Salta al contenuto principale della pagina

NEW TECHNOLOGIES AND PROTECTION OF FUNDAMENTAL RIGHTS

CODICE 104895
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 1° anno di 11162 RELAZIONI INTERNAZIONALI (LM-52) - GENOVA
  • 4 cfu al 2° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/21
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso è dedicato al rapporto tra diritto e nuove tecnologie. In particolare, sono oggetto di analisi le ricadute che le tecnologie informatiche hanno sul godimento dei diritti fondamentali e sulle relazioni di potere all’interno della comunità politica

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    The primary aim of the course is to give the student a critical awareness of the relationship between new technologies and fundamental rights. To this end, at the end of the course the student: will be familiar with the main categories relating to fundamental rights; will have understood how new technologies affect the enjoyment of the main fundamental rights; will be able to identify the main risks that technological development poses for the equal enjoyment of fundamental rights by citizens; will be able to critically analyse the power relations produced by new media and technologies

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Obiettivo primario del corso è fornire agli studenti una consapevolezza critica in merito ai rapporti che intercorrono tra nuove tecnologie e diritti fondamentali.

    A tal fine, al termine dell’insegnamento gli studenti:

    - avranno familiarizzato con le principali categorie in materia di diritti fondamentali; in particolare, conosceranno la distinzione tra diritti umani, diritti costituzionali, diritti inviolabili, diritti fondamentali; allo stesso tempo conosceranno le tre generazioni dei diritti e le finalità tipicamente perseguite da ciascuna di esse; conosceranno infine la distinzione tra libertà positive e negative.

    - avranno compreso come le nuove tecnologie incidono sul godimento dei diritti fondamentali. In particolare, avranno compreso che gli strumenti tecnologici creano nuove modalità di fruizione delle classiche libertà e, al contempo, pongono rischi per l’eguale godimento delle libertà fondamentali da parte di tutti i cittadini;

    - saranno in grado di identificare i principali rischi che derivano dallo sviluppo tecnologico per il godimento dei principali diritti sanciti dai testi costituzionali. In particolare sapranno individuare i principali rischi che si presentano per le libertà della sfera privata; quelli che si presentano per le libertà della sfera pubblica e per i diritti politici; quelli che si presentano per i diritti del lavoro;

    - saranno in grado di valutare in maniera critica e autonoma le relazioni di potere che sono create dalle nuove tecnologie e di comparare i pericoli e le minacce poste dai nuovi ed emergenti poteri privati con quelli tradizionalmente posti dal potere politico.

    MODALITA' DIDATTICHE

    L’insegnamento si compone di 36 ore di lezione.

    Per ciascuna lezione verranno preventivamente caricati dei materiali didattici sulla piattaforma aulaweb, i quali sono da leggere prima della lezione. In tal modo, l’esposizione frontale da parte del docente è accompagnata da momenti di discussione e di dibattito in cui gli studenti possono confrontarsi tra di loro e con il docente.

    La didattica frontale è volta a fornire le conoscenze di base e ad illustrare le principali questioni problematiche che riguardano i temi affrontati. I momenti di discussione sono invece volti a stimolare l’apprendimento critico degli studenti i quali sono chiamati a sviluppare una propria comprensione delle singole tematiche affrontate; Questa comprensione parte dalle letture fornite e dalle nozioni trasmesse dal docente e mira a promuovere negli studenti un’autonoma consapevolezza dei temi trattati.

     

    NB: di preferenza le lezioni si svolgono in modalità tradizionale (lezioni in presenza); tuttavia, qualora la situazione sanitaria dovesse renderlo necessario, le lezioni si terrnanno in via telematica, secondo le istruzioni che verranno fornite attraverso la piattaforma aulaweb.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Libertà e diritti: alcune questioni teoriche fondamentali;

    L’internauta di fronte alla struttura algoritmica di internet;

    Le minacce alla privacy e alla libertà della sfera privata. Il diritto all’oblio;

    Internet, social networking services e libertà di espressione;

    Democrazia, partecipazione politica, nuove tecnologie e diritti fondamentali;

    Libertà economiche, diritti del lavoro e piattaforme informatiche.

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Il materiale didattico verrà fornito dal docente tramite la piattaforma aulaweb.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    EDMONDO MOSTACCI (Presidente)

    ARIANNA PITINO

    LORENZO CUOCOLO (Presidente Supplente)

    FRANCESCO GALLARATI (Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Le lezioni si tengono nel primo semestre e iniziano a settembre 2022.

     

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L’esame consta di una prova finale scritta.

    Il testo d'esame si compone di tre parti:

    -              Un test a risposta multipla di 10 domande

    -              Un secondo test, composto da 5 quesiti in modalità Vero o Falso.

    -              Una domanda a risposta aperta, a cui rispondere in uno spazio assegnato di circa 350 parole

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Le tre parti dell’esame scritto mirano a saggiare tre diversi tipi di abilità dello studente.

    Il test a risposta multipla è volto a saggiare la conoscenza dei contenuti formativi del corso (ad es. le categorie in materia di diritti fondamentali) e la comprensione delle principali problematiche che emergono a causa delle nuove tecnologie.

    La sezione vero o falso si compone di cinque brevi testi che presentano ipotesi (ora vere ora false) di rischi posti dallo sviluppo tecnologico per determinati diritti fondamentali - o problematiche consimili - ed è volta a verificare la capacità dello studente identificare correttamente tali questioni.

    La domanda a risposta aperta mira a saggiare la capacità dello studente di analizzare criticamente le relazioni di potere che scaturiscono dai nuovi media e le altre problematiche che scaturiscono dallo sviluppo tecnologico.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    16/12/2022 11:30 GENOVA Scritto
    10/01/2023 14:30 GENOVA Scritto
    31/01/2023 14:30 GENOVA Scritto
    29/05/2023 14:30 GENOVA Scritto
    20/06/2023 14:30 GENOVA Scritto
    04/07/2023 14:30 GENOVA Scritto
    12/09/2023 14:30 GENOVA Scritto