Salta al contenuto principale della pagina

PEDAGOGIA GENERALE II (LABORATORIO)

CODICE 67646
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 1 cfu al 3° anno di 9322 SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (LM-85 bis) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-PED/01
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA 9322 (coorte 2020/2021)
    • PEDAGOGIA GENERALE I 67619
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il laboratorio di Pedagogia Generale II si propone i seguenti obiettivi specifici: a) affrontare le macrodimensioni della ricerca pedagogica in riferimento agli ambienti educativi; b) analizzare le micro-dimensioni della pedagogia della scuola dal punto di vista delle culture dell’integrazione; c) indagare il ruolo, le funzioni e la professionalità dell’insegnante nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria; d) sondare le competenze pedagogiche dell’insegnante all’interno delle pratiche insegnativo-apprenditive.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Il Laboratorio di Pedagogia Generale II proporre un’analisi critico-problematica dei  processi di formazione umana considerati all’interno dei sistemi di relazione educativa e istruzionale propri della scuola primaria e della scuola dell’infanzia.

    Nel prendere in esame le dimensioni teoriche e pratiche connesse con la strutturazione dell'esperienza educativa nella scuola, gli obiettivi principali del laboratorio consistono nell’interpretazione delle prassi pedagogico-didattiche e nella maturazione di esperienze di ordine pedagogico connesse con l’àmbito didattico.
    L’acquisizione di adeguate conoscenze e un'efficace capacità di comprensione è volta a culturalizzare la correlazione problematica che s’instaura fra teoria e prassi in pedagogia. Ciò al fine di poter sviluppare un’autonoma capacità di elaborazione critico-problematica di fronte ai problemi connessi con la formazione e l’educazione, con l’insegnamento e l’apprendimento.

    MODALITA' DIDATTICHE

    L’attività laboratoriale si strutturerà in approfondimenti pratico-operativi mediante lavori di gruppo e individuali.

    A tal fine, l’organizzazione didattica del Corso prevede la suddivisione degli Studenti in due gruppi distinti, dislocati rispettivamente in una delle due fasce orarie del venerdì (12.00-14.00 e 14.00-16.00) poste a calendario.

    Le lezioni saranno svolte in presenza del docente. All’interno del Corso potranno essere previste attività di gruppo e approfondimenti seminariali.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il laboratorio associato alle attività del Corso Pedagogia Generale II si propone di:
    a) affrontare le macrodimensioni della ricerca pedagogica in riferimento agli ambienti educativi;
    b) indagare le microdimensioni formative coinvolte nel processo apprenditivo;
    c) analizzare le competenze pedagogiche necessarie alla figura dell’insegnante della Scuola dell’infanzia;
    d) analizzare le competenze pedagogiche necessarie alla figura dell’insegnante della Scuola Primaria;
    e) sondare i processi di deformazione e diseducazione che possono coinvolgere le pratiche insegnativo-apprenditive;
    f) riconoscere, comprendere e interpretare le dinamiche pedagogiche coinvolte nelle prassi didattiche.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    PAOLO LEVRERO (Presidente)

    FRANCESCA MARCONE (Presidente Supplente)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Le lezioni avranno inizio venerdì 7 ottobre 2022

    ESAMI

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    18/01/2023 11:00 GENOVA Scritto
    01/02/2023 11:00 GENOVA Scritto
    15/02/2023 11:00 GENOVA Scritto
    24/05/2023 11:00 GENOVA Scritto
    07/06/2023 11:00 GENOVA Scritto
    28/06/2023 11:00 GENOVA Scritto
    12/07/2023 11:00 GENOVA Scritto
    13/09/2023 11:00 GENOVA Scritto

    ALTRE INFORMAZIONI

    Si suggerisce agli Studenti con certificazione di DSA (Disturbi Specifici dell'Apprendimento), di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare il docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.

    Ogni variazione all’usuale attività didattica (lezioni e ricevimento studenti) verrà segnalata all’interno della pagina AulaWeb del Corso.