Salta al contenuto principale della pagina

MATEMATICA I

CODICE 67638
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 9 cfu al 2° anno di 9322 SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (LM-85 bis) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/04
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in uscita
    Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
    • SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA 9322 (coorte 2021/2022)
    • DIDATTICA DELLA MATEMATICA 67627
    • MATEMATICA 2 67666
    • MATEMATICA 2 MODULO I (LABORATORIO) 67669
    • MATEMATICA 2 (MODULO II) 67668
    • MATEMATICA 2 (MODULO I) 67667
    MODULI Questo insegnamento è composto da:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L'insegnamento concorre alla realizzazione dell'obiettivo formativo del corso di studi in Scienze della Formazione Primaria fornendo agli studenti i fondamenti della Matematica con  rimandi a questioni didattiche correlate, indispensabili ad affrontare l'insegnamento nella scuola primaria e nella scuola dell'infanzia.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L'insegnamento Matematica I ha per obiettivi l'approfondimento della conoscenza di alcuni contenuti di base dell'aritmetica e della geometria e dei problemi di insegnamento-apprendimento ad essi connessi nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Il primo modulo di Matematica I ha per obiettivi:

    - l'approfondimento della conoscenza di alcuni contenuti di base dell'aritmetica (numeri naturali e loro rappresentazione nel sistema decimale-posizionale, numeri  decimali) e della geometria (distinzione tra proprietà geometriche e proprietà spaziali, angolo);

    - un primo approccio ai problemi di insegnamento-apprendimento connessi a tali contenuti nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria, con particolare attenzione per il ruolo del linguaggio verbale nella comunicazione scritta e orale in classe, e come strumento del pensiero matematico.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il corso si svilupperà attraverso il lavoro individuale degli studenti su schede di lavoro guidato (in aula, e a casa) alternato a momenti di discussione, guidata dal docente, sulle produzioni degli studenti, e a momenti di messa a punto/spiegazione da parte del docente.

    Gli studenti produrranno (in gruppi, a rotazione) appunti dettagliati sulle attività in aula, che - rivisti dal docente - costituiranno il riferimento per lavoro successivo degli studenti e per la preparazione alla valutazione finale.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    - numeri naturali, e loro significati in relazione alle situazioni d'uso corrente; la didattica dei numeri naturali in relazione ai loro significati, nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria;

    - cifre e numeri: aspetti semiotici dei numeri naturali; la rappresentazione dei numeri naturali nel sistema deimale-posizionale; la didattica del sistema decimale-posizionale di numerazione;

    - dai numeri naturali ai numeri decimali: avvio all'approondimento dei numeri decimali, anche in relazione alle relative difficoltà di insegnamento-apprendimento;

    - proprietà fisico-spaziali e proprietà geometriche, come distinzione importante per l'avvio alla geometria nella scuola dell'infanzia e primaria;

    - angolo, e questioni di insegnamento-apprendimento connesse

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    ELISABETTA ROBOTTI (Presidente)

    FRANCESCA MORSELLI

    BARBARA MALLARINO (Presidente Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    6 ottobre alle ore 14

    Orari delle lezioni

    MATEMATICA I

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L'esame consiste di una prova scritta di circa 2 ore. La prova avverrà in presenza oppure on line in ragione delle norme di Ateneo vigenti per la tutela della salute a seguito della situazione pandemica.

    Obiettivo della prova è  verificare le conoscenze  e le competenze acquisite, tramite domande aperte, analisi di prove invalsi, analisi critica di articoli o testi/schede discusse a lezione.

    Gli studenti non frequentanti, oltre alla prova scritta, dovranno produrre una relazione individuale su un tema cncordato con il docente oppure sviluppare l'analisi di un articolo di ricerca fornito dalla docente.

    ll voto per la prova d'esame relativa all'insegnamento di Matematica 1 sarà ottenuto dalla media fra il voto della prova scritta relativa al  Modulo 1 e il voto della prova scritta relativa al Modlulo 2.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    10/01/2023 09:30 GENOVA Scritto
    27/01/2023 09:30 GENOVA Scritto
    17/02/2023 09:30 GENOVA Scritto
    31/05/2023 09:30 GENOVA Scritto
    13/06/2023 09:30 GENOVA Scritto
    04/07/2023 09:30 GENOVA Scritto
    18/07/2023 09:30 GENOVA Scritto
    15/09/2023 09:30 GENOVA Scritto
    10/01/2023 09:30 GENOVA Scritto
    27/01/2023 09:30 GENOVA Scritto
    17/02/2023 09:30 GENOVA Scritto
    31/05/2023 09:30 GENOVA Scritto
    13/06/2023 09:30 GENOVA Scritto
    04/07/2023 09:30 GENOVA Scritto
    18/07/2023 09:30 GENOVA Scritto
    15/09/2023 09:30 GENOVA Scritto