Salta al contenuto principale
CODICE 27344
ANNO ACCADEMICO 2020/2021
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/13
LINGUA Italiano (Inglese a richiesta)
SEDE
  • LA SPEZIA
PERIODO 2° Semestre
FRAZIONAMENTI Questo insegnamento è diviso nelle seguenti frazioni:
  • A
  • B
  • MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    In campo nautico (come per ogni prodotto) l’innovazione si basa sulla considerazione di migliorare lo stato dell’arte; per questo motivo, la consapevolezza di quanto già esiste è il fondamento essenziale per generare nuovi progetti di successo, in grado di qualificare e rinnovare quanto il mercato è già in grado di offrire.

     

     

     

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Gli obiettivi formativi del corso sono quelli di definire il prodotto nautico attraverso esempi significativi per le varie tipologie di imbarcazioni a motore e a vela.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Mentre il disegno tecnico è diventato digitale e perfetto, quello analogico è più libero e -per questo- non ha mai smesso di esistere e di essere il linguaggio più indicato per illustrare il CONCEPT DESIGN.

    Per avere una sufficiente dimestichezza con il linguaggio del disegno a mano libera occorre conoscere il soggetto che si vuole disegnare

    La consapevolezza dei soggetti da rappresentare è quindi la chiave per controllare il processo grafico descrittivo.

     

     

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il Corso si articolerà in lezioni frontali, e verrà accompagnato da attività esercitative da eseguirsi in aula e individualmente. Le lezioni frontali e le esercitazioni sono volte a consentire allo studente di padroneggiare la lettura dell’oggetto e la sua restituzione sotto forma di sketch.

     

     

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso svilupperà il concept di alcune imbarcazioni partendo da esempi tratti dalla storia della nautica. Storia, tecniche costruttive, concept, disegno, sono le parole chiave del corso.

    Vi saranno diverse esercitazioni volte a rappresentare i principali tipi d’imbarcazione attraverso la lettura dei rispettivi piani generali per illustrare l’insieme attraverso schizzi a mano libera.

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    • Canfailla M., Lee A., Martera E., Perra P. (a cura di) - ARCHITETTURE DEL MARE – Alinea, Firenze 1994.
    • Garden W. – YACHT DESIGNS – Tiller Publishing, St. Michaels , Maryland, USA 1998.
    • Garden W. – YACHT DESIGNS II – Mystic Seaport Museum, Mystic, CT, USA 1992.
    • Kemnitzer R.B. – RENDERING WITH MARKERS – Watson Guptill, NY, 1983
    • Musio-Sale M. – YACHT DESIGN dal concept alla rappresentazione – Tecniche Nuove, Milano 2009.
    • Panero J., Zelnik M. – SPAZI A MISURA D’UOMO – Be.Ma. Editrice, Milano, 1983.
    • Powell D. PRESENTATION TECNIQUES – Macdonald Orbis, London 1985.
    • Tuminelli P. – BOAT DESIGN – teNeus, New York, 2005.

     

     

    • AUTO&DESIGN
    • YACHT DESIGN

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    LINDA INGA (Presidente)

    MASSIMO SALE MUSIO

    MARIO ZIGNEGO

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    CONCEPT DESIGN A

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Esame grafico e orale. Valutazione prove intermedie

     

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L’esame finale attraverso la presentazione degli elaborati eseguiti durante il corso dell’anno è volto a considerare la capacità dello studente di descrivere e tradurre graficamente la corretta acquisizione del pensiero progettuale alla base dell’oggetto nautico. Verranno valutati la maturità d’espressione e la consapevolezza, oltre che la proprietà d’uso del linguaggio della rappresentazione di concept.

    Calendario appelli

    Dati Ora Luogo Tipologia Note
    03/06/2021 09:00 LA SPEZIA Scritto + Orale
    16/06/2021 09:00 LA SPEZIA Scritto + Orale
    30/06/2021 09:00 LA SPEZIA Scritto + Orale
    14/07/2021 09:00 LA SPEZIA Scritto + Orale
    28/07/2021 09:00 LA SPEZIA Scritto + Orale
    15/09/2021 09:00 LA SPEZIA Scritto + Orale