Salta al contenuto principale della pagina

TIROCINIO III ANNO

CODICE 70728
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU 24 cfu al 3° anno di 9291 TECN.FISIOPATOL.CARDIOCIRCOLAT.E E PERFUS.CARDIOVASC (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/50
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (TECN.FISIOPATOL.CARDIOCIRCOLAT.E E PERFUS.CARDIOVASC)
PERIODO Annuale
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

Ogni attività di tirocinio è finalizzata all’acquisizione, da parte degli studenti, delle conoscenze pratiche e cliniche necessarie per lo svolgimento della professione di TFCePC.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire la capacità di gestire la conoscenza acquisita mediante l’esperienza maturata sul campo; la capacità d’intervento e autonomia nella programmazione delle attività, nell'allocazione di risorse, nella verifica dell'efficacia, nella manutenzione pratica. Saper eseguire le tecniche diagnostiche, interventistiche e di assistenza cardiopomonare e circolatoria con appropriatezza e pertinenza riferita alle competenze professionali. Acquisire competenza nelle tecniche si supporto vitale sia nelle complicanze cardiache che polmonari.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Gli studenti dovranno integrarsi con l’equipe/gruppo di ogni U.O. ed apprendere le modalità di lavoro/assistenza.

Dovranno essere in grado di orientarsi nelle UU.OO., reperire il materiale necessario, conoscere i tempi (assistenza,interventi ecc…), conoscere le procedure necessarie.

MODALITA' DIDATTICHE

L’ insegnamento si articola in  600 ore di attività formativa teorico-pratica “su campo”  presso le UU.OO. segnalate nella programmazione.

L’insegnamento avverrà attraverso lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche “su campo”.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Le UU.OO. previste per il tirocinio sono le seguenti:

  • Elettrofisiologia S.O.
  • Centro Trasfusionale
  • Dialisi
  • Medicina Nucleare  
  • Cardiochirurgia S.O. “Gaslini”
  • Ambulatorio di Cardiologia (Ecocardiografia) 
  • Cardiochirurgia S.O. “Policlinico San Martino”

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I tutor/docenti forniranno dispense e materiale ai fini dell’apprendimento relativo all’area di competenza.

Per ogni U.O. presso la quale gli studenti si appresteranno a svolgere tirocinio, verrà fornito il materiale necessario.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

GIOVANNI BIZZARRO (Presidente)

FRANCESCO CANESI (Presidente)

FRANCO ROGGERO (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

L’ insegnamento si articola in  600 ore di attività formativa teorico-pratica “su campo”  presso le UU.OO. segnalate nella programmazione.

L’insegnamento avverrà attraverso lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche “su campo”.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame viene svolto secondo due modalità:

Prova scritta: n. 30 domande a risposta multipla da risolvere in 30 minuti

Prova pratica: gli studenti dovranno svolgere una o più prove pratiche concordate dal Coordinatore sulla base delle UU.OO. frequentate. (Es. Montaggio, debollaggio della macchina cuore-polmoni, conduzione della circolazione extracorporea, esecuzione di ecocardiogramma completo, gestione di un intervento in elettrofisiologia e/o emodinamica, gestione dei macchinari per dialisi, gestione dei macchinari per centro trasfusionale ecc…)

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso il solo esame finale che mira ad accertare l’  effettiva acquisizione da parte dello studente dei risultati di apprendimento attesi.

Lo studente per superare l’esame dovrà dimostrare:

  • Conoscenza delle principali cardiopatie;
  • Conoscenza e gestione del paziente cardiopatico nel pre-intra-post operatorio;
  • Gestione delle procedure in S.O. di Elettrofisiologia e/o Emodinamica;
  • Gestione del paziente in S.O. di Cardiochirurgia;
  • Preparazione ai macchinari per la CEC e recupero ematico intraoperatorio;
  • Gestione delle apparecchiature dedicate al Centro trasfusionale;
  • Gestione delle apparecchiature dedicate alla dialisi extracorporea, e puntura della fistola artero-venosa;
  • Capacità di preparazione e compilazione della cartella di CEC;
  • Conoscenza adeguata dei tempi chirurgici;
  • Pratica dell’ecocardiogramma trans-toracico;
  • Gestione della scintigrafia da sforzo.

L’esame verrà svolto in presenza del Coordinatore della didattica e del tirocinio del CdS, presso le UU.OO. indicate come sedi d’esame, con il supporto dei tutor/guide al tirocinio delle rispettive aree di competenza