Salta al contenuto principale della pagina

EDUCAZIONE TERAPEUTICA DEL PAZIENTE

CODICE 86636
ANNO ACCADEMICO 2022/2023
CFU
  • 8 cfu al 1° anno di 9285 SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE(LM/SNT2) - GENOVA
  • SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE M-PED/03
    LINGUA Italiano
    SEDE
  • GENOVA
  • PERIODO 2° Semestre
    MODULI Questo insegnamento è un modulo di:
    MATERIALE DIDATTICO AULAWEB

    PRESENTAZIONE

    L’educazione terapeutica consiste in un vero e proprio trasferimento, mediante un contratto condiviso, dal curante al paziente di conoscenze e competenze, in una prospettiva in cui la dipendenza del malato cede progressivamente il posto alla sua responsabilizzazione. Tutto ciò assume maggiore rilievo in ambito riabilitativo

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI

    Far  acquisire allo studente  le “conoscenze delle principali Teorie di Comunicazione” nonché le capacità relazionali e di comunicazione “efficace” anche attraverso lavori di gruppo svolti in aula.

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

    Far memorizzare allo studente le “ principali Teorie di Comunicazione” nonché le capacità relazionali e di comunicazione “efficace” anche attraverso lavori di gruppo svolti in aula. Memorizzare modalità relazionali  che possano preparare  il paziente ad un benessere  psicofisico

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali e discussione in gruppo sui temi trattati

     Si invitano caldamente gli studenti con certificazione di DSA, di disabilità o di altri bisogni educativi speciali di contattare i docenti all’inizio del corso per concordare modalità didattiche che, nel rispetto degli obiettivi dell’insegnamento, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.

     

    PROGRAMMA/CONTENUTO

     OMS ed Educazione Terapeutica del paziente- Comunicazione: struttura e modelli- Tecniche di comunicazione efficaci/inefficaci- Livelli e teorie di comunicazione.

    Comunicazione all’interno della relazione con il paziente

    Comunicazione e Relazione di Aiuto (Rogers)

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Editore Roma

    Allegri E., Palmieri P., Zucca F. (2006) Il Colloquio nel Servizio Sociale – Carocci Editore Roma

    Majello C. (2004) “ L’arte di Comunicare” – Franco Angeli Editore

    Watzlawick P. (1971) Pragmatica della Comunicazione Umana – Astrolabio Editore

    Dispense del Docente

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Commissione d'esame

    DANILO SCOTTO (Presidente)

    PAOLO DURANDO

    SUSANNA FADDA

    ANNA ZUNINO (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

    LEZIONI

    INIZIO LEZIONI

     Le lezioni inizieranno nel secondo semestre in accordo con il calendario didattico

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

     presentazione con valutazione di un  elaborato scritto commentato  in sede di esame.

    Le date degli esami saranno pubblicate in Aulaweb.

    Gli esami dei corsi integrati si svolgono nella sede universitaria genovese in un unico momento e le Commissioni di esame, presiedute dai Coordinatori dei corsi integrati o da loro delegati, devono essere composte conformemente a quanto stabilito dall’art.29 c.5 e c.6 del Regolamento Didattico di Ateneo.

    Come da Regolamento Didattico del Corso di studio, Gli esami di profitto possono essere effettuati esclusivamente nei periodi a ciò dedicati e denominati sessioni d’esame. I momenti di verifica di norma non possono coincidere con i periodi nei quali si svolgono le attività formative.

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    Verifica circa il raggiungimento delle conoscenze tramite valutazione dell‘elaborato scritto e presentazione orale.

    Gli studenti con DSA o con altri bisogni educativi speciali regolarmente certificati potranno concordare con il docente la modalità scritta o orale, contattando i docenti almeno 10 giorni prima dell'esame. Potranno usufruire inoltre del 30% di tempo aggiuntivo.