Salta al contenuto principale della pagina

MEDICINA DEL LAVORO: VALUTAZIONE DEL RISCHIO

CODICE 94353
ANNO ACCADEMICO 2018/2019
CFU 2 cfu al 1° anno di 10555 SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE (LM/SNT4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/44
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE )
PERIODO 2° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Medicina del Lavoro: normativa vigente, sicurezza e valutazione dei rischi in ambito lavorativo, prevenzione e promozione della salute nei luoghi di lavoro, principali patologie di interesse occupazionale.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Inquadramento ed aggiornamenti in tema di legislazione vigente sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Igiene industriale e tossicologia occupazionale. Il sistema aziendale della prevenzione. Inquadramento delle principali patologie professionali, delle patologie correlate al lavoro e degli infortuni sul lavoro. Valutazione, prevenzione e gestione del rischio in ambito professionale. Programmi di promozione della salute nei luoghi di lavoro. Igiene del lavoro, sorveglianza sanitaria dei lavoratori e ruolo  del Medico Competente/Medico del Lavoro, tutela privilegiata delle malattie professionali.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni plenarie in aula

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il sistema aziendale della prevenzione:

Gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

  • Dovere di informazione, formazione e addestramento.
  • Misure di tutela e obblighi
  • La valutazione dei rischi: il documento di valutazione dei rischi (DVR).
  • L'organizzazione della sicurezza.
  • La sorveglianza sanitaria ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.
  • Gestione delle emergenze in ambito occupazionale

Il contributo dell'Igiene industriale alla valutazione del rischio.

Tossicologia occupazionale.

Prevenzione del rischio biologico in ambito occupazionale: gestione degli infortuni biologici con patogeni a trasmissione parenterale, malattie prevenibili con vaccinazioni in ambito occupazionale.

Lavoro e gravidanza.

Principi di ergonomia, microclima e lavoro al videoterminale.

Lavoro notturno, stress lavoro correlato e violenza nei luoghi di lavoro.

Patologie cardiovascolari, diabete e lavoro.

Stili di vita nell’attuale mondo del lavoro: fumo, alimentazione, alcol, stupefacenti, igiene del sonno (es., OSAS).

Programmi di promozione della salute nei luoghi di lavoro.

Infortuni e malattie professionali.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Alessio L; Franco G; Tomei F – Trattato di Medicina del Lavoro. Piccin; 2015

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

DANIELA AMICIZIA (Presidente)

GUGLIELMO DINI (Presidente)

BIANCA BRUZZONE

SEBASTIANO LA MAESTRA

GABRIELE ROCCA

CECILIA TRUCCHI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni plenarie in aula

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre 

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame viene svolto in forma scritta, con somministrazione di una domanda a risposta aperta.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L’esame è sviluppato con la finalità di valutare l’apprendimento cognitivo delle conoscenze generali in merito alle attuali normative in tema di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, con distinzione degli obblighi e diritti dei vari attori coinvolti, e di quelle specifiche in tema di prevenzione, tutela e promozione della salute in ambito occupazionale.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
19/02/2019 13:00 GENOVA Scritto aula A DISSAL
16/07/2019 13:00 GENOVA Scritto
25/07/2019 13:00 GENOVA Scritto
30/09/2019 13:00 GENOVA Scritto

ALTRE INFORMAZIONI

Sarà possibile, previo accordo con i Docenti del Corso, prevedere la frequenza a gruppi per gli studenti presso le strutture assistenziali e di ricerca del Servizio di Medicina del Lavoro universitaria.