Salta al contenuto principale della pagina

LINGUA E TRADUZIONE INGLESE II

CODICE 61329
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 2° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/12
    LINGUA Inglese
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO Annuale
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA 8741 (coorte 2021/2022)
    • LINGUA E TRADUZIONE INGLESE I 55887
    Propedeuticità in uscita
    Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
    • TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA 8741 (coorte 2021/2022)
    • LINGUA E TRADUZIONE INGLESE III 65321
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    Il corso affronta lo studio della sintassi inglese e dell'interfaccia sintassi-semantica, anche in modo contrastivo con l'italiano e attraverso l'analisi e la traduzione di una varietà di tipologie di testo e di generi.

    Il corso è affiancato da un modulo pratico("esercitazioni") volto a portare gli studenti a una competenza della lingua inglese strumentale  pari al livello B2.2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Il corso di Lingua e Traduzione Inglese 2 prosegue l’introduzione teorica alla lingua e alla linguistica inglese (anche in chiave contrastiva con l’italiano) e si focalizza sulla sintassi e sull’interfaccia sintassi-semantica al fine di far acquisire agli studenti le competenze necessarie a identificare fenomeni di complessità traduttiva. Il corso include esercitazioni volte a condurre gli studenti a una competenza della lingua inglese pari al livello B2.2 del “Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle Lingue”.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Il corso affronta lo studio della sintassi della lingua inglese e della sua complessità, anche nei suoi aspetti contrastivi e traduttivi con la lingua italiana. Applicando metodologie e approcci teorici recenti, inclusi quelli provenienti dalla "grammatica costruzionale" e dalla linguistica cognitiva, il corso affronta fenomeni complessi della sintassi inglese e dell'interfaccia sintassi-semantica attraverso l'analisi e la traduzione di una varietà di tipologie di testo e di generi con l'obiettivo di comprendere come queste complessità si stratifichino, contribuendo alla costruzione del significato, e come si manifestino nelle due culture inglese e italiana.

    Il corso è affiancato da un modulo pratico ("esercitazioni") volto a portare gli studenti a una competenza della lingua inglese strumentale pari al livello B2.2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

    Il corso mira a:

    - presentare agli studenti lo studio scientifico della sintassi inglese e della sua interfaccia con la semantica utile a una corretta pratica traduttiva;

    - sviluppare negli studenti capacità analitiche;

    - portare gli studenti a una competenza della lingua inglese strumentale pari al livello B2.2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

    Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di:

    - riconoscere la complessità semantica di strutture sintattiche e renderle correttamente nella prassi traduttiva;

    - analizzare, interpretare e trasporre correttamente il significato sotteso alle strutture grammaticali;

    - utilizzare la lingua inglese strumentale al livello B2.2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

    PREREQUISITI

    Competenza della Lingua Inglese pari al livello B2 e competenza della Lingua Italiana pari almeno al livello B2 del Common European Framework of Reference for Languages  (CEFR).

    MODALITA' DIDATTICHE

    Il corso si terrà  in modalità presenziale.

    Il "modulo teorico" consiste in lezioni settimanali (3 ore a settimana per 12 settimane) nel primo semestre.

    Il modulo pratico consiste in esercitazioni settimanali (4 ore a settimana per 20 settimane) nel primo e secondo semestre.

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso include un modulo di linguistica inglese ("Modulo Teorico") nel primo semestre e un modulo pratico ("Esercitazioni") nel primo e nel secondo semestre. 

    "Modulo teorico" ed "Esercitazioni" sono verificate separatamente. Il modulo teorico è valutato tramite un esame scritto, che include domande aperte ed esercizi, alla fine del primo semestre. Il modulo pratico è valutato alla fine del secondo semestre tramite un test scritto e un colloquio. 

     

    Il programma è identico per studenti frequentanti e non frequentanti.

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    • Van Gelderen, Elly. 2010. An Introduction to the Grammar of English (revised edition). Amsterdam/Philadelphia: John Benjamins.

    • Murphy, Lynn. 2010. Lexical Meaning. Cambridge: Cambridge University Press, capitolo 9 ("Predication: verbs, events, and states"): pp. 172-191.

    • Swann, Michael. 2018. Practical English Usage. Book and Online Practice. 4th edition. Oxford: Oxford University Press.

    • Biber, Douglas, Conrad, Susan & Leech, Geoffrey. 2012. Longman Student Grammar of Spoken and Written English. London: Longman.

    • Jones, Daniel. 2011. Cambridge English Pronouncing Dictionary (edited by Peter Roach, Jane Setter and John Esling),  (18th ed.). Cambridge: Cambridge University Press.

     

    Ulteriori materiali saranno disponibili su Aulaweb.

    DOCENTI E COMMISSIONI

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Ottobre 2022.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Il "modulo teorico" è valutato con un esame scritto, che consiste in domande aperte ed esercizi, alla fine del primo semestre. 

    Le esercitazioni sono valutate attraverso un test e un colloquio, alla fine del secondo semestre.    

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Il modulo teorico è valutato con un esame scritto, che consiste in domande aperte ed esercizi, alla fine del primo semestre.  Sono previste tre sessioni (estiva, autunnale, invernale), ciascuna con due appelli. Gli studenti possono scegliere un unico appello in ogni sessione e un esame non superato non può essere sostenuto nella stessa sessione.

     

    Le esercitazioni sono valutate attraverso un test e un colloquio, alla fine del secondo semestre. Sono previste tre sessioni (estiva, autunnale, invernale). 

    ALTRE INFORMAZIONI

    La frequenza è obbligatoria per il modulo pratico e fortemente consigliata per il modulo teorico.

    Si raccomanda di iscriversi al corso su Aulaweb una settimana prima dell'inizio del corso.

     

     “Si consigliano  gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri  bisogni educativi speciali di contattare la Prof.ssa Sara Dickinson (sara.dickinson@unige.it) all’inizio del semestre corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto   degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.”