Salta al contenuto principale della pagina

LEGISLAZIONE URBANISTICA

CODICE 98942
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU
  • 4 cfu al 1° anno di 9915 ARCHITETTURA (LM-4) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/10
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso si propone di fornire allo studente un inquadramento normativo sistematico illustrativo della legislazione italiana (di matrice sia statale, che regionale) in materia di governo del territorio, in tutte le sue possibili accezioni e declinazioni, fino a giungere alla scala dell'intervento edilzio con le relative implicazioni in ordine al regime dei titoli edilizi, dei soggetti coinvolti e delle conseguenti responsabilità.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Obiettivo è fornire le nozioni in materia di diritto e legislazione urbanistico-ambientale fondamentali per l'esercizio sia dell'attività libero professionale, sia di una qualsiasi attività lavorativa alle dipendenze della Pubblica Amministrazione o di Imprese private operanti nel settore dell'edilizia e/o della trasformazione del territorio.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Obiettivo specifico è dotare lo studente di oggi, laureato del domani, degli strumenti e delle nozioni indispensabili -sotto il profilo giuridico- per affrontare le sifde che l'inserimento nel mondo del lavoro necessariamente presenterà; per cui, durante il corso, al pur necessario insegnamento teorico/nozionistico dei precetti si affiancherà quotidianamente la "materializzazione della teoria" dimostrando come in concreto le disposizioni via via illustrate intercettino ed intervengano nell'attività di tutti i giorni. Peraltro, nell'illustrato percorso formativo, si presterà particolare attenzione per contribuire a formare un atteggiamento logico/giuridico critico nei confronti dei temi che verranno esaminati, fornendo a tal fine allo studente i necessari strumenti giuridici, proprio nell'ottica di fornire i fondamentali idonei ad orientare una attività interpretativa che l'operatore dovrà possedere per approcciare i diversi scenari operativi che si potrebbero presentare. Il tutto spaziando anche nelle materie limitrofe al nucleo classico dell'insegnamento, in particolare dell'ambiente, delle opere pubbliche e dell'espropriazione. 

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali, sopralluoghi guidati per illustrari casi concreti di attuazione di strumenti e procedure urbanistico-edilizie.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    L'insegnamento guiderà nello studio e nell'approfondimento delle seguenti tematiche: inquadramento generale delle fonti del diritto urbanistico e della legislazione di riferimento; il sistema della pianificazione urbanistica con particolare riguardo al P.R.G. - Piano Regolatore Generale e ai vari tipi di piani urbanistici, anche attuativi e complessi; il controllo della P.A. sull'attività edilizia in particolare l'apparato dei regolamenti edilizi e dei titoli abilitativi (SCIA, CILA, P.D.C.), gli abusi edilizi e relative sanzioni; le materie limitrofe all'urbanistica in particolare beni culturali e paesistici (normativa di riferimento); la tutela degli ecosistemi con approfondimenti sulla legislazione antinquinamento, la normativa relativa alle aree naturali protette, la disciplina regolamentante l'attività di costruzione nelle zone sismiche, nonché gli istituti a valenza ambientale disciplinati dal Testo Unico Ambiente (Valutazione Ambientale Strategica – VAS; Valutazione di Impatto Ambientale – VIA).

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    M.A. CABIDDU (a cura di) – DIRITTO DEL GOVERNO DEL TERRITORIO, Terza edizione, G. Giappichelli Editore – Torino, 2020. Studio integrale del testo.

    GIORGIO PAGLIARI – MANUALE DI DIRITTO URBANISTICO, Giuffrè Francis Lefebvre – Milano, 2019. Studio limitato ai seguenti capitoli: Capitoli IV (pagg. 71-76), V (pagg. 77-95) e VII (pagg. 102-119) della Parte Seconda; Capitolo VI (pagg. 613-656) della Parte Terza; Capitolo II (pagg. 765-785) della Parte Quarta.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    MAURO VALLERGA (Presidente)

    GIAMPIERO LOMBARDINI

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Colloquio orale

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Colloquio orale che prenderà le mosse dall'esposizione di un argomento a scelta dello studente tra quelli previsti nel cd. Programma di approfondimento (ovvero, i temi da studiare sul Manuale del Pagliari), a cui seguiranno le libere domande del docente che potranno spaziare sull'intero programma indicato.

     

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    14/01/2022 14:30 GENOVA Orale
    28/01/2022 14:30 GENOVA Orale
    11/02/2022 14:30 GENOVA Orale
    17/06/2022 14:30 GENOVA Orale
    01/07/2022 14:30 GENOVA Orale
    22/07/2022 14:30 GENOVA Orale
    16/09/2022 14:30 GENOVA Orale

    ALTRE INFORMAZIONI

    Ricevimento su appuntamento previa richiesta all'indirizzo segreteria@studiovallerga.com