Salta al contenuto principale della pagina

LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA II

CODICE 61331
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 12 cfu al 2° anno di 8741 TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA (L-12) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE L-LIN/07
    LINGUA Spagnolo
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO Annuale
    PROPEDEUTICITA
    Propedeuticità in ingresso
    Per sostenere l’esame di questo insegnamento è necessario aver sostenuto i seguenti esami:
    • TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA 8741 (coorte 2021/2022)
    • LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA I 55889
    Propedeuticità in uscita
    Questo insegnamento è propedeutico per gli insegnamenti:
    • TEORIE E TECNICHE DELLA MEDIAZIONE INTERLINGUISTICA 8741 (coorte 2021/2022)
    • LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA III 65323
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L'insegnamento, da 12 cfu, comprende il modulo teorico e il lettorato.

    Il modulo teorico è semestrale (primo semestre), mentre il lettorato è annuale.

    Docente del modulo teorico: Laura Sanfelici

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Fornisce agli studenti le conoscenze e le competenze di base per l’analisi testuale, discorsiva, pragmatico-culturale e metalinguistica con particolare riferimento ad alcuni linguaggi settoriali. Prevede il supporto di esercitazioni linguistiche intensive finalizzate all’apprendimento della mediazione interlinguistica (spagnolo-italiano) orale e scritta.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Al termine del corso lo studente avrà acquisito le conoscenze sociolinguistiche per affrontare tematiche di mediazione orale e scritta, traduzione dallo spagnolo all'italiano e avrà le conoscenze per strutturare un testo scritto con particolare cura dello stile e del registro da adottare con particolare riferimento al testo argomentativo.

    PREREQUISITI

    Level B2 of CEFR (Common European Framework of Reference for languages) 

    MODALITA' DIDATTICHE

    160 ore di esercitazioni linguistiche e 36 ore di modulo teorico.

    Modulo teorico: semestrale (primo semestre) 

    La frequenza non è obbligatoria ma caldamente consigliata.

    Esercitazioni: annuali

    La frequenza è obbligatoria

     

     

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    Il corso si compone di due parti: modulo teorico (semestrale- I semestre) e esercitazioni di lettorato (annuali), per un totale di 12 cfu.
    Modulo teorico:
    Nel modulo teorico verrà approfondito il legame tra la sociolinguistica e la traduzione. Il corso si terrà in spagnolo.
    Esercitazioni di lettorato

    Le esercitazioni comprendono diversi moduli:

    - un modulo di oralità e avviamento all'interpretazione

    - un modulo di mediazione orale

    - un modulo di mediazione scritta

    - un modulo di struttura e stile nel testo scritto.

    - un modulo di traduzione dallo spagnolo all'italiano

     

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Díaz Peralta, Marina; García Domínguez, Mº Jesús; Marrero Pulido, Vicente; Piñero Piñero, Gracia, Lengua, Lingüística y Traducción, Interlingua, Editorial Comares, Granada, 2008.

    Graciela Reyes, El abecé de la pragmática, Madrid, Arco Libros, 2011 (9ªEd.)

    E altro materiale pubblicato su aulaweb.

    Moduli di esercitazioni linguistici: materiali pubblicati su aulaweb.

    La bibliografia è la stessa per frequentanti e non frequentanti. 

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    LAURA SANFELICI (Presidente)

    MATTEO ANFUSO

    DILIA DI VINCENZO

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

    Horario clases I semestre

    Lectorado:

    • Lunes, 9-11, aula L, prof. Anfuso (Oralidad e introducción a la interpretación)
    • Lunes, 11-13, aula L, profra. Di Vincenzo (Mediación oral)
    • Miércoles, 15-19, aula D, profra. Esparragoza (El texto argumentativo)

    Primera clase: Lunes 10 de octubre

    Módulo teórico: Laura Sanfelici

    • Jueves 14-16 aula L
    • Viernes 10-11 aula F

    Primera clase: Jueves 13 de octubre

     

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Modulo teorico: orale

    Lettorato: Scritto e orale


    Voto finale: 
    50%: modulo teorico
    50%: lettorato.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Modulo teorico:

    L'esame consisterà in una verifica orale, in lingua spagnola, sui contenuti del corso e sulla bibliografia di approfondimento. Al candidato verrà posta almeno una domanda per ognuno degli ambiti trattati. Nella valutazione dell'esame si terrà conto, oltre che della conoscenza del programma da svolgere (argomenti trattati a lezione e approfondimenti sulla base della bibliografia indicata e dei materiali messi a disposizione sulla piattaforma aulaweb) e della capacità di rielaborazione critica degli elementi e di articolare un discorso complesso, anche della capacità espositiva e dell'accuratezza nell’uso del linguaggio specifico della disciplina. 

    Lettorato:

    Prova scritta suddivisa in tre parti (sulla base dei moduli scritti impartiti durante l'anno) e prova orale.

    L'iscrizione agli esami va fatta tramite il portale di Ateneo.

    Calendario appelli

    Data Ora Luogo Tipologia Note
    16/01/2023 11:00 GENOVA Esame su appuntamento Lingua e Traduzione Spagnola II - TTMI - Orale Lettorato Prof. Anfuso - Di Vincenzo cod.61331 Aula E Polo Didattico Fontane
    18/01/2023 14:00 GENOVA Scritto Lingua e Traduzione Spagnola II - Lettorato - Anfuso - De Vincenzo - Serrano - 61331 L'aula sarà comunicata una settimana prima dell'esame
    19/01/2023 11:00 GENOVA Orale Lingua e Traduzione Spagnola II - Mod. Teorico Prof.ssa Laura Sanfelici cod.61331 Aula Koch
    03/02/2023 09:00 GENOVA Orale Lingua e Traduzione Spagnola II - TTMI Mod. Teorico Prof.ssa Laura Sanfelici cod.61331 Aula A Polo didattico Fontane
    06/02/2023 11:00 GENOVA Esame su appuntamento Lingua e Traduzione Spagnola II - TTMI - Orale Lettorato Prof. Anfuso - Di Vincenzo cod.61331 Aula E Polo Didattico Fontane

    ALTRE INFORMAZIONI

    Considerata la struttura del corso, suddiviso in moduli, gli studenti Erasmus devono contattare la titolare prima di iniziare a seguire le lezioni.

    Si consigliano gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare la docente all’inizio del corso per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.