Salta al contenuto principale della pagina

STORIA DEL PENSIERO SCIENTIFICO

CODICE 65143
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 2° anno di 8459 STORIA (L-42) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-STO/05
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso introduce gli studenti ai principali temi della storia della scienza, con particolare riferimento ai tratti caratterizzanti la scienza moderna così come emergono nel periodo della Rivoluzione Scientifica (ca. 1450-1700). Seguendo un percorso interdisciplinare, il corso affronta in chiave storica le questioni principali della scienza moderna, dei suoi metodi e limiti, e della sua organizzazione sociale.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Far comprendere che la storia del pensiero scientifico opera su un ampio spettro di frequenze culturali, sia a livello diacronico che sincronico e che il suo universo d'indagine può essere comprensivo non solo dello sviluppo storico delle varie “scienze”, ma anche dell'impianto sia teoretico che metodologico ed epistemologico delle medesime. Far acquisire una solida conoscenza della storia del pensiero scientifico-filosofico dall'antichità ai nostri giorni e un'ampia informazione sul dibattito attuale nei diversi ambiti della ricerca scientifica; padroneggiare le diverse terminologie e le metodologie attinenti l'analisi dei problemi, le modalità argomentative e l'approccio dei testi (anche in lingua originale) e un adeguato approccio all'uso degli strumenti bibliografici; possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    - introdurre le nozioni storiche di base della storia della scienza

    - introdurre i metodi di analisi della storia della scienza

    - introdurre la lettura dei principali testi della storia della scienza moderna

    Al termine del modulo gli studenti dovranno essere in grado di: 

    • comprendere i tratti caratterizzanti della scienza moderna
    • comprendere e usare la terminologia tecnica della storia della scienza
    • analizzare i testi scientifici della prima modernità
    • applicare gli strumenti analitici e concettuali propri della storia della scienza

    PREREQUISITI

    Nessuno. Il modulo ha carattere introduttivo.

    MODALITA' DIDATTICHE

    Le lezioni si terranno in presenza. Solo per coloro che ne faranno richiesta all'inizio del corso, sarà possibile seguire le lezioni in modalità remota (in streaming via Teams). 

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Temi del corso: 

    - Scienza, tecnica e società 

    - Scienza, storia e storiografia scientifica

    - Luoghi e forme della scienza moderna

    - Uomo e natura nel Rinascimento e nella prima età moderna

    - I sistemi del mondo: astronomia e cosmologia

    - Storia dell'osservazione scientifica e filosofia sperimentale

    - Medicina, epidemie e società 

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Bibliografia:

    1. P. Govoni, Che cos'è la storia della scienza, Roma, Carocci.

    2. A. Clericuzio, La macchina del mondo. Teorie e pratiche scientifiche dal Rinascimento a Newton, Roma, Carocci.

    3. P. Rossi (a cura di), La rivoluzione scientifica da Copernico a Newton, prefazione e aggiornamento bibliografico di R. Bondì e M. Rossi Monti, Pisa, ETS. [Parte II, testo 3 (pp. 64-67); Parte III, testi 2 e 3 (pp. 78-81); Parte IV, testi 1, 2, (pp. 92-97); Parte V, testi 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 13, 14, 15, 16 (pp. 127-136, 140-146); Parte VI, testi 2, 4, 5 (pp. 152-153, 156-161); Parte VII, testi 1, 2 (pp. 169-174); Parte VIII, testi 1, 4, 5, 6, 7, 8, 9 (pp. 188-189, 193-205); Parte IX, testi 3, 5, 6 (pp. 226-229, 231-235); Parte X, testi 1, 2, 4 (pp. 241-249, 251-252. E’ inoltre consigliata la lettura delle Introduzioni alle singole parti.]

    Uno a scelta tra:

    - M. Bucciantini, M. Camerota, F. Giudice, Il telescopio di Galileo. Una storia europea, Torino, Einaudi.

    - F. M. Snowden, Storia delle epidemie. Dalla morte nera al covid-19, Gorizia, LEG Edizioni.

    - A. Wulf, L'invenzione della natura. Le avventure di Alexander von Humbodt l'eroe perduto della scienza, Roma, Luiss University Press.

    - Franco Brevini, L'invenzione della natura selvaggia. Storia di un'idea dal XVIII secolo a oggi, Torino, Bollati Boringhieri. 

    [Esoneri: Gli studenti frequentanti avranno la possibilità di sostituire la verifica orale del testo a scelta con una presentazione in classe]

     

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    DARIO TESSICINI (Presidente)

    DAVIDE ARECCO

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Inizio lezioni: il corso si tiene nel secondo semestre. Il giorno di inizio delle lezioni sarà comunicato su questa pagina. 

     

    Orario lezioni: 

     

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Esame orale. E' possibile sostenere l'esame in lingua inglese. 

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    14/12/2022 10:00 GENOVA Orale
    18/01/2023 10:00 GENOVA Orale
    08/02/2023 10:00 GENOVA Orale
    10/05/2023 10:00 GENOVA Orale
    07/06/2023 10:00 GENOVA Orale
    21/06/2023 10:00 GENOVA Orale
    05/07/2023 10:00 GENOVA Orale
    13/09/2023 10:00 GENOVA Orale