Salta al contenuto principale
CODICE 61872
ANNO ACCADEMICO 2020/2021
CFU
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/01
LINGUA Italiano
SEDE
  • GENOVA
PERIODO 2° Semestre
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in ingresso
Per sostenere l'esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
  • FISICA 9012 (coorte 2019/2020)
  • FISICA NUCLEARE, DELLE PARTICELLE E ASTROFISICA 2 61847 2019
  • FISICA TEORICA 61842 2019
  • METODI MATEMATICI DELLA FISICA 2 61843 2019
  • FISICA DELLA MATERIA 2 61844 2019
  • FISICA 9012 (coorte 2020/2021)
  • FISICA NUCLEARE, DELLE PARTICELLE E ASTROFISICA 2 61847 2020
  • FISICA TEORICA 61842 2020
  • FISICA DELLA MATERIA 2 61844 2020
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il corso approfondisce i concetti fondamentali e alcune tematiche che sono al cuore della moderna ricerca in fisica delle particelle. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del corso è presentare gli strumenti analitici di base e le basi fenomenologiche della moderna fisica delle particelle, anche attraverso svariati esempi ed applicazioni.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • Fornire gli strumenti di base della moderna Fisica delle Particelle e i prerequisiti necessari per la descrizione della Fisica delle Particelle basata sulla teoria dei campi quanto-relativistici.
  • Introdurre la moderna ricerca in Fisica della Particelle da un punto di vista fenomenologico.
  • Introdurre alcune tecniche e metodologie per la determinazione delle proprietà delle particelle e delle interazioni.
  • Introdurre alcune delle problematiche aperte della moderna fisica delle particelle con particolare riferimento allo studio delle interazioni forti.
  • Tutti gli argomenti sono corredati da svariati esempi e applicazioni.

PREREQUISITI

Fisica Generale, basi della fisica relativistica, basi della fisica quantistica.

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali alla lavagna corredate di esempi e applicazioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

  • Richiami sul Modello Standard Minimale delle interazioni fondamentali.
  • Complementi di Meccanica Quantistica. Esempi e Applicazioni alla FdP.
  • Complementi di Meccanica Relativistica. Esempi e Applicazioni alla FdP.
  • Decadimenti e Scattering; operatore S; autostati di impulso e elicità. Larghezza di decadimento e Sezione d'urto. Spazio delle fasi. Ampiezza invariante di transizione. Cenno ai metodi perturbativi ed euristica dei diagrammi di Feynman. Esempi e Applicazioni.
  • Simmetrie. Simmetrie e ampiezze di transizione. Leggi di Conservazione. Esempi e Applicazioni.
  • La determinazione delle proprietà delle particelle. Partial Wave analysis e analisi di elicità. Esempi e Applicazioni.
  • Il Modello Standard; neutrini massivi; le matrici CKM e PMNS; fit di precisione.
  • Fisica dei flavours pesanti.
  • Fenomenologia della QCD.
  • La violazione di CP e cenni alla bariogenesi.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Principali Riferimenti Bibliografici

Fisica relativistica: Hagedorn, Byckling-Kajantie.

Fisica quantistica: Sakurai.

Teoria dei campi: Weinberg, Landau, Misner-Thorne-Wheeler, Peskin-Schroeder.

Simmetrie: Sozzi, Bigi-Sanda, Sakurai.

Fisica matematica: Ticciati.

Fenomenologia: Nagashima, Quang Ho-Kim, Xuan-Yem Pham

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ALESSANDRO PETROLINI (Presidente)

ROBERTA CARDINALE

CARLO SCHIAVI

FEDERICO SFORZA

FABRIZIO PARODI (Presidente Supplente)

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno nel secondo semestre.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile all'indirizzo EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Prova orale.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Prova orale.