Salta al contenuto principale della pagina

BIOCHIMICA

CODICE 62658
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU 8 cfu al 2° anno di 8746 ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (LM-46) GENOVA
LINGUA Italiano
SEDE GENOVA (ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA )
PROPEDEUTICITA
Propedeuticità in uscita
Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
  • ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA 8746 (coorte 2021/2022)
  • PATOLOGIA GENERALE 62662
MODULI Questo insegnamento è composto da:
MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

PRESENTAZIONE

La biochimica studia la chimica del vivente ed è necessaria alla comprensione degli eventi molecolari alla base della fisiologia e della patologia umane. La biochimica clinica è la disciplina che studia il significato e l’utilizzo clinico degli esami di laboratorio che rappresentano una parte fondamentale del procedimento medico-diagnostico. Verranno fornite allo studente nozioni base sugli esami di laboratorio principalmente utilizzati in medicina.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo dell'insegnamento della biochimica è fornire le conoscenze fondamentali per comprendere i rapporti tra le strutture delle molecole e le loro funzioni nell’organismo umano. Trasmettere allo studente la conoscenza delle vie metaboliche mediante le quali la materia biologica viene trasformata, localizzando le sedi delle reazioni nell'’ambito della cellula, dei tessuti e degli organi. Contribuire alla formazione di professionisti in grado di utilizzare le conoscenze di biochimica per identificare e comprendere alcuni importanti processi metabolici che regolano la fisiologia e la fisiopatologia del cavo orale.

Obiettivo dell'insegnamento della biochimica clinica è fornire allo studente informazioni di base sui parametri di laboratorio del “profilo chimico-clinico” e sui principali test di laboratorio che esplorano la funzione d’organo/apparato.  Il corso fornirà allo studente nozioni sul significato clinico dei test, l’unità di misura e il range dinamico dei parametri in alcune situazioni patologiche. I test di laboratorio saranno inquadrati in semplici contesti clinici (mini casi clinici) per esercitare la capacità degli studenti di utilizzare le informazioni fornite per completare un ragionamento diagnostico. A fine corso, lo studente dovrà essere in grado di riconoscere i valori fuori norma, ipotizzare situazioni patologiche che potrebbero esserne la causa e proporre altri test di laboratorio di approfondimento diagnostico.
 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

MONICA AVERNA (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Esame scritto (biochimica clinica) e orale (biochimica).

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.