Salta al contenuto principale della pagina

FISICA GENERALE 1

CODICE 66452
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU
  • 9 cfu al 2° anno di 8760 MATEMATICA (L-35) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/01
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Fisica Generale 1 fornisce una introduzione alle principali leggi fisiche che governano la cinematica e la dinamica di punti materiali, sistemi di particelle e corpi rigidi, nonché alla termodinamica di equilibrio di base.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Comprensione delle leggi fondamentali della meccanica e della termodinamica. Capacità di risolvere problemi relativi agli argomenti del corso.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Gli obiettivi prefissi sono l'analisi critica e la comprensione del metodo Scientifico applicato alla Fisica e delle leggi della meccanica classica e della termodinamica di equilibrio. Lo studente dovrà giungere ad una adeguata comprensione teorica degli argomenti presentati e dimostrare la capacità di affrontare e risolvere problemi scritti che vertono su quanto esposto durante il corso.

    PREREQUISITI

    Le conoscenze di base in matematica (geometria elementare, trigonometria, calcolo differenziale e integrale in una variabile) e algebra lineare (vettori, operazioni tra vettori, matrici) consentono di affrontare senza problemi il corso.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali alla lavagna.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso è concepito per  studenti del primo anno con scarsa o nessuna precedente conoscenza della Fisica. Verrà posta enfasi nell'identificazione delle simmetrie e delle associate leggi di conservazione che spesso permettono di agevolare la comprensione dei fenomeni fisici e la risoluzione dei problemi ad essi connessi.

    Segue una lista degli argomenti trattati

    1. Meccanica
      • Cinematica del punto materiale;
      • Forze, statica e dinamica del punto materiale: le leggi di Newton;
      • Lavoro, teorema lavoro-energia, forze conservative, energia potenziale;
      • Momento angolare e momento di una forza;
      • Statica e dinamica di sistemi di punti materiali: le leggi cardinali della meccanica;
      • Urti tra punti materiali;
      • Corpi rigidi: statica e dinamica.
         
    2. Termodinamica
      • Temperatura e variabili macroscopiche, stati di equilibrio di un sistema termodinamico;
      • Calore, lavoro ed energia interna: primo principio della termodinamica;
      • Gas perfetto, cenni alla teoria cinetica dei gas perfetti;
      • Trasformazioni termodinamiche reversibili e irreversibili, principali trasformazioni del gas perfetto;
      • Macchine termiche e trasformazioni irreversibili: secondo principio della termodinamica;
      • Entropia;
      • Cenni alle transizioni di fase di prima specie.

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

     Mazzoldi,Nigro,Voci : Fisica 1

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    FABIO CAVALIERE (Presidente)

    NICCOLO' TRAVERSO ZIANI

    GIOVANNI RIDOLFI (Presidente Supplente)

    PAOLO SARACCO (Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    In accordo con il calendario accademico approvato dal Consiglio di Corsi di Studi.

    Orari delle lezioni

    FISICA GENERALE 1

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Scritto e orale.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Tramite l'esame scritto si valuterà la capacità dello studente di affrontare e risolvere problemi di fisica inerenti le tematiche affrontate durante il corso. La prova orale valuterà la comprensione teorica dei suddetti.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    13/01/2022 09:30 GENOVA Scritto
    20/01/2022 09:30 GENOVA Orale
    03/02/2022 09:30 GENOVA Scritto
    10/02/2022 09:30 GENOVA Orale
    16/06/2022 09:30 GENOVA Scritto
    23/06/2022 09:30 GENOVA Orale
    14/07/2022 09:30 GENOVA Scritto
    21/07/2022 09:30 GENOVA Orale
    08/09/2022 09:30 GENOVA Scritto
    16/09/2022 09:30 GENOVA Orale

    ALTRE INFORMAZIONI

    La frequenza al corso, sebbene non obbligatoria, è fortemente raccomandata.