Salta al contenuto principale della pagina

METODOLOGIA DEL GIOCO E DELL'ANIMAZIONE (LABORATORIO)

CODICE 67678
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU 1 cfu al 3° anno di 9322 SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (LM-85 bis) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-PED/03
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA )
PERIODO 2° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Il laboratorio si propone di far esplorare agli studenti e alle studentesse  la dimensione del gioco in alcune delle sue possibili sfaccettature e di vivere insieme esperienze significative al fine di chiedersi che cosa sia il gioco e diventare consapevoli della “complessità” di tale dispositivo formativo. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Al termine del laboratorio ed in sinergia con il corso gli studenti dovrebbero essere in grado di : - utilizzare metodologie di gioco ed animazione all’interno della scuola per favorire il raggiungimento di obiettivi curricolari; - progettare e condurre giochi animativi e ludiformi da proporre a bambine e bambini frequentanti i diversi ordini di scuola; - scegliere i giochi e le tecniche di animazione più adeguati per favorire il raggiungimento degli obiettivi educativi individuati; - lanciare e condurre giochi in modo appropriato; - osservare e valutare le attività di gioco e le attività ludiche con i bambini; - riflettere sulle potenzialità insite nel gioco come strumento per l’apprendimento.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il laboratorio  ha come obiettivi principali:

1) sviluppare la capacità di definire e progettare interventi educativi e didattici finalizzati a promuovere le capacità ludiche di diversa natura (simbolico, collaborativo, di regole...);

2) sviluppare le capacità di comunicare efficacemente e stabilire relazioni didattiche significative utilizzando metodologie di gioco e animazione che supportino lo sviluppo di competenze trasversali agli ambiti disciplinari;

3) saper gestire alcune dinamiche relative al piccolo gruppo.

 

MODALITA' DIDATTICHE

Le studentesse e gli studenti verranno coinvolti e resi "attori" attraverso lavori di gruppo, simulazioni ed esercitazioni ("mettiamoci in gioco") e successivi momenti di riflessione.

Verranno utilizzati video, slide, per presentare alcune tematiche e per documentare le attività svolte.

L’aula web sarà utilizzata sia dal docente per pubblicare materiali utili, sia dagli studenti per documentare il proprio percorso e portare contributi personali

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Durante il laboratorio verranno approfonditi alcuni temi relativi al Gioco e al Giocare. Verrà dato spazio ad esperienze didattiche, in cui viene valorizzato il gioco, relative alla scuola dell'infanzia e primaria, per riflettere su strategie, modalità e strumenti utilizzati. Le studentesse e gli studenti verranno coinvolti e resi "attori"attraverso lavori di gruppo, simulazioni ed esercitazioni ("mettiamoci in gioco") e successivi momenti di riflessione.

In particolare verranno proposte le seguenti tematiche:

1) GIOCO E ACCOGLIENZA: giochi di conoscenza, piccoli e grandi giochi, inventare giochi.

2) GIOCO E APPRENDIMENTO : la matematica in gioco; giocare con le parole; giocare con le storie e con la storia.

3) GIOCO E ARTE.

4) GIOCO E NATURA.

Essendo un laboratorio  sarà sarà richiesto agli studenti di partecipare in modo attivo.

Verranno  organizzati  gruppi. Ad ogni gruppo verrà proposto un percorso che prevede :

. una parte "generale", uguale per i tre gruppi. (aspetti metodologici)

- una parte specifica relativa a tematiche differenti : gruppo del mercoledì : gioco e discipline - gruppo del venerdì : gioco e arte - gruppo del sabato: gioco e natura 

Infanzia:le azioni laboratoriali avranno un diretto collegamento con il play base learning 

Primaria: le azioni laboratoriali avranno un diretto collegamento con il game play learning nelle diverse discipline.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Durante gli incontri verrà fornito il materiale (verrà inserito anche in aulaweb per una miglior fruizione) utile agli approfondimenti inerenti le tematiche sperimentate per promuovere la circolarità tra pratica e riflessione sulla pratica.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

VALENTINA PENNAZIO (Presidente)

SAMANTHA ARMANI (Presidente Supplente)

SARA BANDINI (Presidente Supplente)

DAVIDE PARMIGIANI (Presidente Supplente)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Le studentesse e gli studenti verranno coinvolti e resi "attori" attraverso lavori di gruppo, simulazioni ed esercitazioni ("mettiamoci in gioco") e successivi momenti di riflessione.

Verranno utilizzati video, slide, per presentare alcune tematiche e per documentare le attività svolte.

L’aula web sarà utilizzata sia dal docente per pubblicare materiali utili, sia dagli studenti per documentare il proprio percorso e portare contributi personali

 

INIZIO LEZIONI

L'inizio delle lezioni verrà comunicato successivamente ( periodo febbraio - maggio ).

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Non è previsto esame per il laboratorio.

 

ALTRE INFORMAZIONI

 

Per  informazioni dettagliate sulla costituzione dei gruppi e l'organizzazione del laboratorio consultare la pagina del laboratorio in aula web.