Salta al contenuto principale della pagina

BIOLOGIA ANIMALE (PARTE DI C.I.)(LM CTF)

CODICE 64553
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU 5 cfu al 1° anno di 8451 CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE (LM-13) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/13
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE )
PERIODO 1° Semestre
MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

  • Codice: 64553
  • CFU: 5
  • Corso di Studio: CTF
  • Anno di corso: Primo
  • Semestre: Primo 
  • Docente incaricato: Prof. Rodolfo Quarto

Il corso si prefigge di fornire allo studente le nozioni fondamentali dei meccanismi molecolari delle principali funzioni delle cellule.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Gli obiettivi di questo corso sono: fornire i concetti fondamentali della biologia attraverso lo studio morfologico e funzionale degli organismi viventi e dei loro costituenti; fornire gli elementi fondamentali della genetica e della biologia molecolare; fornire le cognizioni di base della biochimica generale, applicata e macromolecolare; fornire le conoscenze fondamentali dell’organizzazione strutturale e molecolare, nonché delle funzioni di micro-organismi, procarioti ed eucarioti.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del modulo lo studente dovra':

conoscere i concetti fondamentali della biologia attraverso lo studio morfologico e funzionale degli organismi viventi e dei loro costituenti; conoscere gli elementi fondamentali della genetica e della biologia molecolare; conoscere le cognizioni di base della biochimica generale, applicata e macromolecolare; aver acquisito le conoscenze fondamentali dell’organizzazione strutturale e molecolare, nonché delle funzioni di micro-organismi, procarioti ed eucarioti.

MODALITA' DIDATTICHE

Per raggiungere gli obiettivi formativi di questo insegnamento,agli studenti viene fornito un quadro di riferimento generale  delle nozioni fondamentali e del significato funzionale dei meccanismi molecolari delle principali funzioni delle cellule -a partire dalla loro morfologia ed organizzazione interna fino alla gestione dell’informazione genetica ed alla generazione di tipi cellulari specializzati.

  • Lezioni frontali in aula:  
    • presentazioni (ppt) con illustrazioni grafiche, fotografie di preparati citologici, animazioni etc.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il modulo sarà essenzialmente suddiviso in sei aree tematiche principali. La prima parte –Macromolecole Biologiche- presenterà le caratteristiche essenziali delle molecole biologiche fondamentali (acqua, lipidi, carboidrati e proteine), le loro caratteristiche ed i legami chimici da esse generati, per supportare la comprensione delle parti successive del corso. La seconda parte  –Citologia- verterà sull’organizzazione morfologica delle cellule procariote ed eucariote. Si esamineranno la membrana plasmatica sia nella struttura che nelle funzioni (modelii, composizione, endo-esocitosi, secrezione), gli organuli cellulari (Golgi, reticolo endoplasmatico liscio e ruvido, i lisosomi, i perosisomi, i mitocondri, il nucleo e l’organizzazione della cromatina, le strutture del citoscheletro) nei loro dettagli strutturali, morfologici e funzionali. La terza parte -Interazioni Tra Cellule- verterà sulle forme di comunicazione cellulare (includendo le proteine della matrice extracellulre, il loro ruolo, e le loro interazioni eterofiliche od omofiliche).  Tutta la quarta parte è invece dedicata alla Informazione ed Espressione Genica (struttura e caratteristiche del DNA e degli RNA; trascrizione, traduzione, regolazione dell’espressione genica, modificazioni post-traduzionali). Il quinto argomento verte sulla Proliferazione Cellulare: si esamineranno i meccanismi legati al ciclo cellulare ed al suo controllo, includendo l’apoptosi e la trasformazione cellulare, la mitosi, la meiosi ed il dettaglio della gametogenesi. Veranno proposti cenni sullo sviluppo embrionale e sul differenziamento cellulare. L’ultima area tematica affronta la Genetica Classica definendo le mutazioni geniche, cromosomiche e genomiche; si esamineranno le leggi Mendeliane e la trasmissione dei caratteri legati ai cromosomi sessuali.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

-Alberts et al.; "L'essenziale di biologia molecolare della cellula"; Zanichelli Editori.

-Becker et al.; "Il mondo della cellula"; Pearsons Eds.

-Solomon et al.; "Biologia"; Edises

-Karp et al.; "Biologia cellulare e molecolare"; Edises

-Pollard et a.; "Biologia Cellulare"; Elsevier-Masson Eds.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

RODOLFO QUARTO (Presidente)

DANIELE SAVERINO

KATIA CORTESE (Presidente Supplente)

SVEVA BOLLINI (Supplente)

ROBERTA TASSO (Supplente)

LEZIONI

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame prevede uno scritto basato su 15 domande a risposta multipla (insieme allo scritto del modulo di Anatomia Umana Norm.) ed un orale. Le domande vertono sul programma svolto a lezione. Il superamento dello scritto (ottenibile con almeno 9 risposte corrette su 15, per ciascun modulo) consente l’accesso all’orale, in cui -nel colloquio col docente- si approfondirà la competenza sulla materia, considerando anche la proprietà di linguaggio, l’uso della appropriata terminologia e le capacità di correlazione dello studente. 

 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Il docente approfondirà l'accertamento della preparazione considerando la competenza sulla materia e le capacità di correlazione dello studente.