Salta al contenuto principale della pagina

EDUCAZIONE PROFESSIONALE: RUOLO DELL'EDUCATORE IN UN PROGETTO RIABILITATIVO (BAMBINO, ADULTO E ANZIANO)

CODICE 66637
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 7 cfu al 2° anno di 9280 EDUCAZIONE PROFESSIONALE(L/SNT2) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/48
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) 

    L’insegnamento si pone l’obiettivo di:

    • fornire allo studente le conoscenze fondamentali per consentire la miglior comprensione degli elementi che sono alla base dell’intervento educativo in un progetto riabilitativo.
    • fornire agli studenti le nozioni base in materia di progettualità educativa con finalità riabilitative
    • fornire agli studenti una generale comprensione dei bisogni fondamentali delle persone con fragilità
    • introdurre le tematiche relative alla presa in carico del paziente da un punto di vista educativo
    • far acquisire agli studenti la capacità di sviluppare uno stile di intervento educativo bilanciato tra promozione di un processo di autorealizzazione  e intenzionalità educativa
    • sviluppare negli studenti capacità relazionali da utilizzare nelle attività di riabilitazione

    RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI: 

    Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di

    • Riconoscere le proprie risorse personali come risorse professionali
    • Applicare conoscenze e abilità nella gestione della relazione educativa
    • Valutare criticamente la personale identità professionale
    • Distinguere competenze proprie della professione educativa rispetto alle aree di competenza dei componenti dell’équipe
    • Progettare un intervento educativo all’interno del progetto di vita della persona

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    • Il significato del progettare
    • Linee Guida in Riabilitazione
    •  Il progetto riabilitativo
    • La progettazione educativa
    • La Comunicazione con paziente/famiglia/organizzazione

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    • Linee Guida del Ministero della Sanità per le Attività di Riabilitazione  Riabilitazione ( 1998)
    • Piano di Indirizzo per la Riabilitazione (2011)
    •  Crisafulli, Molteni, Paoletti, Scarpa, Sambugaro, Giuliodoro, Il core competence dell’educatore professionale, Unicopli, Milano 2010
    • ICF versione breve Classificazione Internazionale del Funzionamento della Disabilità e della Salute. Erickson
    • F. Crisafulli (a cura di): La valutazione nel lavoro dell’educatore professionale. Santarcangelo di Romagna, Maggioli, 2018
    • Barnao C., Fortin D., Accoglienza e autorità nella relazione educativa, Erickson, Trento 2009 (cap1-.9-11-14)

    Letture consigliate:

    • Demetrio D., Educatori di professione, La Nuova Italia, Firenze 1990
    •  Maida S., Nuzzo A., Reati A., Il colloquio nella pratica educativa, Carocci, Roma, 2006 
    • Brandani W., Tomisich M. (2005), La progettazione educativa, Carocci Faber, Roma.
    • Cottini, Fedeli, Zorzi (2016). Qualità di vita nella persona adulta. Percorsi, Servizi e strumenti psicoeducativi. Trento, Erikson;
    • Cramerotti Ianes Scapin, Profilo di funzionamento su base ICF-CY e Piano educativo individualizzato. 2019, Erickson
    • S.Maida, A. Nuzzo, A. Reati, “Il colloquio nella pratica educativa.” Carocci Faber, 2006

    Più il materiale della Docente

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    L’esame si sostiene a livello di corso integrato. La valutazione dell’apprendimento per lo specifico insegnamento avviene tramite esame orale

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Lo studente dovrà dimostrare l’apprendimento di conoscenze e lo sviluppo di abilità e competenze per la costruzione, implementazione e verifica di un progetto educativo con finalità riabilitative. Tale scopo è raggiunto attraverso i collegamenti che lo studente/la studentessa deve dimostrare di saper fare tra gli aspetti teorici, le prove fatte in aula e lesperienza maturata durante il tirocinio