nel settore ferroviario: Shift2rail

TRASPORTO MARITTIMO

  1. Terminal container: cicli operativi Import, Export e Transshipment
  2. Mezzi di movimentazione e automazione dei terminal
  3. Terminal Operating System TOS
  4. Gigantismo navale
  5. Operatori logistici
  6. Autorità Portuale
  7. Sicurezza in ambito portuale Port Security Plan
  8. Port Community Systems
  9. Messaggi standard EDI
  10. Operazioni doganali
  11. Navi autonome ed applicazione di tecnologie satellitari
  12. LNG e nuovi combustibili

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il materiale didattico è fornito dal docente su Aulaweb

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

GIUSEPPE SCIUTTO (Presidente)

ALICE CONSILVIO

NICOLA SACCO

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni sono articolate in lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche.

Inoltre sono pianificate lezioni interattive d’aula, che prevedono un ruolo centrale dello studente, ed esercitazioni di gruppo da svolgere durante il corso, al fine di favorire l’acquisizione di capacità di lavoro di squadra.  In particolare, è prevista la preparazione e presentazione di un elaborato (slide Power Point) da parte degli studenti su una tematica concordata con il docente.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni hanno luogo durante il secondo semestre del secondo anno secondo l’orario previsto.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Le modalità di esame consistono in:

  • Test scritto facoltativo al termine delle lezioni (domande teoriche a risposta aperta).
  • Esame orale per chi non ha sostenuto il test scritto.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L’accertamento delle competenze acquisite avviene tramite la valutazione:

  • Dell’esposizione della tematica approfondita dallo studente
  • Della capacità di dare risposta a domande teoriche sulle tematiche del corso.

I principali parametri di valutazione sono la qualità dell’esposizione, l’utilizzo corretto del lessico specialistico, la capacità di ragionamento critico.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
01/03/2019 09:00 GENOVA Esame su appuntamento
28/06/2019 09:00 GENOVA Esame su appuntamento