Salta al contenuto principale della pagina

LETTERATURA E CULTURA RUSSA I (TTMI)

CODICE 55894
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 6 cfu al 1° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/21
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    La letteratura russa dalle origini all'età delle riforme di Alessandro II

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    L’insegnamento offre introduzioni e approfondimenti della letteratura e della cultura russa dalle sue origini medievali fino ad oggi. I corsi di base forniscono un quadro generale della cultura russa nel contesto del suo sviluppo storico, mentre i corsi di approfondimento si indirizzano ad argomenti più specifici: singoli temi e problematiche determinate, periodi, autori, generi.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Lo scopo del corso è ricostruire le tappe essenziali dello sviluppo della civiltà letteraria russa nell'arco temporale preso in esame, approfondendo nel contempo la conoscenza delle opere più significative.

    MODALITA' DIDATTICHE

    36 ore di lezioni. ll corso si terrà in aula.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso ripercorrerà sinteticamente le principali tappe dell’evoluzione storica e culturale della Russia, dalle origini alla nascita, nel XVIII secolo, di un sistema letterario improntato ai modelli occidentali. Si analizzeranno quindi il progressivo emergere, tra gli ultimi decenni del XVIII e la prima metà del XIX secolo, di una civiltà letteraria originale, il delinearsi di due tendenze culturali contrapposte, lo slavofilismo e l’occidentalismo, lo sbocciare della letteratura realistica russa, intesa a un tempo come espressione artistica e contributo al dibattito sociale e politico dell’epoca. Si seguiranno con particolare attenzione la nascita e lo sviluppo di concetti come paternità individuale e originalità dell’opera letteraria, lingua letteraria, funzione morale e civile della letteratura.

    Il programma per studenti frequantanti e non frequentanti è il medesimo. 

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Testi letterari

    Per la parte antica: Brani tratti dalle seguenti opere:
    Racconto dei tempi passati; Il cantare della schiera di Igor'; Afanasij Nikitin, Viaggio al di là dei tre mari; Avvakum, Autobiografia

    Per il Settecento e l'Ottocento 

    • D. Fonvizin, Il minorenne (ediz.: D. Fonvizin, Il brigadiere. Il minorenne, Marsilio, Venezia 1991, pp. 183-341 (senza testo a fronte) 
    • N. Karamzin, La povera Liza (ediz.: N. Karamzin, Settecento perdutoI racconti sentimentali, Genova 2004, pp. 25-41) 
    • A. Radiščev, Viaggio da Pietroburgo a Mosca (solo i seguenti capitoli: La partenzaLjubaniZajcovoTver'. Edizione: G.M. Nicolai, Russia bifronte, Bulzoni, Roma 1990 o edizione: Voland, Roma 2006) 
    • A. Griboedov, L'ingegno porta guai, (ediz. a cura di G. Gandolfo, Einaudi, Torino 1992, o altra edizione) 
    • A. Puškin, Evgenij Onegin (qualsiasi edizione), I racconti di Belkin (qualsiasi edizione) 
    • M. Lermontov, Un eroe del nostro tempo (qualsiasi edizione) 
    • N. Gogol’, Come Ivan Ivanovič litigò con Ivan Nikiforovič (qualsiasi edizione), La prospettiva Nevskij (qualsiasi edizione)
    • I. Turgenev, Chor' i Kalinyč (qualsiasi edizione), Padri e figli (qualsiasi edizione)

    Manuali e testi critici

    Per la parte storica: 

    • A. Ferrari, La Russia tra Oriente e Occidente. Per capire il continente-arcipelago, Edizioni Ares, Milano 1994, pp. 22-76. 
    • L. Kochan, Storia della Russia moderna dal 1500 a oggi, Einaudi, Torino 1968, oppure R. Bartlett, Storia della Russia, Mondadori, Milano 2007 (limitatamente all’epoca trattata nel corso). 

    Per la parte letteraria: 

    • D.P. Mirskij, Storia della letteratura russa, Garzanti, Milano 1977 (limitatamente all’epoca trattata nel corso). 
    • Storia della civiltà letteraria russa, v. 1, UTET, Torino 1997 (limitatamente all’epoca trattata nel corso). 
    • Appunti delle lezioni e materiale distribuito durante il corso. 

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Secondo semestre, febbraio 2023.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Orale. L'esame potrà essere sostenuto in italiano o in russo a discrezione dello studente.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    L'esame consisterà in una verifica orale sui contenuti del corso (evoluzione della cultura letteraria, lettura dei testi letterari compresi nel programma del corso, loro inquadramento nel contesto storico e culturale, riflessioni critiche sui testi). Verrà verificata la effettiva lettura da parte dello studente delle opere letterarie e in programma e valutata la capacità di darne una interpretazione critica. Si terrà conto anche della qualità dell'esposizione e dell'utilizzo di un corretto lessico specialistico. 

    ALTRE INFORMAZIONI

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.