Salta al contenuto principale della pagina

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE DEI BENI CULTURALI E MUSEALI

CODICE 83678
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 2° anno di 9912 SCIENZE DEL TURISMO: IMPRESA, CULTURA E TERRITORIO(L-15) - IMPERIA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-ART/04
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • IMPERIA
  • PERIODO 1° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L'insegnamento intende sviluppare la storia e la valorizzazione del territorio anche attraverso l'organizzazione del museo e del museo diffuso.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L'insegnamento ha come obiettivi principali: produrre la conoscenza di singoli casi di studio territoriali ai fini della loro valorizzazione culturale e turistica. Il corso tenterà di proporre su singole unità territoriali esempi di museo diffuso ed esempi di valorizzazione delle risorse museali.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Gli obiettivi formativi dell'insegnamento mirano a fornire a studentesse e studenti una storia dei musei e del sistema museale in Italia e, più nello specifico, a illustrare la storia del territorio ligure attraverso la storia e la conoscenza dei beni culturali, la presenza dei viaggiatori e fornire elementi di base di organizzazione museale.

    PREREQUISITI

    Si richiede una conoscenza di base della cultura storica e del territorio.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Modalità didattiche

      Le lezioni si tengono in presenza. La frequenza, sebbene non obbligatoria, è consigliata. Sono considerati frequentanti gli studenti che partecipano in presenza alle lezioni.

    La docente, su richiesta specifica di uno studente o di una studentessa (tramite email), può consentire tramite piattaforma Teams la fruizione a distanza delle lezioni e delle relative registrazioni. 

    Si ricorda l'iscrizione all'Aulaweb dell'insegnamento, che è uno strumento indispensabile per le comunicazioni e l'accesso a materiali utili per lo studio e per l'esame finale.

    Accanto alle lezioni frontali, in aula, sono previste visite didattiche a musei e collezioni dell'area imperiese.

     

     

    PROGRAMMA/CONTENUTO

     

    Il programma è rivolto alle studentesse e agli studenti frequentanti:

    Parte I: Storia del collezionismo, nascita dei musei e affermazione dei concetti di salvaguardia e di tutela; 

    Parte II: Storia della valorizzazione e della tutela dei beni culturali sul territorio;

    Parte III: Esercitazioni pratiche per la valorizzazione del territorio.

     

    Le studentesse e gli studenti NON frequentanti sono tenute/i a contattare la docente all'indirizzo email istituzionale (eliana.carrara@unige.it) al fine di poter sostenere un programma apposito.

     

     

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Il programma è rivolto alle studentesse e agli studenti frequentanti:

    Federica Manoli, Manuale di gestione e cura delle collezioni museali, Firenze, Le Monnier Università, 2015;

    Alessandro Bollo, Il marketing della cultura, Roma, Carocci, 2019;

    Nicolette Mandarano, Musei e media digitali, Roma, Carocci, 2019.

     

    Letture consigliate:

    Salvatore Settis, Italia S.p.A. L'assalto al patrimonio culturale, Torino, Einaudi, 2007;

    Tomaso Montanari, Costituzione italiana: articolo 9, Roma, Carocci, 2018;

    Paola Bilancia (a cura di), La valorizzazione dei beni culturali. Modelli giuridici di gestione integrata, Milano, Franco Angeli, 2006;

    Pietro A. Valentino, Le trame del territorio. Politiche di sviluppo dei sistemi territoriali e distretti culturali, Milano, Sperling & Kupfer, 2003.

     

    Le studentesse e gli studenti NON frequentanti sono tenute/i a contattare la docente all'indirizzo email istituzionale (eliana.carrara@unige.it) al fine di poter sostenere un programma apposito.



     

     

     

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    ELIANA CARRARA (Presidente)

    MAURIZIA MIGLIORINI

    ELENA PUTTI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Le lezioni cominceranno il 5 ottobre 2022 e proseguiranno con il seguente orario:

    - mercoledì h. 11.00-13.00 e 14.00-16.00 (Prof.ssa Eliana Carrara, con il supporto del Dottor Andrea Paolini);

    - orario da definire (Prof.ssa Elena Putti).

     

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Prima dell'esame finale sono previste un paio di prove intermedie, concentrate rispettivamente sull'economia dei beni culturali e sulla gestione museale (se superate con voto uguale o superiore a 24/30 esse abboneranno rispettivamente lo studio dei volumi di A. Bollo e di N. Mandarano).

    L'esame finale, preceduto da un terzo elaborato scritto, obbligatorio, assegnato e discusso con la Prof.ssa Putti, sulla valorizzazione museale del territorio, consisterà in un colloquio sui saggi e sui testi di lettura e approfondimento proposti, anche con l'ausilio delle lezioni riportate tutte su aulaweb.

     

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    ​L'accertamento della conoscenza avverrà con un voto in trentesimi, la metà della quale sarà assegnata per l'esercitazione scritta, mentre l'altra metà sarà assegnata avendo soddisfatto tre quesiti sui testi o saggi suggeriti in questo programma e dettagliati nelle parti durante le lezioni.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note

    ALTRE INFORMAZIONI

    In caso di sospensione dall'emergenza Covid 19 gli esami si svolgeranno in presenza. In caso contrario varranno i codici e le informazioni emanate su Teams.