Salta al contenuto principale della pagina

MICOLOGIA

CODICE 84462
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 2 cfu al 3° anno di 8762 SCIENZE BIOLOGICHE (L-13) - GENOVA
  • 4 cfu al 2° anno di 10589 CONSERVAZIONE E GESTIONE DELLA NATURA(LM-60) - GENOVA
  • 4 cfu al 2° anno di 9916 SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI (L-32) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/03
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • SCIENZE BIOLOGICHE 8762 (coorte 2021/2022)
    • ISTITUZIONI DI MATEMATICHE 52344
    • CHIMICA BIOLOGICA E LABORATORIO 65531
    • FISIOLOGIA ANIMALE E LABORATORIO 67060
    • BOTANICA E LABORATORIO 80813
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    La micologia è la disciplina che studia i funghi, organismi unicellulari, ma anche pluricellulari, complessi, oggetto di indagine, sia da parte dei microbiologi, sia dei naturalisti. I funghi rivestono un ruolo fondamentale nell’economia della natura e dell’uomo, presenti in tutti i comparti ambientali sono oggi protagonisti in molteplici e innovative biotecnologie. Conoscerli e studiarli consente non solo di comprendere i fenomeni in cui sono coinvolti, patologie comprese, ma anche di poterli adeguatamente sfruttare in diversi ambiti biotecnologici compreso il biorisanamento ambientale.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il corso si propone di fornire gli elementi di base della micologia (biologia, ecologia, sistematica); di illustrare l’importanza dei funghi nell’economia della natura, dell’uomo, nelle biodegradazioni e nelle biotecnologie. Saranno affrontate anche le tematiche nel campo della micopatologia considerando vari aspetti della micologia umana e animale, nonché della patologia vegetale.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    La frequenza, la partecipazione attiva alle lezioni frontali unitamente allo studio individuale consentiranno allo studente di

    • conoscere in sintesi la storia della micologia anche in relazione alla botanica;
    • conoscere le caratteristiche morfologiche, metaboliche, riproduttive, trofiche ed ecologiche degli organismi fungini;
    • comprendere l’evoluzione e avere le nozioni di base della moderna tassonomia fungina;
    • apprendere la metodologia per identificare i macrofunghi su base morfologica.

    PREREQUISITI

    Per affrontare i contenuti dell’insegnamento sono necessarie nozioni di base di biologia generale, molecolare e di biochimica.

    MODALITA' DIDATTICHE

    L'insegnamento si compone di lezioni frontali e attività pratiche. Le lezioni frontali sono erogate mediante presentazioni multimediali. La frequenza alle lezioni e alle attività pratiche è fortemente consigliata.

    Le lezioni e le esperienze pratiche saranno effettuate in presenza, in caso ciò non fosse possibile sarà comunque garantita la fruizione delle lezioni anche a distanza, mediante video sincrono.
    Tutte le attività in presenza saranno effettuate nel rispetto della normativa vigente a seguito dell'emergenza COVID19.
    Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il programma dell’insegnamento prevede la presentazione e la discussione degli argomenti di seguito riportati.

    • Breve storia della micologia e relazioni con la botanica.
    • Caratteri generali degli organismi fungini (compresi i funghi lichenizzanti): struttura e ultrastruttura, accrescimento, differenziazioni. Modalità di riproduzione sessuale e asessuale. Nutrizione. Aspetti generali del metabolismo. Fattori che influenzano lo sviluppo dei funghi.
    • Ruolo dei funghi nell’ambito dei sistemi naturali. Strategie ecologiche. Simbiosi mutualistiche e simbiosi patosistiche. Funghi entomopatogeni e micoparassiti.
    • Funghi quali agenti di biorisanamento (cenni) e alcune applicazioni in ambito biotecnologico (cenni).
    • Cenni alla moderna tassonomia e sintetica illustrazione dei principali phyla.
    • Metodologia essenziale per il riconoscimento dei macrofunghi di interesse alimentare su base morfologica.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Il materiale didattico multimediale utilizzato dal docente durante le lezioni frontali sarà disponibile su AulaWeb al termine del ciclo di lezioni.

    I testi, di seguito elencati, sono testi di appoggio e approfondimento, sono disponibili e consultabili presso la biblioteca della Scuola di Scienze M.F.N.

    • Deacon W.B., 2005. Fungal Biology. Blackwell Publishing.
    • Rambelli A., Pasqualetti M., 1996. Nuovi fondamenti di Micologia. Jaca Boock SpA, Milano.
    • Zotti M., Traverso M., Boccardo F., 2006. – Funghi di Liguria. Marco Sabatelli Editore, Savona. 159p.
    • Boccardo F., Traverso M., Vizzini A., Zotti M., 2008. – Guida ai funghi d’Italia. Zanichelli Editore, Bologna. 620 p.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Le lezioni del primo semestre inizieranno il ? settembre 2022 e finiranno il ? gennaio 2023, le lezioni del secondo semestre inizieranno il ? febbraio 2023 e finiranno il ? giugno 2023.

    Vedere l'orario dettagliato al seguente link: https://easyacademy.unige.it/portalestudenti/

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L'esame consiste in una prova orale durante la quale lo studente dovrà rispondere a domande riguardo gli argomenti affrontati nel corso delle lezioni e delle attività pratiche.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L'esame orale verterà sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e le attività pratiche. Lo scopo è quello di valutare quale sia il grado di apprendimento, di autonomia, di proprietà di linguaggio e di  capacità di sintesi raggiunto dallo studente.

    ALTRE INFORMAZIONI

    La frequenza costante e regolare alle lezioni è fortemente raccomandata.