Salta al contenuto principale della pagina

IMPLANTOLOGIA

CODICE 73083
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 2 cfu al 3° anno di 9289 IGIENE DENTALE(L/SNT3) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/28
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 1° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L’implantologia è quella branca dell’Odontoiatria che si occupa della sostituzione di elementi dentari persi mediante radici artificiali (impianti dentali)

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Acquisire nozioni di elementi diagnostici e clinici per la risoluzione delle problematiche chirurgiche; conoscere le principali tecniche di chirugia orale, riconoscere lo strumentario chirurgico speciale odontoiatrico. Conoscere i principi di base della moderna implantologia.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà:

    • conoscere la classificazione dei vari tipi di protesi a supporto implantare
    • conoscere le caratteristiche fondamentali dei vari tipi di impianti dentali
    • conoscere i principi per la realizzazione di una riabilitazione mediante impianti dentali
    • essere in grado di riconoscere clinicamente una riabilitazione protesica a supporto implantare e le sue componenti
    • aver acquisito una terminologia corretta per l’identificazione dei vari tipi di protesi e dei loro componenti e per poter descrivere le procedure necessarie alla loro realizzazione con un linguaggio adeguato

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    • Storia dell’implantologia
    • Il piano di cura in Implantoprotesi
    • Tempi di carico in implantologia
    • Macro- e micro-struttura degli impianti
    • I materiali restaurativi in implantoprotesi
    • Fattori di rischio per la riabilitazione implantare
    • Perimplantite
    • Protocolli igienico-alimentari in implantoprotesi
    • Il carico immediato full-arch: protocollo chirurgico e protesico

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Tealdo T, Bevilacqua M, Pera P. “Columbus Bridge Protocol” Quintessenza Ed. 2009

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    PAOLO PERA (Presidente)

    SILVANO VALENTE (Presidente)

    ALESSIA MARIA IOMMIELLO

    MARIA MENINI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Ottobre 2016

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Scritto con test a risposta multipla

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno dati nel corso delle lezioni.

    L’esame verterà principalmente sugli argomenti trattati nel corso delle lezioni frontali e avrà lo scopo di valutare non soltanto se lo studente ha raggiunto un livello adeguato di conoscenze, ma anche se sia in grado di riconoscere i vari tipi di riabilitazione protesica.

    Lo studente dovrà anche dimostrare di aver acquisito la capacità di descrivere una riabilitazione protesica in modo chiaro e con una terminologia corretta.