Salta al contenuto principale della pagina

ZOOLOGIA MARINA

CODICE 84068
ANNO ACCADEMICO 2021/2022
CFU
  • 12 cfu al 1° anno di 10723 BIOLOGIA ED ECOLOGIA MARINA (LM-75) - GENOVA
  • 12 cfu al 1° anno di 10723 BIOLOGIA ED ECOLOGIA MARINA (LM-6) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/05
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornire agli studenti gli elementi tassonomici di base per affrontare la biodiversità marina, consentendo loro di identificare gli animali marini, almeno a livello di phylum e capire perché sono diversi.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    La frequenza e la partecipazione alle lezioni frontali previste consentiranno allo studente di acquisire conoscenze avanzate relative alla classificazione, origine e filogenesi dei principali Phyla animali marini.

    Nello specifico lo studente sarà in grado di:

    • Identificare i principali Phyla animali marini
    • Acquisire una terminologia corretta per l’identificazione di caratteri morfologici ed anatomici dei vari Phyla
    • Comprendere la morfologia funzionale ed il ‘Bauplan’
    • Conoscere l’origine dei principali Phyla animali marini e la loro biodiversità attuale
    • Comprendere i rapporti filogenetici all’interno e tra i vari Phyla
    • Conoscere le principali tecniche di campionamento dei principali Phyla animali marini
    • Conoscere le modalità di conservazione museale e studio dei principali Phyla animali marini

    MODALITA' DIDATTICHE

    Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

    L’insegnamento si articola in 48 ore di lezioni frontali, erogate mediante presentazioni multimediali. Sono previste una sessioni di riconoscimento pratico dei principali gruppi di organismi animali marini durante il corso. La frequenza alle lezioni non è obbligatoria ma è fortemente consigliata.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il programma del corso prevede la trattazione ed analisi dei seguenti argomenti:

    • Zoologia marina: inquadramento storico e nascita della disciplina
    • Origine dei principali Phyla animali marini
    • Introduzione alle tecniche di analisi morfologica e molecolari
    • Filogenesi molecolare
    • Caratterizzazione approfondita (morfologica, funzionale, anatomica ed ecologica) dei principali Phyla marini (Porifera, Placozoa, Cnidaria, Ctenophora, Xenacoelomorpha, Platyhelminthes, Chaetognata, Gastrotricha, Nemertea, Mollusca, Annelida, Entoprocta, Gnathostomulida, Rotifera, Phoronida, Bryozoa, Brachiopoda, Nematoda, Nematomorpha, Kinorhyncha, Priapula, Loricifera, Tardigrada, Arthropoda, Echinodermata, Hemichordata, Chordata)
    • Tecniche di raccolta, studio e conservazione

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Le diapositive utilizzate durante le lezioni saranno fornite agli studenti al termine del corso e su richiesta al docente.

    Per approfondimenti si possono consultare:

    Brusca R.C., Brusca G.J, Invertebrati, Zanichelli

    F. Harvey Pough, C.M. Janis, J.B. Heiser, Zoologia dei Vertebrati, Zanichelli

    Gonzalo Giribet and Gregory Edgecombe (2020) The Invertebrate Tree of Life. Princeton University Press

    Tutte le immagini mostrate durante lezioni ed esercitazioni, divise per argomento e corredate da un breve testo, sono scaricabili dal Teams del corso.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    MIRCA ZOTTI (Presidente)

    ENRICA ROCCOTIELLO

    STEFANO SCHIAPARELLI (Presidente Supplente)

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    ZOOLOGIA MARINA

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

    L’esame consiste in una prova orale, finalizzata a valutare le conoscenze degli elementi fondamentali della materia e la capacità di collegamenti tra i vari argomenti. E’ richiesto il riconoscimento e la classificazione di organismi, preparati o immagini che saranno dati in visione allo studente nel corso dell’esame. Il voto finale è dato dalla media aritmetica con il modulo di BOTANICA MARINA. La prova può essere sostenuta in maniera indipendente dall’altro modulo.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento richiesto per ogni argomento saranno forniti nel corso delle lezioni. L’esame verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e avrà lo scopo di valutare il livello di conoscenze raggiunto e la capacità di riconoscere i principali Phyla animali marini. Sarà inoltre valutata la capacità di esporre gli argomenti in modo chiaro e con una terminologia corretta.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    18/02/2022 09:00 GENOVA Orale
    20/04/2022 09:00 GENOVA Orale
    08/06/2022 09:00 GENOVA Orale
    29/06/2022 09:00 GENOVA Orale
    11/07/2022 09:00 GENOVA Orale
    16/09/2022 09:00 GENOVA Orale

    ALTRE INFORMAZIONI

    La frequenza costante e regolare alle lezioni e alle correlate esercitazioni di laboratorio è fortemente raccomandata